Spinoza

Un blog serissimo.

L’importante è frinire

[Oggi, sabato 12 maggio, alle 17, noi di Spinoza siamo al Salone del libro di Torino per la presentazione in anteprima di Qualcosa di completamente diverso, la nuova, titanica raccolta di battute spinoziane (chi non ci sarà potrà trovare il volume in libreria dal 24 maggio). Come se non bastasse, alle 20.30 siamo pure ospiti del programma "In Onda", su La 7, in collegamento live dal Lingotto. Grazie a chi ci sarà e anche a chi non ci sarà, ma vorrebbe esserci]

* * *

Bernardo Provenzano tenta il suicidio. Dai, erano soltanto amministrative!

(Provenzano tenta il suicidio. Pensa come sono messe le altre aziende)

Il Pd è il primo partito d’Italia. Cala la fiducia nell’astensionismo.

In forte aumento gli indecisi. Sanno che sotto ogni simbolo potrebbe nascondersi l’Udc.

Si vota anche a Taranto. Lì sono abituati a mettere le croci sui parenti.

A Isernia candidata la sorella del presidente della Regione. Tranquilli: se sarà eletta, rinuncerà alla parentela.

Caos a Cefalù per la candidatura di Sgarbi. Le sue continue infiltrazioni in comuni siciliani potrebbero portare allo scioglimento della mafia.

Catanzaro, nelle urne più schede che votanti. E ora attendiamo il risultato dei piloni.

Napolitano: “Non vedo nessun boom dei grillini”. Clio: “Scommettiamo che se vengo lì io lo trovo?”

Alfano: “Nessuno ha chiesto le mie dimissioni”. Useranno la scusa del giretto in macchina.

Moccia eletto sindaco di Rosello, paese di soli 322 abitanti. Così, giusto per informarne i vertici militari.

Grillo impone ai candidati del Movimento 5 Stelle di non andare in tv. Presto noti gli altri comandamenti.

Casini liquida il Terzo polo con un messaggio su Twitter. Anch’io lo uso solo per il cazzeggio.

Berlusconi dalla Russia: “Vedo la Santanchè premier”. È il vecchio trucchetto per durare di più.

(La cosa peggiore di una Santanchè premier è immaginare Sallusti first lady)

Berlusconi torna dalla Russia. L’unico posto dove il suo candidato ha vinto le elezioni.

Nicolas Sarkozy lascia l’Eliseo. Carla forse no.

Sarkozy paga anche scelte impopolari in politica estera. Tipo confinare con l’Italia.

Si suicida esponente del Pd. Agli altri non è ancora chiara la gravità della vittoria.

Crolla la borsa di Atene. Verrà ricostruita in un museo tedesco.

Gambizzato l’amministratore di Ansaldo nucleare, si segue la pista dell’eversione. In Italia è come dire che è stato qualcuno.

L’attentato ad Adinolfi è stato rivendicato dagli Anarchici informali. È il loro modo di dare del tu.

Nasce il social network per detenuti. In un profilo devono starci in quindici.

Ghepardi si avventano contro una donna, il marito scatta fotografie. “E sorridi, cazzo!”

* * *

Autori: masss, brunyrton, edelman, frandiben, negus, misterdonnie, cocosauro, grazieadiosonoateo, giggi, mestmuttèe, straccameriggi, manco travaglio, yapo, sirboneddu, bullo, jackbass68, andre21.

Commenti

101 commenti a “L’importante è frinire”

4 • Davide Maugeri12 maggio 2012 alle 14.14

Superissimi! Immaginare Sallusti First Lady mi ha illuminato la giornata.

5 • starburst12 maggio 2012 alle 14.16

“Si suicida esponente del Pd. Agli altri non è ancora chiara la gravità della vittoria.”

una spanna sopra tutte le altre

6 • Athena12 maggio 2012 alle 14.19

non ho capito quella su sgarbi. per il resto non riesco a decidere quale mi piaccia di più!

