Spinoza

Un blog serissimo.

Je suis 2015

[È stato un anno complesso. Noi di Spinoza abbiamo provato a riassumerlo, con l'aiuto delle illustrazioni di Colorz. Ci vediamo nel 2016]

* * *

* * *

Gennaio 2015

I terroristi assaltano il giornale che aveva pubblicato le vignette su Maometto. Credevano che Calderoli lavorasse lì.

Commesso musulmano salva sei ostaggi ebrei nascondendoli in frigo. “Nel forno non volevano entrare”.

Renzi: “Non permetteremo alla paura di cambiarci”. Peccato, era una buona occasione.

Il Pd compatto sceglie Mattarella. Due notizie in una sola frase.

Tra i candidati del Movimento 5 Stelle c’era anche Bersani. La sua storia ha commosso il web.

Mattarella sarà il primo siciliano a guidare il Quirinale. Direttamente.

Continua a leggere »

Una poltrona per uno

Renzi tiene la conferenza di fine anno. Gliel’ha preparata Facebook.

(Il presidente del Consiglio ha tenuto la conferenza stampa di fine anno il 29 dicembre. Forse c’è qualcosa che dovremmo sapere)

Renzi: “Nel 2015 abbiamo approvato il Jobs Act e la riforma del Senato”. È partito dalle brutte notizie.

“Politica batte populismo 4 a 0” ha detto Renzi segnando il gol della bandiera.

I truffati in corteo davanti a Palazzo Chigi. “Ridateci i due euro!”

Roberto Saviano chiede le dimissioni della Boschi. Ora la camorra gli assegnerà una scorta.

Boschi: “Su di me molte fantasie”. Lo ha capito dai calli.

Alla Leopolda niente bandiere del Pd. Almeno da fuori doveva sembrare una cosa seria.

Matteo Renzi: “Dalla Leopolda sono arrivato a Palazzo Chigi”. Ma visti i risultati eliminerei quella tratta.

Renzi presenta un video con i risultati da lui ottenuti. “Qui è quando ho messo il primo dentino”.

Continua a leggere »

Lacrime nella Loggia



[Le battute su Gelli non vi bastano? Cliccate sull'immagine e vi depisteremo]

* * *

Banca Etruria, pensionato si impicca dopo aver perso i suoi risparmi. Non tutti se la sentono di sparare a chi sta rubando.

Luigi D’Angelo si è ucciso dopo aver perso 110 mila euro di obbligazioni. I nipoti sembrano particolarmente addolorati.

(Il pensionato suicida aveva la tessera della Cgil e del Pd. Quindi era al terzo tentativo)

Maria Elena Boschi riferisce in aula sul caso Banca Etruria. “A casa tutto bene grazie”.

Di Battista: “Grazie alla nostra mozione la Boschi è in aula”. E sempre grazie a loro fa il ministro.

Continua a leggere »

Post precedenti