Spinoza

Un blog serissimo.

Una furtiva lacrima

Work of fame

Presentata la nuova manovra. Ha una faccia conosciuta.

Sarà una manovra di lacrime e sangue. Ecco perché ho pensato subito a una madonna.

La manovra prevede tasse sui beni di lusso. Si partirà da chi sta sorridendo.

Il presidente del Consiglio espone la filosofia della manovra: “Sapete che Diogene viveva possedendo solo una scodella di legno?”

Monti: L’alternativa è tra sacrifici e fallimento”. Per non sbagliare hanno deciso di puntare su entrambi.

“Il Parlamento è sovrano, il tempo è poco, i margini pochissimi”. Mentre ci incula trova anche il tempo di comporre haiku.

Ospite a Porta a Porta, Monti ha citato sua madre. Era l’esito del sondaggio di Mannheimer.

Monti da Vespa: “Questa è la settimana dell’Europa”. La scorsa era quella dell’aids.

“Sul mercato del lavoro ci ispireremo al nord Europa”. Quindi il piano è aumentare il tasso di suicidi.

Monti: “L’Italia poteva finire come la Grecia”. Ma le è andata male.

La manovra costerà 635 euro a famiglia. Il più colpito sarà Casini.

L’impatto della manovra sulle famiglie italiane sarà duro. “Cara, tu a quale figlio vuoi più bene?”

Due imprese su tre temono l’aumento delle tasse. La terza è la mafia.

La stretta fiscale è talmente rigida che al bancomat ho trovato l’opzione “Accetta un euro da Telethon”.

Il decreto è stato denominato “Salva Italia”. Nella cartella “Germania”.

(Da “Forza Italia” a “Salva Italia”. Non saprei come meglio riassumere il berlusconismo)

Tutti chiedono a Monti più coraggio. Sono il solo a chiedergli pietà?

Il ministro Fornero si commuove illustrando i sacrifici. Sono venuti così bene.

Elsa Fornero piange illustrando i sacrifici sulla nostra pelle. Mentre dalla sua usciranno splendide borsette.

La Fornero: “Abbiamo usato l’accetta. Per questo vi hanno invitati a Porta a porta.

Le circostanze imponevano misure drastiche. Sul bilancio dello Stato grava fortemente l’assenza delle multe comminate a Balotelli.

Torna il superbollo. E la mia Regata diesel si sente di nuovo giovane.

Tassati anche elicotteri e aerei privati. Se tornano.

Colpiti duramente anche gli immobili. No, davvero, Bersani non merita tutto questo.

Stretta sulla tracciabilità dei pagamenti: abbassata a 1000 euro la soglia sotto la quale le banche non possono mettere le mani.

Previsto un fondo per donne, giovani e ammortizzatori. Inattesa strizzata d’occhio alla comunità rapper.

Il governo sbloccherà cantieri per 40 miliardi. Senza pensionati tra i coglioni si lavorerà che è un piacere.

Previsti tagli alla sanità. Studiati durante un summit con i principali virus.

(Ancora tagli alla sanità. Si son scordati di nuovo le pinze?)

Soppressi Inpdap e Enpals, Superinps in forse. Nelle pause del Cdm si gioca a Scarabeo.

Alfano: “La manovra non è il Vangelo”. Ma ci ha comunque rovinato la domenica.

Su Repubblica.it uno strumento per calcolare l’età della tua pensione. Ehi, perché ha tre cifre?

Il Papa telefona a Monti. Maometto: “Ingerenze inaccettabili”.

I vescovi: “La manovra doveva essere più equa”. Ma allora ve le andate a cercare.

Avvenire: “È vergognoso dire che la Chiesa non paga l’Ici”. Per correttezza bisogna dire che non paga neanche l’acqua.

La manovra non prevede iniziative per il Sud. O forse è il Sud che non è più previsto.

“A Natale comprate italiano” ha detto Monti rivolgendosi ai dirigenti dell’Inter.

I mercati premiano la ricetta di Monti. È che non la devono ingoiare loro.

