Spinoza

Un blog serissimo.

God Suv the Queen

Attentato al Parlamento inglese. Al grido di “L’Euro è grande!”

Un fuoristrada ha seminato il panico tra i pedoni. Davanti alle scuole elementari succede ogni mattina.

(Per far incazzare veramente gli inglesi ora ci vorrebbe un “Je suis”)

L’attentatore era noto agli 007 ma non era ritenuto pericoloso. Non aveva la patente C.

I Servizi: “Khalid Masood era un elemento marginale”. Lo facevano entrare sempre a 5 minuti dalla fine di un attentato.

Investita una turista romana. L’anno scorso è successo alla Raggi.

L’attentatore di Londra ha trovato sulla sua strada alcuni pedoni. Classica strategia di protezione della regina.

(Nel 2016 attentati con i camion, nel 2017 attentati con le auto. Se ho capito come funziona, l’anno prossimo starei attento ai risciò)

I poliziotti di guardia alla Camera erano disarmati. Il terrorista non si è lasciato intimidire dai perentori “Stop, please”.

L’attacco al Parlamento inglese era stato annunciato su un forum. Ma loro non hanno Selvaggia Lucarelli a pattugliare il web.

L’uomo ha scatenato il panico estraendo un coltello da cucina. “Oddio un cuoco inglese!”

Un deputato ha tentato di salvare l’agente ferito davanti al Parlamento. Ma poi è cominciata la seduta.

Destano scalpore le immagini del politico macchiato di sangue. E stavolta non è Tony Blair.

(E comunque avrei aderito pure io al Califfato se al colloquio avessero specificato questa cosa del Suv come auto aziendale)

La polizia fa retromarcia sul sospetto colpevole. Da noi era successo a Genova.

L’uomo inizialmente indicato come attentatore era già in carcere. Pensa che efficienza questi inglesi!

“Al terrorismo si risponde con gesti di normalità” ha dichiarato Theresa May imburrando una pizza.

L’attentatore di Londra era un britannico. Servono controlli più rigidi per chi proviene da fuori dall’Europa.

(Io comunque se fossi il sindaco di Londra caccerei via tutti i musulmani)

Scotland Yard invita i testimoni a inviare agli inquirenti i video dell’attacco. E io dovrei rinunciare a tutte quelle views?

Donald Trump esprime solidarietà a Theresa May: “Prova col botox”.

Gli Usa inaspriscono le norme antiterrorismo. D’ora in poi sarà vietato imbarcare Suv sugli aerei.

A Roma blindati gli ingressi di Camera e Senato. Ma ormai la Taverna è entrata.

Erdogan e Putin hanno espresso le loro condoglianze a Theresa May. Il giorno prima dell’attentato.

Mattarella scrive alla regina Elisabetta. Il messaggero a cavallo è appena partito.

Salvini su Twitter: “BASTA!”. A volte ha sprazzi di lucidità.

* * *

Autori: ‘lfoda, pirata21, pippopacco, angolo assurdo, quattrocase, luca’s jokes, maurizio neri, a.mazed, rostokkio, ordinary madness, notturnoconcertante, george clone, xanax.

Illustrazioni: sciscia, abkualcosa.

Commenti

23 marzo 2017 • 47 commenti

Feed dei commenti a questo post. Sia i commenti che i ping sono chiusi.

47 commenti a “God Suv the Queen”

4 • francesco velati24 marzo 2017 alle 0.16

Per Charlie si diceva che sono squallidi a buttarla a ridere dei morti.
Stavolta, mi dispiace,
avete toppato.

Caro francesco velati, qui si è riso a crepapelle anche su charlie
Se non ti piace, vai a farti un giro da un’altra parte. Non sentiremo la tua mancanza.

9 • Alessandra24 marzo 2017 alle 11.40

niente sui motivi per cui scegliere le donne dell’est :(
Ci speravo…. Alcune battute erano micidiali!

10 • Riccardo24 marzo 2017 alle 12.09

@Alessandra

Questo è un post monotematico sull’attentato di Londra. Non è escluso che quella notizia venga trattata successivamente (ma quando non si sa, può essere domani, tra un mese, o mai).

11 • Riccardo24 marzo 2017 alle 13.01

@riccardo

Certo, hai ragione :) avevo letto di fretta sul tram!
Allora attendo fiduciosa … :)

12 • Alessandra24 marzo 2017 alle 13.20

perchè il commento sopra sembra scritto da “Riccardo”? :( ero io (alessandra) che rispondevo a lui :(

14 • Enzo Montagnino24 marzo 2017 alle 16.29

Non capisco le critiche negative, io le trovo divertentissime, alcune eccellenti.

18 • Birbo Bicirossa24 marzo 2017 alle 20.49

Grazie Marco, sono lieto ti sia piaciuta: ma confesso che m’illudevo fosse un pensiero originale, e non una citazione.
:(

La mia era solo un’allusione ai tanti “saggi” che vivono una vita “normale”, contrapposti ai (si spera pochi) “mostri” (come il Pennywise di Stephen King) che invece uccidono, magari per avidità, o per odio e fanatismo religioso: e inoltre …

^_-_^

… detto tra noi alludevo anche al fatto che alcune battute sono meno mostruose delle altre.

^_-_^

Però è un vero peccato, perché potevo tacere e magari passare per intelligente.

:)

19 • Luigi25 marzo 2017 alle 10.59

Brutti drogati mi avete fatto rotolare sul pavimento dalle risate,pretendo il numero del vostro pusher!

20 • Fabrizio27 marzo 2017 alle 13.34

Sarà che quando hai fame è tutto buono…ma per me sono veramente fantastiche. Piuttosto: non è che si debba aspettare un altro attentato per vedere un’altra serie? Che era successo? Non è che volete una vita anche voi?

