Spinoza

Un blog serissimo.

Happy new fear [parte II]

Per rivivere degnamente il 2017 – se proprio volete essere masochisti – ecco la seconda parte del riassunto dell’anno made in Spinoza (qui c’è la prima parte). Bevete alla nostra salute!

* * *

* * *

Luglio 2017

È morto Paolo Villaggio. Ora è dall’altro lato della nuvola.

Di Maio: “Sono cresciuto con i film di Paolo Villaggio”. E il suo curriculum finisce qua.

Abolizione dei vitalizi, la Camera approva il disegno di legge con 348 “Sì”, 17 “No” e 630 “Tanto al Senato non passa”.

Piero Angela rifiuta il posto di senatore a vita. Preferisce continuare a studiarli da fuori.

Spiagga con simboli fascisti a Chioggia, arriva la Digos: “Avete mica due ombrelloni liberi?”

Abusi su 547 bimbi del coro di Ratisbona. Ma per il Vaticano sono solo voci.

Pisapia e Bersani fondano un nuovo partito. È sempre bene avere un hobby dopo la pensione.

La Corea del Nord testa un missile in grado di arrivare in Alaska. Sfruttando la linea tratteggiata.

Formigoni e altri 20 parlamentari stanno pensando di tornare in Forza Italia. Per chiarire il concetto di “migranti economici”.

È morto George A. Romero. Ma per sicurezza aspetterei qualche giorno.

Concerto di Vasco Rossi a Modena, fermato un uomo in possesso di cinque dosi di cocaina. Con meno di dieci non ti fanno entrare.

Crisi tra Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo. Dovrebbero provare ad ascoltars… no, niente.

Omicidio Yara Gambirasio, condannato Bossetti: “I miei figli mi chiedono quando uscirò”. La prudenza non è mai troppa.

Evasione fiscale, Raoul Bova condannato a un anno e sei mesi. Ma non sembra sconvolto.

Verona, i tifosi inneggiano a Hitler. E fatelo giocare, no?

* * *

* * *

Agosto 2017

Ischia, numerosi crolli per un sisma di bassa intensità. Eppure l’isola aveva resistito ai tuffi della Merkel.

11 mila persone hanno lasciato l’isola in tutta fretta. Sono per lo più geometri.

Il vescovo di Ischia: “L’abusivismo non è la causa dei crolli”. Eh, ma così resta solo Dio.

Un hacker dimostra la vulnerabilità della piattaforma online del M5S. È riuscito a votare quello che voleva.

Barcellona, uomo travolge passanti poi si rinchiude in un ristorante turco. Voleva morire da martire.

“Andava a zig zag, ha fatto una strage”. Questo è quel che Chiellini ricorda di Messi.

Trump dichiara di sentirsi vicino alla Spagna. Ovunque essa sia.

L’Inps progetta un software per scovare i fannulloni. Così si evitano la fatica di controllare di persona.

Caso Regeni, l’amministrazione Obama fornì a Renzi prove certe del coinvolgimento del governo egiziano. Peccato fossero in inglese.

Roma, profughi eritrei ed etiopi sgombrati con gli idranti. A casa loro li abbiamo già aiutati.

Poliziotto accarezza una migrante. E vince la scommessa con i colleghi.

Compra un cheeseburger da McDonald’s ma dentro ci trova i vermi. “Li avevo chiesti a parte”.

Il Viminale potrebbe destinare ai migranti i beni confiscati alla mafia. A qualcuno toccherà dormire in Lamborghini.

Autista romano scrive “Vaccinati sto cazzo” sul display del bus. Ora è assessore ai Trasporti.

ONG soccorre nave anti-migranti di estrema destra. In fondo anche loro sono neri in fuga dalla realtà.

Papa Francesco si scaglia contro gli oroscopi. Permaloso come tutti quelli del Sagittario.

* * *

* * *

Settembre 2017

Firenze, studentesse americane accusano due carabinieri di stupro. D’altronde come fa un carabiniere a capire un NO se glielo dici in americano?

I carabinieri si giustificano: “Avevamo puntato le minchie in aria ma un calcinaccio ha deviato la traiettoria”.