In crescita le borse asiatiche. Dato che quelle italiane non potremo più permettercele.

“Medicine amare ma cura necessaria”, ha detto Casini vagando per i campi del Tennessee.

Napolitano: “Siamo arrivati in tempo, prima della catastrofe”. Ssst, zitto che comincia.

* * *

autori: gaussboaga, benze, genio78, theaubergine, venividiwc, miguel mosè, mancuerda, misterdonnie, sirxander, naima84, areneus, locoangel, cityman, rostokkio, mauro dech, mix, mestmuttèe, batduccio, filipio, negus, purtroppo, tomtatum, thehorror, giga, virgilio natola, dendi, brigante lucano e milingopapa (illustrazione di bosiski).

* * *

[MESSAGGIO PROMOZIONALE: è uscito ieri Vade retro! Manuale di autodifesa dalle religioni (quasi tutte), il nuovo libro di Spinoza illustrato da Vauro. Un dissacrante e giocoso trattato sulle religioni antiche e moderne, che fa molto ridere (o almeno speriamo). Se vi capita davanti in libreria, dategli un'occhiata]

Vade retro!

Commenti

8 dicembre 2011 • 139 commenti

Feed dei commenti a questo post. Sia i commenti che i ping sono chiusi.

139 commenti a “Una furtiva lacrima”

5 • Eritmas8 dicembre 2011 alle 14.58

Io non riesco a non ridere.. ho i lacrimoni oggi, spero di non averli domani per altri motivi. Nel frattempo sono aumentati pure i fazzoletti.

7 • Odobenus8 dicembre 2011 alle 15.02

Ospite a Porta a Porta, Monti ha citato sua madre. Era l’esito del sondaggio di Mannheimer.

questa è fantastica!!

Occhio che c’è un refuso su quella di repubblica.it

16 • Marco dalla Sardegna8 dicembre 2011 alle 15.28

Il presidente del Consiglio espone la filosofia della manovra:La nascita della tragedia.

Il ministro Fornero si commuove illustrando i sacrifici.
Come tutte le madri orgogliose dei propri figli.

Alfano: “La manovra non è il Vangelo”. Infatti non c’è
la moltiplicazione dei pani e dei pesci.

17 • capitano8 dicembre 2011 alle 15.52

complimenti davvero… altissimo livello… ve ne propongo una che mi è venuta in mente oggi:

massima allerta per la presenza di presepi e crocifissi dentro i negozi… vuoi vedere che pure gli italiani hanno attività “non esclusivamente commerciali”?

19 • pierpiero 28 dicembre 2011 alle 15.58

bel post anche se, siamo sinceri, da quando manca il Vecchio Porco, la satira non è più la stessa…

20 • Galfo8 dicembre 2011 alle 15.58

Cazzo che difficili, non ne ho capito la metà!
Che è l’haiku? Mannheimer? Rapper? Tennessee?

Mah, mi sarò rincoglionito…

22 • lucida8 dicembre 2011 alle 16.10

Previsto un fondo per donne, giovani e ammortizzatori. Inattesa strizzata d’occhio alla comunità rapper.

spiegatemela ,please. non l’ho capita.
denghiù

“Previsti tagli alla sanità. Studiati durante un summit con i principali virus.”

ROTFLOL !!

“Monti: “L’Italia poteva finire come la Grecia”. Ma le è andata male.”

come la cicoria: amara, gustosissima.

