Spinoza

Un blog serissimo.

Forca miseria [parte seconda]

[qui la prima parte]

Serial killer evade dal carcere. E come ci è finito lì?

A Genova è caccia al folle. Si teme possa fondare altri movimenti.

Bartolomeo Gagliano è chiamato “il mostro di San Valentino”. Una volta ha sparato a due peluche.

A Gagliano era stato concesso un permesso premio. Erano già due settimane che non uccideva nessuno.

Il direttore del carcere: “Non sapevamo fosse un omicida”. Si parlava solo del più e del meno.

Una perizia definisce Gagliano “narciso, ossessionato dal sesso e sprezzante delle leggi”. Devono aver confuso il fascicolo.

L’uomo è sfuggito ai suoi carcerieri per poi andarsene con una Panda. Come un normale operaio Fiat.

(Il killer è fuggito a bordo di una Panda. C’è una parte di lui che vuole essere catturata)

La polizia: “Siamo sulle sue tracce”. Dev’essere l’olio.

Il pluriomicida è stato avvistato in autostrada da più testimoni. Ma forse parlavano del Camogli.

Il ministro Cancellieri chiede chiarezza su Gagliano: “Davvero uccide anche i trans?”

Il serial killer evaso sarebbe in Francia. Potete sospendere le ricerche.

Anche a Pescara un assassino evade dopo un permesso premio. Sono le prove tecniche di indulto.

* * *

I forconi fanno flop. E non è una canzone di Povia.

(A Roma arrivano i forconi. Ma è finito il grano)

Scarsa la partecipazione alla manifestazione di Roma. I forconi erano così pochi che i poliziotti si sono abbracciati tra loro.

(Gli italiani scesi in piazza erano così pochi che a un certo punto mi è venuto il dubbio che avessero ragione)

Gli autotrasportatori si radunano a Montecitorio. Dove ci sono loro si mangia benissimo.

Danilo Calvani: “Resteremo fino a quando i politici non se ne andranno”. Spero vi siate portati qualcosa da leggere.

“Se i politici restano al loro posto, non pagheremo le tasse”. Tutto come prima insomma.

Il vicepresidente di CasaPound arrestato per aver rubato la bandiera dell’Unione Europea. Sono riusciti a toccarlo prima che raggiungesse la sua squadra.

Contro gli studenti i poliziotti si rimettono i caschi. Come ai bei tempi.

La polizia si toglie il casco davanti ai forconi ma manganella gli studenti. Quando vedono un libro hanno l’ordine categorico.

Beppe Grillo: “L’Italia si è svegliata”. Ma non sa che fascismo mettersi.

(Mi sa che a Grillo quella battuta sui socialisti era meglio lasciargliela passare)

Sbottano i forconi: “Non abbiamo niente a che vedere con il fascismo”. In effetti non c’è neanche un intellettuale.

CasaPound: “Non abbiamo messo il cappello su questa protesta”. Il lattice l’avrebbe soffocata.

A Milano i forconi tornano a radunarsi a Piazzale Loreto. Sempre lì a ciondolare.

Matteo Salvini: “Il forcone saprei come usarlo”. È la voglia che manca.

“I sindaci della Lega marceranno su Bruxelles”. È la volta buona che ce li perdiamo.

* * *

Indagato Gasparri. La comunità scientifica si divide.

Gasparri si sarebbe appropriato di fondi del Pdl per intestarsi un’assicurazione sulla vita. Che avrebbe poi riscosso dopo morto.

I Nas: “Niente staminali nel metodo Stamina”. Sarebbe troppo banale.

Non ci sono staminali nel metodo di Vannoni. E tra poco nemmeno Vannoni.

(Si prospettano guai per Vannoni. Sta già scaldando il motore della scopa)

Il comitato scientifico: “La popolazione cellulare usata nel metodo Stamina non è purificata”. La replica: “Razzisti!”

“Il metodo Stamina è inutile, inoltre si rischia di contrarre l’Hiv”. E ora sentiamo Giulio Golia dalla sagra del carciofo di Anagni.