23 • John28 marzo 2017 alle 21.52

Finalmente!
Aspettavo con ansia un nuovo attentato per poter leggere una nuova puntata di Spinoza!

Hai perfettamente ragione pippopacco,gli extracomunitari che dicono: -c’è nebbia,il continente è isolato-
non sopporterebbero certo un je suis.

E complimenti anche a pirata21,comunque sono tutte pertinenti,e belle.

25 • soqquarto29 marzo 2017 alle 12.33

Grazie Spinoza, ottimo post e bella la grafica (Fab kualcosa!!1). Ma grazie anche quando le battute sono meno belle, per quello che le pago. Mi sembra giusto riconoscere il lavoro che c’è dietro, sempre.

26 • emma1 aprile 2017 alle 11.40

Ci sono stati giorni migliori, comunque ringrazio gli dei che siete in Italia, in Spagna vi avrebbero dato l’ergastolo…una paio di giorni fa una ragazza é stata condannata a un anno di prigione e sette di interdizione per qualche tweet su Carrero Blanco!

27 • Spinoso4 aprile 2017 alle 13.36

3 mesi di attesa per sta roba.. motivati poi da un attentato.. ciao Spinoza, è stato bello

28 • Birbo Bicirossa4 aprile 2017 alle 21.59

X Spinoso

I veri amici devono dividere sia la buona che la cattiva sorte: e tu che fai, ci lasci e te ne vai?

^_-_^

29 • Maurizio Neri4 aprile 2017 alle 22.56

@Serpicone

L’avevo fatta diversa (e peggiore) nel forum… è stata labbata dall’alto ;)

Ciao

32 • Miki16 aprile 2017 alle 10.34

C’è quella su Berlusconi e gli agnellini che se casomai vi venisse voglia di lavorare non sarebbe male

33 • RICCARDO3 maggio 2017 alle 8.03

Ma se provo a scrivere “Prova”, lo vedrò ‘sto post?
Provamo, va’…

Siete interessare con prestiti che vanno di 2.000 € a 2.000.000 €?? prestiti per un finanziamento delle vostre necessità?? dei vostri progetti?? per regolare i vostri debiti alle banche?? a posto non esitare con un solo momento da contattarsi poiché dispongo di un capitale abbastanza importante per partecipare per mezzo di ogni persona in necessità di prestiti ed avente la capacità di rimborsare le mensilità e rispettare le leggi di prestiti tra privato: leonardo.kevina@gmail.com

per chi dice “squallido far satira sui morti” voglio rispondere che sono circa seicento anni che gli europei e i coloniali britannici /Yankees, Canuks, Aussies/ DANZANO e DERIDONO i milioni di esseri umani che hanno fatti schiavi, derubati, assassinati, torturati senza farsi tanti scrupoli.

41 • Miki8 giugno 2017 alle 15.35

Ho la pelle d’oca ragazzi! Davvero si puo’ dimenticare per ore in auto una bambina di pochi mesi senza che i rom te la rubino?

43 • Birbo Bicirossa15 giugno 2017 alle 16.31

Noi ti ringraziamo nostro buon Protettore per averci dato anche oggi la forza di fare il più bello spettacolo del mondo. Tu che proteggi uomini, animali e baracconi, tu che rendi i leoni docili come gli uomini e gli uomini coraggiosi come i leoni, tu che ogni sera presti agli acrobati le ali degli angeli, fa’ che sulla nostra mensa non venga mai a mancare pane ed applausi. Noi ti chiediamo protezione, ma se non ne fossimo degni, se qualche disgrazia dovesse accaderci, fa che avvenga dopo lo spettacolo e, in ogni caso, ricordati di salvare prima le bestie e i bambini. Tu che permetti ai nani e ai giganti di essere ugualmente felici, tu che sei la vera, l’unica rete dei nostri pericolosi esercizi, fa’ che in nessun momento della nostra vita venga a mancarci una tenda, una pista e un riflettore. Guardaci dalle unghie delle nostre donne, ché da quelle delle tigri ci guardiamo noi, dacci ancora la forza di far ridere gli uomini, di sopportare serenamente le loro assordanti risate e lascia pure che essi ci credano felici. Più ho voglia di piangere e più gli uomini si divertono, ma non importa, io li perdono, un po’ perché essi non sanno, un po’ per amor Tuo, e un po’ perché hanno pagato il biglietto. Se le mie buffonate servono ad alleviare le loro pene, rendi pure questa mia faccia ancora più ridicola, ma aiutami a portarla in giro con disinvoltura. C’è tanta gente che si diverte a far piangere l’umanità, noi dobbiamo soffrire per divertirla; manda, se puoi, qualcuno su questo mondo capace di far ridere me come io faccio ridere gli altri.

Totò, la preghiera del clown.

44 • Anna Francisci18 giugno 2017 alle 21.05

Veramente squallide, tre mesi per partorire questa pena, state raschiando il fondo del barile ormai

45 • Birbo Bicirossa19 giugno 2017 alle 22.27

Il Cinque Maggio

Ei fu. Siccome immobile,
dato il mortal sospiro,
stette la spoglia immemore
orba di tanto spiro,
così percossa, attonita
la terra al nunzio sta,
muta pensando all’ultima
ora dell’uom fatale;
né sa quando una simile
orma di piè mortale
la sua cruenta polvere
a calpestar verrà.

>
>
>

Alessandro Manzoni

46 • Birbo Bicirossa20 giugno 2017 alle 22.58

“Amici, non piangete, è soltanto sonno arretrato”.

(Epitaffio di Walter Chiari)