Spinoza

Un blog serissimo.

Come se niente Fosse [parte prima]

Erich Priebke va all’inferno. Ha scelto i domiciliari.

È morto Erich Priebke. Ecco uno di quei servizi che speri non vengano affidati a Vincenzo Mollica.

Il responsabile dell’eccidio delle Fosse Ardeatine è scomparso all’età di cent’anni. Non ha avuto neanche il tempo di chiedere scusa.

Priebke è morto davanti alla tv. Come buona parte degli italiani.

(Priebke è morto guardando la tv. Quindi qualcosa di buono Cruciani l’ha fatto)

Nessuna camera ardente per Priebke. Troppi ricordi.

Continua a leggere »

Pescatori di uomini

Ennesima tragedia a Lampedusa. Eppure il Papa era stato chiaro.

Strage di migranti al largo di Lampedusa, oltre trecento vittime. Abbiamo una rigida selezione all’ingresso.

Morti e dispersi nel naufragio di un barcone di profughi africani. Ci voleva, dopo tutta questa politica.

Il racconto dei migranti: “Il viaggio della morte ci è costato 500 dollari”. E per alcuni non ha nemmeno funzionato.

(Lunedì scorso c’erano già stati 13 morti a Scicli. Così pochi che non sto nemmeno a spiegarvi dov’è)

La Procura: “Nessun ritardo nei soccorsi”. Funziona proprio così.

Continua a leggere »

Un mercoledì da colombe

I

Nuovo videomessaggio di Berlusconi. “Vi faccio vedere come muore un italiano”.

Dal 1994 ad oggi, Berlusconi ha diffuso sette videomessaggi. Al quinto si vinceva una statuetta.

(Berlusconi ha rimandato a lungo la registrazione del videomessaggio. Non sapeva che faccia mettersi)

“Chiedo agli italiani di aprire gli occhi”. No dai, in faccia no.

Continua a leggere »

Post precedenti