31 • Brigante Lucano8 dicembre 2011 alle 17.14

Bel post.
Senza togliere a tutto il resto, una menzione all’ultima – zitto che comincia – ma tante davvero forti.
E’ la conferma che nessuno in Italia ha bisogno di Berlusconi, neanche noi. Si sentirà uno straccio

35 • Mattia8 dicembre 2011 alle 18.04

Restituita ai suo cari la salma di Mike. L’hanno abbandonata in un campo dopo aver saputo che Monti vuole introdurre l’ICI sull’ultima casa…

Grandiosi come sempre :D

comunque non ci vuole molto eh… l’haiku è un componimento poetico giapponese di 3 versi, sondaggio di Mannheimer… Renato Mannheimer con i suoi sondaggi a porta a porta… “ammortizzatori” “rapper” fa riferimento alla “moda” di avere ammortizzatori ad aria che fanno “saltellare” le auto di alcuni rapper… campi del Tennessee fa riferimento ad un pezzo del maestro Battiato… “Vagavo per i campi del Tennessee…” vista la frase che ha detto Casini…
un piccolo sforzo :P

39 • zagor8 dicembre 2011 alle 18.41

@ Mattia, labbo: sull’ultima cassa…

Bravissimi tutti, e nessuno scivolone sulla lavatrice. Misterdonnie con la mamma di Mannheimer superlativo

@ galfo, l’haiku l’ho cercato su wikipedia (e lo scrivo senza alcuna vergogna) e si capisce subito, Mannheimer perché gli han dato del figlio di.., rapper lo devi legare ad ammortizzatori, cura/Tennessee devi conoscere il testo de “la cura” di Battiato

40 • kelinusau8 dicembre 2011 alle 18.44

per Donnie…

in sardo viene piu’ o meno così

” ..oh su cunnu e mamma rua..”

bravini

42 • Mauro Dech8 dicembre 2011 alle 19.21

Brave tutte!
Menzione speciale per Vvwc per la sua menzione a Diogene di Sinope(da non confondere con quel minchione di Diogene Laerzio)

L’impatto della manovra sulle famiglie italiane sarà duro. “Cara, tu a quale figlio vuoi più bene?”

ahahahahahahahahah!!!!!! Bravissimi tutti.

47 • michela8 dicembre 2011 alle 20.12

Ho le lacrime agli occhi… pensa, e non sono manco ministra.
grazie. grazie. grazie. (e’ il mio umile haiku per voi!).

E vi perdono tutto riguardo alla lavatrice.

Ma, alcune buone ma c’è fiaccume, giochi di parole e constatazioni buffe più che battute satiriche.
Dai che ci riprendiamo con la prossima!

“(Da “Forza Italia” a “Salva Italia”. Non saprei come meglio riassumere il berlusconismo)”, Grande! Questa è da epigrafe

57 • Andre219 dicembre 2011 alle 0.07

Su Repubblica.it uno strumento per calcolare l’età della tua pensione. Ehi, perché ha tre cifre?

PurtroPPo, è la più bella!!

59 • Daniele9 dicembre 2011 alle 3.06

Ragazzi, sono arrivato solo all’haiku e ho già dispensato più risate degli ultimi post messi insieme… Grandissimi davvero!!!

61 • Los Zetas9 dicembre 2011 alle 7.37

Non sono neanche riuscito a finire di leggerlo, il vostro autocompiacimento e la collaborazione con Vauro sta dando i suoi frutti. Prrrr

62 • Renolto9 dicembre 2011 alle 9.19

Bella “haiku” di mancuerda e ottimo il finale di milingopapa (in gran forma!)

“Su Repubblica.it uno strumento per calcolare l’età della tua pensione. Ehi, perché ha tre cifre?”
Chi l’ha scritta santo subito

66 • Barbara9 dicembre 2011 alle 10.56

pensata adesso sul titolo : Una re-furtiva lacrima
Bellissime e amarissime tutte !

72 • RickyexRich9 dicembre 2011 alle 14.54

Lascia 10 milioni di euro al gatto….con 7 vite da vivere è il minimo per l’acquisto di tutti quei croccantini!

76 • massimo9 dicembre 2011 alle 16.40

vi prego vi prego vi prego non postate le vostre battute a commento dei post di spinoza…fatelo per voi!

ma la seconda è la meraviglia! LOL! ma solo io da toscana ho capito il doppio senso blasfemo???