11 • Saverio12 maggio 2012 alle 14.30

Bel post.
Continuo però a pretendere l’algoritmo che cancelli automaticamente i commenti delle teste di catzo che scrivono “primo”…

12 • alfredopacino12 maggio 2012 alle 14.31

“Gambizzato l’amministratore di Ansaldo nucleare, si segue la pista dell’eversione. In Italia è come dire che è stato qualcuno.”

spettacolo veramente!

18 • karma boy12 maggio 2012 alle 15.41

Ottimo post! E complimenti a edelman, in forma strepitosa. Quella sul tentato suicidio di Provenzano è un capolavoro!

20 • IlMaIng12 maggio 2012 alle 16.31

Sallusti first lady meritoria, soprattutto se immaginato a bersi un tè con Carla (o Valèrie) o a fare flessioni con Michelle. Brrr.

21 • poldina12 maggio 2012 alle 16.57

Però sul libro dopo il titolo un (cit.) era d’obbligo… “Mr Bradshow… will you stand up, please?”

Perche quando in Italia, si cerca di far pagare le tasse dovute, alla MASSA ENORME DEGI EVASORI FISCALI,
anche chi le tasse le paga, si sente in dovere di difendere questi LADRI? Mistero!

23 • Tarantina12 maggio 2012 alle 19.00

quello su Taranto mi sembra un clichè sul Sud, un po’ datato..mi pare che non solo i meridionali siano abituati a “mettere le croci sui parenti”…non potete fare questo sgarro alla Lega!

26 • woller12 maggio 2012 alle 19.47

bravi come sempre, un piacere regalate a chi arriva “primo” (e lo scrive) un cetriolo, sapra’ lui cosa farsene

28 • Caduco12 maggio 2012 alle 19.53

Mi permetto di far notare che quella su Taranto non si riferisce alle liste infarcite di parenti, nè le croci sono quelle tracciate a matita…

29 • Alberto12 maggio 2012 alle 19.54

• Tar • 12 maggio 2012 alle 17.12

Perche quando in Italia, si cerca di far pagare le tasse dovute, alla MASSA ENORME DEGI EVASORI FISCALI,
anche chi le tasse le paga, si sente in dovere di difendere questi LADRI? Mistero!

L’imprenditore che evade ha liquidità per investire sul mercato del lavoro.
Il politico che ruba è un ladro e basta

30 • montales12 maggio 2012 alle 21.01

Ottime cose.
Personalmente sul suicidio di Bologna penso che la migliore fosse quella che (vado a memoria) recitava
“Si suicida esponente del Pd. Il primo partito.”
Sugli anarchici informali avrei postato un lab. di quella selezionata
(“Siamo stati noi, ciao”).
Che invidia per i torinesi!

31 • Antonio V12 maggio 2012 alle 21.22

Vi ho visti al Salone del Libro!!

Grandiosi, anche se vi immaginavo più alti.

La scena con i due vecchietti che se ne vanno dopo le battute sulla Minetti è stata imbarazzantemente divertente.

33 • Daniele12 maggio 2012 alle 23.04

Mamma mia, quella su Taranto, per quanto bellissima, è di un’amarezza mostruosa…

34 • Stepas12 maggio 2012 alle 23.45

di solito in chiusa se ne mette una bella… le battute con parolacce fanno ridere principalmente per l’uso delle parolacce (in psicologia e’ un atavico esmpio di violazione del proibito), questa non fa neanche ridere. brutto proprio

35 • Brigante Lucano13 maggio 2012 alle 10.27

Belle tutte, bravi.
Complimenti agli autori e bella selezione.
Ho visto le prime due uscite su In Onda (non so il seguito); Stefano come sempre in gran forma e ottima delegazione: avete ben rappresentato lo spirito del sito e della comunità dei partecipanti nel senso più ampio.
Sulla Santanchè era l’occasione per l’epica “Lei nella plastica, lui nell’umido”, (Sallusti), e per la recente “Forse l’hanno gonfiata un pò troppo”.
Facciamoci riconoscere.
Grazie a tutto lo staff

36 • è un mondo difficile13 maggio 2012 alle 11.38

tutto bellissimo, dalle battute al libro, alle ospitate in tv… anche se non sono mai stato pubblicato, mi sento cmq rappresentato :-)

A scanso di equivoci, ed ameeso che abbia interpretato bene: mi se che la battuta su Taranto, solo giocando sul luogo del clientelismo, si riferisce alla (eufemismo) difficile situazione sanitaria dovuta all’inquinamento (diossina dell’ilva in primis) che avrebbe aumentato sensibilmente anche i decessi per tumori..