Rinvenuto liquido seminale nell’appartamento delle ragazze, sulle scale e nell’androne. Per poter ritrovare la strada al buio.

Trovate tracce biologiche anche nell’ascensore. Vabbe’, ma chi non ha mai provato a premere il 4 col pisello?

Caso Cucchi, un testimone rivela: ”Stefano non si reggeva in piedi”. Gli serviva la giusta carica.

Di Maio bacia la teca di San Gennaro. Ma rimane Di Maio.

Un uragano costringe l’aereo del Papa a cambiare rotta. Giusto per fargli capire chi comanda.

È morto il fondatore di Playboy. Dubito sia in un posto migliore.

Coccodrillo divora giornalista del Financial Times. Poi comincia a urlare “Vendete tutto!”.

Torino, pensionata compra 4 kg di hashish. Ora i nipoti finiscono tutto quel che fa da mangiare.

La piattaforma Rousseau si blocca durante le primarie del Movimento 5 Stelle. È talmente avanzata che ha sviluppato il senso del pudore.

Terracina, aereo militare italiano cade in mare. Per far capire a Kim Jong-un di cosa siamo capaci.

Papa Francesco: “Sulla pedofilia la Chiesa è arrivata tardi”. Ha trovato solo bambini usati.

Arcore tappezzata di manifesti per Berlusconi. Calma, è per il compleanno.

Militanti di CasaPound si picchiano tra loro. Stanno facendo le primarie.

* * *

* * *

Ottobre 2017

Parte il tour in treno di Renzi. Ci scusiamo per il disagio.

La Lombardia inaugura il voto elettronico. Punta a ridurre la dipendenza da quello tradizionale.

Al referendum in Lombardia e Veneto schiacciante vittoria del Sì. La domanda era “Vuoi pagare meno tasse dei terroni?”

(Già a mezzogiorno i veneti al voto erano il doppio dei lombardi. C’è da dire che là iniziano a bere presto)

Il Pd protesta per i 23 milioni spesi dalla Lombardia per i tablet. Vabbe’, sono costati comunque meno di Bonucci.

Maroni: “Dopo il referendum regalerò i tablet alle scuole”. Li useranno come tegole.

Las Vegas, pensionato spara e uccide 59 persone. Ne voleva uccidere solo una ma non si ricordava quale.

(L’autore della strage è un americano bianco. Si capisce dal fatto che ha dovuto ammazzarsi da solo)

Il killer possedeva 42 armi da fuoco ma ne aveva portate a Las Vegas solo 23. Quindi si esclude la premeditazione.

L’Ocse: “I laureati italiani sono sempre meno preparati”. In effetti ieri sera la pizza è arrivata tiepida.

Il Pd perde Grasso. Chiedimi come.

Di Battista farà vaccinare suo figlio. “Mi raccomando, deve sembrare un incidente”.

Belluno, parroco investe bimbo di 6 anni. Si segue la pista del delitto passionale.

Chiara Ferragni è incinta. Ci attendono nove mesi di nausea.

Malore per Fabrizio Frizzi, il direttore della Rai rassicura: “Non è grave. Fosse successo a Carlo Conti sarebbe grave”.

È morto Aldo Biscardi. La moviola conferma che è aldilà.

* * *

* * *

Novembre 2017

Italia fuori dai Mondiali. È la seconda volta che proviamo ad andare in Russia e ci va di merda.

(Voi sarete anche arrabbiati per l’esclusione dai Mondiali, ma pensate a Berlusconi che aveva rifondato Forza Italia apposta)

Molestie sessuali, Netflix sospende “House of cards”. Al suo posto “I Robinson”.

Il caso Weinstein divide i social italiani. Tra quelli che accusano le attrici e quelli che difendono Weinstein.

Asia Argento ha raccontato la violenza subita nel suo film Scarlet diva. Quindi voleva che rimanesse un segreto.

(Se a tutti gli attori accusati di molestie togliessero la mattonella sulla Walk of fame, Los Angeles sembrerebbe Roma)

Appello di Laura Boldrini ad Asia Argento: “Non lasciare l’Italia”. Tornerebbero di nuovo tutti a insultare solo lei.

Di Maio in America. Ma voleva andare in India.