Avvenire: “È vergognoso dire che la Chiesa non paga l’Ici”. Per correttezza bisogna dire che non paga neanche l’acqua.
Non scordiamolo, l’acqua del Vaticano la pagano i romani, sia la bianca che la nera! (vedi il libro di Curzio Maltese “La Questua”).

fantastici, il migliore di sempre!!!!!!!!!!!!!!
ho versato (poco furtive)lacrime di risate :D

83 • lolls9 dicembre 2011 alle 22.58

Piaciuta assai.
L’haiku, la madonna, Diogene, la Regata.
L’illustrazione sta già girando in ufficio.

84 • mytwocents10 dicembre 2011 alle 12.36

Minzolini sarà rimosso martedì. E’ il giorno in cui raccolgono l’organico.

Minzolini sarà rimosso martedì. Fino ad allora occhi sul marciapiede.

Minzolini sarà probabilmente trasferito all’estero. Anche questa volta non sarà lui ad accollarsi il costo della transazione.

Minzolini diventerà corrispondente. Alle idee di chi?

87 • anna la pulce10 dicembre 2011 alle 15.51

La Mussolini dice che i tagli ai parlamentari sono da suicidio: funerali con la banda dei Carabinieri?

88 • bastian contrario10 dicembre 2011 alle 20.43

la battuta “Avvenire: “È vergognoso dire che la Chiesa non paga l’Ici”. Per correttezza bisogna dire che non paga neanche l’acqua.” ha un fondo di verità così vero, che…
non so se il vaticano non paga l’acqua, ma so per certo che non paga il telefono, verso qualunque destinazione…

Grazie dell’apprezzamento a Andre21 (57) e Patapromb(63).
Fare una stima della pensione (quando e quanto) è come controllare le estrazioni del superenalotto. Si perde sempre. Sempre. Purtroppo

91 • Angelo11 dicembre 2011 alle 1.33

Bò, non ce n’è una che mi faccia ridere.
Poi tutto questo abuso di gente che lacrima dalle risate e di aggettivi quali “geniali” o “superlativi”. Probabilmente i miei parametri son troppo elevati.
Mi sa che siete in crisi anche voi.

97 • turbs11 dicembre 2011 alle 22.27

Alcune sono solo discrete e ne giravano di migliori, ma quelle belle sono davvero straordinarie. In generale complimenti a tutti!!

98 • Joe Guareschi12 dicembre 2011 alle 0.01

Vorrei citare un titolo del Corriere della Sera versione online (che poi è stato velocemente rimosso)

ESPLODE PACCO BOMBA AD EQUITALIA.
MONTI: “LAVORA PER IL PAESE”

Comicità involontaria

101 • Oscar Wilde12 dicembre 2011 alle 11.49

La migliore:
Su Repubblica.it uno strumento per calcolare l’età della tua pensione. Ehi, perché ha tre cifre?

La peggiore:
I mercati premiano la ricetta di Monti. È che non la devono ingoiare loro.

Tra queste due battute c’è una differenza qualitativa così elevata che alle volte penso che la selezione avvenga con metodi esoterici.

102 • goccia12 dicembre 2011 alle 11.49

“La manovra prevede tasse sui beni di lusso. Si partirà da chi sta sorridendo.”
bella, amara. E’ quasi vera, mannaggia.

“Il ministro Fornero si commuove illustrando i sacrifici. Sono venuti così bene.”
troppo carinaaaa!!!!

“Tutti chiedono a Monti più coraggio. Sono il solo a chiedergli pietà?”
no, anche ioo!!!!