40 • pape13 maggio 2012 alle 15.39

Alberto, ma quando mai? un imprenditore che evade ha più soldi per il cayenne, o per le banche svizzere. e comunque, lui ha più soldi, i dipendenti ne hanno meno. per il pane.

41 • juana la loca13 maggio 2012 alle 16.14

un imprenditore che evade è un ladro come tutti gli altri ladri. Un pò più stronzo, magari. E voglio fermarmi qui.

42 • Giuseppe13 maggio 2012 alle 16.36

Si suicida esponente del Pd. Agli altri non è ancora chiara la gravità della vittoria.
——————————————————
Mah…

43 • Giovanni13 maggio 2012 alle 20.03

@Tarantina, sono di Taranto, le croci si riferiscono ai morti per tumore. Quoto Daniele che ha ragione, è di un’amarezza mostruosa.

Nonostante tutto l’amarezza siete grandi ragazzi la satira deve far ridere anche a denti stretti!

44 • Reddi13 maggio 2012 alle 22.23

marco della sardegna dove sei????
Grandi come sempre anche se neanche io ho capito quella su Moccia…

46 • CurrentiCalamo14 maggio 2012 alle 8.15

Belle, Taranto su tutte.

@44 ql su Moccia: si tratta di una mail riservata, rivelata dal sito wikileaks, contenente un’informativa dei servizi di intelligence spinoziani sui possibili rischi collaterali (numero di vittime civili) ad un attacco vs un noto obiettivo militare ;)

ma il post precedente di Andreotti era nettamente superiore…
cmq degne di nota quella sulla grecia in museo e su moccia…

50 • Mauro14 maggio 2012 alle 10.46

Sono appena tornato da Taranto, e penso che la battuta possa anche valere per l’aria che si respira in quella città!

Caro ALBERTO (29)
Credevo che le leggi fossero da rispettare da tutti
indistintamente e non solo dai fessi come me che, volenti o nolenti, pagano le tasse!
Se per dare liquidià (si fa per dire) agi evasori dobbiamo lasciarli evadere, cosi noi possimo pagare, con gioia, di più. GRAZIE del chiarimento, ma per me LADRI sono e LADRI restano ed i nosti (cari politici ,si fa semprer e per dire,)sono i loro protettori!

53 • LUIS SUERTE14 maggio 2012 alle 11.48

bellissime tutte, bravissimi, ma mi spiegate quella di moccia ? mi sto evidentemente rincretinendo …..

Quella su Clio: si riferisce al fatto che le mogli devono spesso aiutare i mariti a trovare le cose in casa.

Qualcuno mi spiega quella su Moccia?

60 • gionni16 maggio 2012 alle 11.20

quella di Moccia informa i vertici militari che sono “solo” 322 abitanti, quindi può essere bombardato.

Dal numero dei commenti si può ipotizzare che si tratti un post così così o addirittura l’inizio di una piccola disaffezione? Io inizio un pò ad assuefarmi al tipo delle battute…
Parlando del post, quella che ho gradito di più è sul social network per detenuti

63 • ampsicora (Sardo, purtroppo non dalla Sardegna)16 maggio 2012 alle 14.18

aggiornamento al “nome”(che poi è una precisazione)

65 • Daniele16 maggio 2012 alle 14.53

Alfano: “Nessuno ha chiesto le mie dimissioni”. Useranno la scusa del giretto in macchina.

Questa e’ mitica!