Calcioscommesse, indagati Gattuso e Brocchi. Pare esercitassero abusivamente la professione.

Enrico Letta: “Da otto mesi il governo è sulle montagne russe”. È l’ora del calcio in culo.

Cina, operaio quindicenne muore in una fabbrica di iPhone. Proprio a pochi giorni dalla pensione.

Keith Richards compie 70 anni. Grazie a lui il rock ha un’anima blues e la Colombia una rete autostradale.

Parroco sardo rivela ai bambini che Babbo Natale non esiste. Quindi siamo uno a uno.

Lavitola filmò Berlusconi con delle prostitute. Voleva ricattarle.

* * *

Autori: haroldsmith, misterdonnie, miguel mosè, aristotele paziente, caparezza17, serena gandhi, ‘lfoda, donna felicità, giga, maurizio neri, konti, rocco gazzaneo, junius, edelman, batduccio, stark, il mago di floz, triplio, mestmuttèe, ors0, pirata21, mimoparlante, joevanhardy, lowerome, masss, benze, dai oh, ansermo, ostaggio del mondo, ghiro e fdecollibus.

Commenti

20 dicembre 2013 • 35 commenti

Feed dei commenti a questo post. Sia i commenti che i ping sono chiusi.

35 commenti a “Forca miseria [parte seconda]”

(Mi sa che a Grillo quella battuta sui socialisti era meglio lasciargliela passare)

me la spiegate?

6 • montales20 dicembre 2013 alle 14.46

Battuta di Grillo sui socialisti: classe.
Rete autostradale in colombia: ROTFL.
auguri!

8 • porcamiseria20 dicembre 2013 alle 15.29

sempre grandi la migliore l’ultima:
Lavitola filmò Berlusconi con delle prostitute. Voleva ricattarle. ahaahah

“Gli autotrasportatori si radunano a Montecitorio. Dove ci sono loro si mangia benissimo.”

Chi ha ideato e scritto questa battuta è un genio!

Keith Richards compie 70 anni. Grazie a lui il rock ha un’anima blues e la Colombia una rete autostradale.
Eccellente!Eccellente!

11 • thomaspsyy20 dicembre 2013 alle 17.37

alcune bellissime
questa è inglese
I Nas: “Niente staminali nel metodo Stamina”. Sarebbe troppo banale.
e questa è malvagia
Il ministro Cancellieri chiede chiarezza su Gagliano: “Davvero uccide anche i trans?”
poveretta!!

15 • doctord20 dicembre 2013 alle 20.43

Sarà la mia non profonda conoscenza degli Stones, ma quella su Keith Richards proprio mi sfugge. Qualcuno mi illumina, per favore?

19 • sampei21 dicembre 2013 alle 11.35

Quella dello scambio fascicolo la voto anch’io. Anche quella della sagra del carciofo è bella.

20 • bernoccolo21 dicembre 2013 alle 12.03

Quando passo con il cursore su una battuta che mi ha colpito, gli autori sono spesso gli stessi: Serena Gandhi, Edelman, Zip, la melanzana.

22 • nicolcz21 dicembre 2013 alle 12.36

@doctord: mah probabilmente la Colombia esporta prodotti di cui Richards ha fatto larghissimo uso…

25 • giuseppe21 dicembre 2013 alle 18.13

non so come la vedete voi ma quella, a metà fra la battuta e la verità amara! “Beppe Grillo: “L’Italia si è svegliata”. Ma non sa che fascismo mettersi.”…è la migliore di quest’anno.

29 • sakatoo23 dicembre 2013 alle 16.18

grazie!!! siete uno dei pochi motivi rimasti per continuare ad essere orgogliosi di essere italiani

Una perizia definisce Gagliano “narciso, ossessionato dal sesso e sprezzante delle leggi”. Devono aver confuso il fascicolo.

Bravissima Serena Gandhi,hanno proprio sbagliato persona!