103 • marcofurbo12 dicembre 2011 alle 12.31

Oggi giornata di m***a, piove, ho la febbre ma devo essera al lavoro… per fortuna c’è Marco dalla Sardegna che mi fa sorridere. Grande MdS… nuovo premier

105 • Egnatio12 dicembre 2011 alle 18.38

si si, belle belle, è satira si.
Un po’ noiosette però.
Del resto lo dimostra il fatto che in 4 giorni solo un centinaio di commenti.
Un po’ più di cattiveria, anche solo per scassare il sonno ai cattotalebani.
Aspetto fiducioso post sul crollo del palco a Trieste.
Forse il più grande spettacolo dopo il Big Bang?
:-)

107 • thomas tosco12 dicembre 2011 alle 22.45

Il governo sbloccherà cantieri per 40 miliardi. Senza pensionati tra i coglioni si lavorerà che è un piacere.
a me è piaciuta anche questa:-)
cmq belle tutte, non capisco chi non ride. pez par lò, peggio per lui

108 • thomas tosco12 dicembre 2011 alle 22.49

ps. anche io sono venuto subito a vedere se spinoza diceva qualcosa del palco di jovanotti, appena l’ho letto, mi ricordava troppo il crollo di Foggia

in questo bailamme,i piu’ duri da digerire sono i “MA guardi” di Casini.Si esprime come se anche lui contasse qualcosa….

113 • Bradipuffo14 dicembre 2011 alle 22.05

“la mafia chiedeva i soldi anche in una fiction di mediaset sull`antimafia”. Erano solo per i diritti d`autore.

115 • mytwocents15 dicembre 2011 alle 13.49

La Lega sembra quel bambino che rompe un vaso, rovescia la farina, uccide i pesci rossi buttando il tostapane nell’acquario, si caga sotto per tutta casa e poi dà la colpa al cane. Senza che in casa ce ne sia uno.

La Lega sembra quel bambino che rompe un vaso, rovescia la farina, uccide i pesci rossi buttando il tostapane nell’acquario, si caga sotto per tutta casa e poi…anzi, questo è Bossi che prova a cucinarsi il pranzo.

116 • livia15 dicembre 2011 alle 14.42

Complimenti per la coccodrilla Fornaro, personaggio vomitevole. Non c’è altro modo per definirla. Ma questo non doveva essere il governo dell’understatement?
Interessante l’assorbimento dell’Inpdap da parte dell’Inps, i dipendenti pubblici sono tra i pochi che i contributi ce li hanno ancora… per ora.

117 • alice15 dicembre 2011 alle 20.10

“Medicine amare ma cura necessaria”, ha detto Casini vagando per i campi del Tennessee.

Questa è fenomenale, grazie. di cuore.

118 • viviana16 dicembre 2011 alle 7.53

La famiglia dei rettili aumenta
prima avevamo il carimano
con la Fornero è arrivato il coccodrillo
e nessuno negherà che Monti sia un rettile a sangue freddo

119 • viviana16 dicembre 2011 alle 8.00

Diminuisce la tassa sulle auto e le barche di lusso
L’Italia tira un respiro di sollievo
Anche il piccolo Nathan Falco sorride

120 • viviana16 dicembre 2011 alle 8.05

Il Salvaitalia Berlusconi è fallito
Il Salvaitalia Monti sta fallendo
Ora non resta che provare il Salvaitalia Beghelli

122 • negus17 dicembre 2011 alle 0.06

Non condivido gli attacchi alla Fornero. Chiunque abbia visto le immagini puó convenire che è stata una reazione emotiva sincera, spontanea.
Niente lacrime di coccodrillo, dunque.
Non cadiamo nell’errore di colpire chiunque, solo perchè occupa una sedia di potere. Guardiamo anche la donna che occupa quella sedia.
Nessuna pietà per quelli che c’erano prima ( e che, un po’ più defilati,ci sono ancora). Con questi, ci andrei più cauto.

Berlusconi:”Mia figlia Marina in politica? La toglierei dalla successione”
Ha paura che faccia anche lei bungabunga coi cioccolatoni.

A che scusa addurrano adesso gli operai municipali che non possono più appigliarsi al vecchietto distrurbatore saccente con braccia dietro la schiena?