68 • CurrentiCalamo16 maggio 2012 alle 17.27

@61 non farti illusioni inutili, qt weekend lo staff e’ stato impegnato alla presentazione del nuovo libro al salone del libro di Torino, ergo il post di qt settimana lo commenteranno fra una quindicina di giorni
quando avranno smaltito i postumi etilici, la deprivazione di sonno ed il jet lag. Ritenta, sarai piu’ fortunato

69 • ACCABADORA16 maggio 2012 alle 17.31

Si suicida esponente del pdl. Agli altri Madiaset ha detto che è stata una vittoria.

71 • Tizio in Incognito16 maggio 2012 alle 19.54

Primo a dire che anche chi si lamenta di quelli che scrivono “primo!” hanno rotto le balle!

72 • Ogre16 maggio 2012 alle 21.32

Caos a Cefalù per la candidatura di Sgarbi. Le sue continue infiltrazioni in comuni siciliani potrebbero portare allo scioglimento della mafia.

MITO!!!

73 • MarioS16 maggio 2012 alle 23.09

Geografia all’italiana: se il Trota ha preso una laurea in Albania, allora anche Albano può prenderla nei Paesi… Bossi :)

76 • morenz17 maggio 2012 alle 21.01

fantastico ma amarissimo il social network per detenuti

mi ha fatto ridere anche il giretto in macchina per Alfano.

In cima, come notizia, adesso c’è “È morta Donna Summer. Cold stuff.” [gbona]
Battuta cinica, bastarda, ma geniale.

79 • Sbarco dalla Sardegna18 maggio 2012 alle 12.16

Marco dalla Sardegna? Dove sei? Ti prego salvaci…
spare le tue solite 3 caga*e e salvaci da questo post osceno!

80 • nerodarko18 maggio 2012 alle 16.32

mha…frequentando ormai spesso il forum devo dire che il meglio rimane non pubblicato.
Ovvio…de gustibus…

82 • garbuglio18 maggio 2012 alle 16.52

Una congettura:

Ah si, Adinolfi, mi hai riattaccato il telefono, eh?
Adesso ti faccio vedere io!

85 • fabbiuzzu19 maggio 2012 alle 17.19

dopo la tentata strage di ragazzine rafforzati i controlli nei pressi della villa di Arcore

86 • VincenzoDG19 maggio 2012 alle 18.03

Primo a dire che chi dice “chi dice “primo!” ha rotto le balle!” ha ragione!

Comunque un po’ sottotono rispetto alle altre volte, ma meglio delle altre volte.

87 • jo manibukinsky19 maggio 2012 alle 18.17

Brindisi
Scoppia bombola del gas,mentre Homeless disoccupato si preparava la colazione.
Volatilizzato!

90 • laroby20 maggio 2012 alle 23.34

spiegare una battuta è desolante, ma talvolta va pur fatto. la cosa che davvero deprime è quando la spiegano sbagliata.

la quantità “superbo, sublime, delizioso, fantastico, magnifico” che vedo nei commenti ad ogni post, è degna di un sito di ricette.

93 • alberuto22 maggio 2012 alle 9.24

vergognatevi! In un momento come questo fare battute sull’udc è veramente di cattivo gusto

95 • Grillorosso22 maggio 2012 alle 22.54

Queste 2mi hanno fatto morire: ” L’attentato ad Adinolfi è stato rivendicato dagli Anarchici informali. È il loro modo di dare del tu.
” Ghepardi si avventano contro una donna, il marito scatta fotografie. “E sorridi, cazzo!”
Grandiose

96 • Lennon23 maggio 2012 alle 12.08

Credo che la battuta su Clio in Napolitano sia che le donne lo trovano subito il … grillino (parte dell’organo femminile)…credo

99 • montales24 maggio 2012 alle 23.13

Inizio a pensare che questo sia stato l’ultimo post. Per non parlare di Metadone …

100 • refuso25 maggio 2012 alle 11.33

Berlusconi propone in tv l’erezione diretta del Capo dello Stato. Si vede che ha appena revisionato la pompetta.

Lascia un commento

*