Un mondiale serissimo.

;

Ä Ë Ï Ö Ü Ÿ

La Germania rifila 7 gol al Brasile. A Chernobyl la chiamano “manita”.

Il Brasile delude. Soprattutto se ci vai con la fidanzata.

5 a 0 per la Germania all’intervallo. Io a questo punto riavviavo le partite.

I tedeschi ne fanno 5 nel primo tempo e 2 nella ripresa. Adesso stanno analizzando le cause di questo calo della produttività.

(La Germania segnava così spesso che per non rischiare di perdermi un gol ho smesso di sbattere le palpebre)

Tra i brasiliani hanno pesato le assenze di Neymar e Thiago Silva. In 13 sarebbe stata tutta un’altra storia.

(Neymar avrebbe giocato la finale contro il parere dei medici. Quindi i suoi compagni lo hanno fatto per lui)

Intanto Zuniga scrive a Dell’Utri: “Il Libano è sicuro?”

Il posto di Thiago Silva è stato preso da Dante. Ma sarebbe servito nella fase a gironi.

Dopo 4 mondiali Klose riesce a superare Ronaldo. Avrebbe fatto prima a saltarlo.

Milioni di disperati nelle favelas. Per fortuna non hanno la tv.

Le immagini del bambino brasiliano in lacrime hanno commosso gli spettatori di tutto il mondo. Stavolta non hanno fatto in tempo a girarsi dall’altra parte.

(Per fortuna rimane sempre la droga a tenere i bambini brasiliani lontani dal calcio)

I tedeschi si sono dimostrati cinici e spietati fino all’ultimo minuto. Chi l’avrebbe mai detto?

In molti dicono che a un certo punto la Germania avrebbe potuto fermarsi. E avrebbe segnato lo stesso.

Incazzatissimo il portiere Neuer. Hanno segnato tutti tranne lui.

Al fischio finale David Luiz si inginocchia a pregare. Ma Dio fa finta di non conoscerlo.

I giornali della vigilia: “La semifinale sarà diretta da chi ha affondato l’Italia”. Non sapevo che Prandelli facesse anche l’arbitro.

Non tutti hanno apprezzato il commento del telecronista Rai. Soprattutto la scelta di parlare tedesco dopo il 3-0.

In tutto il Brasile disordini e negozi devastati. Hulk l’ha presa malissimo.

(A Copacabana sono così sconvolti che si intravedono già i primi tanga con il calzino)

I brasiliani ce l’hanno tutti con Fred. Aveva detto che portava uno forte.

Non credo si possa addossare tutta la colpa del fallimento a Fred. Ma sentiamo cosa ne pensa Buffon.

Il ct Scolari ammette le sue colpe: “Mi prendo tutta la responsabilità. Di aver convocato queste merde”.

Eppure c’è un brasiliano che esulta. È un signore anziano con degli strani baffetti.

(Casomai doveste ancora decidere dove passare le vacanze, ricordiamo che in questo momento il Brasile è un posto pieno di figa da consolare)

Il Brasile non perdeva in casa dal 1975. Ora si è messo in pari.

* * *

Calcio scrotale [bonus track]

Argentina-Olanda, sugli spalti molti tifosi con la maglia del Brasile. Le regalavano.

Gli argentini in campo con il lutto al braccio. Ratzinger sulle prime aveva esultato.

Argentina e Olanda ricordano Alfredo Di Stefano. Ma mai come il Brasile martedì.

Squadre un po’ incerte. “Vacci tu in finale”. “No, vacci tu”.

La partita è un po’ noiosa. In sovraimpressione è apparso il logo di Consorzio Nettuno.

Sugli spalti i tifosi dell’Argentina sembrano aumentare. Ah no, sono pigiami.

(Non è la prima volta che qualcosa di olandese mi provoca tanto sonno)

Nella ripresa le due squadre si schierano con una tattica più offensiva. Ah no, hanno cambiato campo.

Blatter: “Se questo stadio si facesse un selfie, avrebbe il volto della noia”.

0-0 al 120’, la partita finisce nel modo più giusto. No, non la fucilazione.

Decisive le parate del portiere argentino. La mano del Representante de Dios.

(Intanto hanno chiesto a Bergoglio e a Ratzinger di girare un breve video in cui si mettono a braccia conserte)

Solidarietà a Joachim Löw che dovrà rivedersi tutta Argentina-Olanda per studiare gli avversari.

Domenica ci sarà la finale. Quella in cui avrebbe giocato l’Italia se Prandelli faceva come dicevo io.

* * *

Nonostante con Brasile-Germania sia stato raggiunto l’apice della comicità calcistica, ricordiamo che il profilo Twitter @LiveSpinoza resterà attivo più che mai per raccontarvi in diretta le ultime partite del Mondiale, finalissima compresa: seguiteci!

Inoltre, se passate per la capitale, sabato 12 luglio saremo ospiti della Festa Democratica per presentare il nuovo libro di Spinoza, la raccolta umoristica più divertente dopo le poesie di Flavia Vento (qui l’evento Facebook). Accorrete e ridetene tutti!

* * *

Autori: batduccio, samba, pirata21, semola, michele amore, novevonbismarck, akiten, ‘lfoda, rocco gazzaneo, frank gallagher, hurt, doctorc, bipo, mimoparlante, misterdonnie, asfidanken, mercà, lucagian, xanax, uge, goemon ishikawa, bean, serena gandhi, giggi e byebyepapi.

Bonus track: batduccio, ‘lfoda, montales, semola, akiten, carbasso, purtroppo, narcolessico, fasdome, bean, serena gandhi, enzofilia e frandiben.

Commenti

9 luglio 2014 • 24 commenti

Feed dei commenti a questo post. Sia i commenti che i ping sono chiusi.

24 commenti a “Ä Ë Ï Ö Ü Ÿ”

7 • Max5059 luglio 2014 alle 21.31

Penso che scimmiottino il pezzo “Two man sound – Disco samba” [A E I O U Ipsilon...] utilizzando le vocali con la dieresi, tipiche della lingua tedesca.

10 • Yhcuac9 luglio 2014 alle 23.58

Chernobyl -> incidente nucleare -> radiazioni -> mutazioni genetiche -> mani con sette dita

12 • frengo8410 luglio 2014 alle 11.33

Ammettiamolo, al termine della partita del Brasile noi italiani avevamo tutti l’amaro in bocca. Quel gol non dovevano segnarlo!

13 • massimo10 luglio 2014 alle 11.38

Eppure c’è un brasiliano che esulta. È un signore anziano con degli strani baffetti.

io non l’ho capita… :-)

14 • Paco10 luglio 2014 alle 11.47

Si riferisce alla “favola” secondo cui Hitler si sarebbe rifugiato in brasile ,lasciando il corpo di un sosia nel bunker.

16 • Miki10 luglio 2014 alle 14.40

Uhm.. cosi’ cosi’. Anche il titolo sarebbe da cambiare. La sai l’ultima.it anziche’ Spinoza.org (con la g morbida)