129 • viviana21 dicembre 2011 alle 9.11

X Negus
vengo su questo blog per ridere
ma davvero tu mi hai fatto scendere il latte alle ginocchia
patire va abbastanza male ma trovare anche chi il patimento lo incensa commuovendosi sul ministro che lo produce non appartiene più al campo umano ma alla discarica
Quando tre delinquenti come Tremonti, Bossi e Berlusconi, che non hanno fatto altro che rubare al popolo italiano e farsi regali pro domo sua, raccontano balle come le manette agli evasori, o la riduzione delle tasse, o l’equità fiscale, e quando strani personaggi della destra più destra di questo destroide governo di Monti ci vengono a raccontare favole su un presunto fisco giusto per tutti o proclamano che non ci saranno zone franche e paradisi inesplorati e intendono che vogliono fare licenziamenti liberi, distruzione dello stato sociale e dello statuto dei lavoratori, regali ai più ricchi, salvaguardia ai patrimoni e mazzate ai poveri… l’unica cosa che verrebbe in mente sarebbe di rovesciarli dai loro troni dorati e vietare loro di proferire parole.
Poi si legge un commento come il tuo che le lacrime della Fornero sono degne di rispetto e allora davvero cadono le braccia!
Quando avranno introdotto anche il licenziamento libero e avranno applaudito abbastanza al sistema Marchionne come hanno fatto Fassino e D’Alema, cosa altro ci aspetta? Vedere qualche altro ministro scellerato che versa in televisione due lacrimucce? E dovremmo pure leggere un commento come il tuo che quelle lacrime vanno rispettate??????!!!!!
Dovrebbero mettere una multa a chi esagera con la pazienza altrui, e per te dovrebbe essere bella grossa!

131 • negus con tanta pazienza21 dicembre 2011 alle 16.30

Cara Viviana

Anch’io sono indignato dalle situazioni che descrivi. Però non vorrei che quella che è una legittima e sacrosanta esasperazione si trasformi in uno tsunami che travolge tutto e tutti, indiscriminatamente. Vorrei, con la migliore approssimazione possibile, prendermela con chi è il vero colpevole di certe situazioni e non con chi non ha ancora nemmeno iniziato a lavorare. Vorrei mantenere integra, almeno a livello personale, la capacità di discernimento.
A me il personaggio “Fornero” piace , non foss’altro per lo stridente contrasto con i personaggi precedenti. Ovviamente non la conosco di persona. Mi baso sui pochi elementi che ho a disposizione : la pagina di Wikipedia (prova a confrontare il suo curriculum con quello di Sacconi: è un esperimento interessante), le interviste che ho avuto modo di vedere, e questo ormai famigerato episodio delle “lacrime”.
E, (mia impressione personale, eh!) non ho visto “un ministro scellerato che versa due lacrimucce”, ma una donna che, in base alle sue enormi competenze in materia, avrebbe voluto proporre ben altro al Paese, ma è stata costretta a mettere la sua faccia su misure che, fosse per lei , non avrebbe mai sottoscritto. Ma che dovranno alla fine essere votate dagli stessi sciagurati personaggi che (in buona parte) le hanno rese necessarie
Non mi sono affatto commosso, ma ho semplicemente cercato di comprendere.
Inoltre, non mi sognerei mai di dire a proposito di qualcuno che la pensa diversamente, che “non appartiene più al campo umano ma alla discarica” (passi per il latte alle ginocchia), perchè , appunto, sarebbe come attivare lo tsunami di cui parlavo sopra.

134 • viviana22 dicembre 2011 alle 10.17

La Fornero appartiene talmente al campo umano che ha proposto il licenziamento libero
Sarà meglio che tu approfondisca un po’ le tue fonti prima di commuoverti sui pescecani

135 • jacopro22 dicembre 2011 alle 23.12

bella la Greca di areneus anche se Guzzanti a “vieni via con me” l’ha scritta e interpretata meglio ancora!

138 • subbuglio5 febbraio 2012 alle 18.03

éare che i disagi di Roma a causa della nece siano dovuti al fatto che la Protezione civile non sa scrivere ed il Sindaco non sa leggere.

139 • subbuglio10 febbraio 2012 alle 12.24

Bene. E’ Venerdì 11/2 e non nevica. In compenso si scivola sul sale sparso dal Comune di Roma