(Negli Stati Uniti Di Maio ha incontrato il vice-assistente del segretario di Stato. L’unico che non poteva delegare ulteriormente)

Berlusconi: “I 5 stelle sono peggio dei comunisti”. Mangiano i bambini non vaccinati.

Renzi apre la Leopolda condannando le fake news. Poi ha detto di aver portato l’Italia fuori dalla crisi.

Parroco bolognese insulta ragazzina vittima di stupro. Ora ha una rubrica su Libero.

Gruppo di skinhead fa irruzione in un centro di assistenza migranti per leggere un volantino. Sono ancora là.

È morto Totò Riina. Almeno un italiano ai gironi c’è arrivato.

* * *

* * *

Dicembre 2017

Gentiloni sale da Mattarella. “Posso dormire da te stanotte?”

Il capo dello Stato ha messo fine alla legislatura. Come un Bertinotti qualsiasi.

Il presidente Consob: “Con la Boschi parlai di Banca Etruria”. È quello che disse anche alla moglie.

Legge elettorale, i grillini votano bendati. Sono abituati così.

La salma di Vittorio Emanuele III rientra in Italia. E balza subito in testa nei sondaggi.

(Secondo me Vittorio Emanuele va trattato come gli altri Savoia: per tornare in Italia deve prima ballare su Rai Uno)

Approvata la legge sul fine vita. Sostituirà il TFR.

Il Vaticano: “Dio non stacca mai la spina”. Trova più comodo spegnere la ciabatta.

l’Italia è il paese europeo con il più alto numero di poveri. È che ci mettono un po’ a morire di fame.

Il Senato affossa lo Ius soli per 800 mila bambini. Gli sembrava crudele privarli del Mondiale.

Il Papa: “È Gesù che dà la cittadinanza”. Solo che non riesce a firmare con la bocca.

Campionessa di scacchi boicotta il mondiale in Arabia Saudita. Vedi a insegnare alle donne un gioco dove la più forte è la regina?

Il Tempo elegge Mussolini “uomo dell’anno”. È perfetto per il conto alla rovescia.

Virginia Raggi difende il suo albero di Natale: “Prende anche Retecapri”.

(Attaccare la Raggi per un albero è un po’ come chiedere la testa di un sindaco per un paio di cene al ristorante)

Il Comune di Roma: “Spelacchio non sarà sostituito”. Diventerà il primo palo della funivia.

Betlemme, lancio di pietre contro Marrazzo. Volevano farlo sentire a casa.

È morto Gualtiero Marchesi, lo chef che restituì 3 stelle. Non sapevo fosse grillino.

Holly e Benji tornano in tv. Un duro colpo per i terrapiattisti.

Condannato per la Diaz passa ai vertici dell’antimafia. Ora sarà molto più tollerante.

(Minniti ha promosso all’antimafia uno dei colpevoli della Diaz. Per la sua grande esperienza nel campo dell’omertà)

Silvio Berlusconi propone il reddito di dignità. Vuole comprarsi la nostra.

Berlusconi: “Tutti mi sconsigliarono di entrare in politica”. Tranne la mafia.

Da gennaio in Italia si potranno mangiare insetti. E cosi nelle mense scolastiche abbiamo risolto due problemi.

Kabul, a pochi giorni dal capodanno tre esplosioni e 40 morti. Ed erano solo le prove.

Igor il russo catturato in Spagna. Adesso tocca a lui contare.

* * *

* * *

[Qui la prima parte]

Commenti

31 dicembre 2017 • 21 commenti

Feed dei commenti a questo post. Sia i commenti che i ping sono chiusi.

21 commenti a “Happy new fear [parte II]”

Angelo, buona parte delle battute di questo post è inedita, compresa la parte relativa a dicembre che è praticamente un post a sé stante. Tanti auguri!

Enzo, credo che la battuta sull’attore )che non ho mai visto recitare!) sia riferita alle sue capacità recitative = monoespressiva.

13 • lapaciadrasd9 gennaio 2018 alle 10.57

aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

21 • lapaciadrasd11 gennaio 2018 alle 13.10

cia uaiu vac a cucna nun m scancelat veng riman ciaoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo