Spinoza

Un blog serissimo.

Back to black

Roma, poche centinaia di teppisti causano danni incalcolabili. Votando la fiducia.

Berlusconi mantiene la maggioranza dei parlamentari. Ormai è l’unico modo.

(Cinquantatreesima fiducia al governo Berlusconi. Ma per molti è solo la tredicesima)

Un deputato del Pdl ha votato la fiducia con le stampelle. L’avvertimento è servito.

Berlusconi: Non sarò capro espiatorio”. Nessun colpevole lo è.

Solo i radicali rimangono a sentire il discorso del premier. Sono abituati a bersi di tutto.

Rendiconto di bilancio, governo battuto per un voto: quello di Tremonti. Il suo primo calcolo azzeccato.

Scilipoti smentisce chi gli aveva dato del venduto. Si trattava di noleggio.

La Mussolini: “Scilipoti deve restituire tutto quello che ha avuto”. È la nuova finanziaria.

Centro di Roma messo a ferro e fuoco. Come a ogni fine impero.

Lancio di lacrimogeni a San Giovanni. In fuga gli altri apostoli.

Scontri, cariche e lacrimogeni nel centro di Roma. Grande successo per la cerimonia di beatificazione di Cossiga.

La polizia ha caricato i black bloc. “Dai! Dai! Dai!”

In fiamme un blindato della polizia. Che tristezza, sarebbe andato in pensione domani.

La Russa: “Cercavano il morto. Ma di Mike nessuna traccia.

I manifestanti hanno battuto le mani ai poliziotti. Volevano confonderli con nuovi ordini.

(Anche i dimostranti applaudono gli agenti. Mi domando che cazzo si inventerebbe Pasolini adesso)

Piazza San Francesco, la Digos sequestra centinaia di sanpietrini. Ora è uno sterrato.

Gli indignados protestano anche a Zurigo. I più estremisti hanno calpestato un’aiuola.

La polizia ha sparato lacrimogeni del 2006. Per veri intenditori.

(Contro i manifestanti lacrimogeni risalenti al 2006. Siamo un paese che protesta pochissimo)

La polizia spara lacrimogeni scaduti nel 2006. Poi affetteranno le cipolle.

Manifestante di Sinistra e libertà perde due dita. Che fondano un nuovo partito.

Un uomo rischia di perdere l’uso di una mano, un altro potrebbe rimanere cieco. Questo il bilancio del video di Belén.

Camionette della Polizia a tutta velocità fra la folla. Poverini, hanno così poche occasioni di fare festa!

Rotta una statua della Madonna. Cercavano Gesù.

I manifestanti se la prendono con una statua della Madonna. Tutta invidia per l’assunzione.

La curia: “Offeso il sentimento religioso dei romani”. E proprio nei minuti di recupero.

Incappucciati dentro al ministero della Difesa. “Fratelli!”

Tra gli arrestati anche una minorenne. Se la rilasciano è una zoccola.

“Minoranza di violenti mina le ragioni della protesta pacifica della maggioranza dei giovani” ha detto il nuovo ghost writer della Gelmini.

Maroni: “Abbiamo evitato il morto”. No, dal 2001 ci siete passati sopra più e più volte.

Un manifestante ha messo dei fiori nella grata di un blindato. La primavera, intanto, tarda ad arrivare.

* * *

autori: fdecollibus, venividiwc, demerzelev, stark, edelman, giggi, lowerome, serena gandhi, trabeoscopio, jackbass68, benze, batduccio, milingopapa, miguel mosè, enzo filia, misterdonnie, thehorror, mestmuttèe, frandiben, xanax, mancuerda, freezer, renolto, mauro dech, lord james, lelevup, amusoduro e sirboneddu.

Commenti

17 ottobre 2011 • 168 commenti

Feed dei commenti a questo post. Sia i commenti che i ping sono chiusi.

168 commenti a “Back to black”

11 • Pippobaudix17 ottobre 2011 alle 14.29

La polizia spara lacrimogeni scaduti nel 2006. Poi affetteranno le cipolle

Grande!!

13 • Luigi17 ottobre 2011 alle 14.31

Mha, non condivido le critiche, per me sono tutte azzeccatissime… davvero un bel post!!

21 • Marco dalla Sardegna17 ottobre 2011 alle 14.39

Roma, poche centinaia di teppisti causano danni incalcolabili.
Per avere circa 15 mila euro al mese più bonus.

Tra gli arrestati anche una minorenne.
Lui: Sono il nipote di Batman.

Un manifestante ha messo dei fiori nella grata di un blindato.
Pensava fosse un Autobot.

29 • Veronica17 ottobre 2011 alle 14.47

ma quale post moscio. incisivo come sempre e citazione finale di battiato di immensa classe.

35 • brain6717 ottobre 2011 alle 15.10

Manifestante di Sinistra e libertà perde due dita. Che fondano un nuovo partito. GENIALE E IPERREALISTICA!

40 • crazyjoker17 ottobre 2011 alle 15.27

Lancio di lacrimogeni a San Giovanni. In fuga gli altri apostoli.

Un uomo rischia di perdere l’uso di una mano, un altro potrebbe rimanere cieco. Questo il bilancio del video di Belén.

AHAHHAHAHAH

42 • Claudio17 ottobre 2011 alle 15.45

“Sabato a san Giovanni, domenica all’Olimpico.
avranno venduto pacchetti weekend all-inclusive?”

45 • fede7017 ottobre 2011 alle 15.51

chi mi spiega l’ultima? conosco il testo della canzone di Battiato … (allora sto proprio messo male eh?)

47 • Antonio17 ottobre 2011 alle 16.04

E stavolta i miei complimenti! Non il migliore post in assoluto, ma comunque risata garantita!

chiare questa volta le disposizioni date ai poliziotti dai loro superiori:assolutamente vietato chiamare i teppisti con il loro nome di battesimo…..

49 • Maremoto17 ottobre 2011 alle 16.07

…….@ fede70 la canzone dovrebbe essere “povera patria” di battiato . Grande testo degli anni novanta ma molto attuale

51 • gertrude_17 ottobre 2011 alle 16.41

questa sì che è sintesi (dopo ore trascorse a leggere la stordente polifonia internettiana – forum dei poliziotti compreso)

55 • ugo de cresi17 ottobre 2011 alle 17.04

Un cronista de Il Tempo scambiato per un agente dei Servizi Segreti. Non si dimenava a sufficienza.

59 • mario17 ottobre 2011 alle 17.42

C’E’ CLASSE DA VENDERE :) . e mi dispiace per tante altre bellissime rimaste nel forum.
complimenti a tutti.

64 • Egnatio17 ottobre 2011 alle 18.26

POVERA PATRIA!!!
Vera classe, la sequenza e anche il filo conduttore è notevole da Pasolini a beatificare Cossiga… certo ci vuole anche un’età per capirle fino in fondo.
Ha ragione Fab, l’ultima è da pianto dirotto.
Non capisco perchè c’è chi si ostina a fare una classifica dei post (…il migliore…il peggiore di sempre… moscio, gagliardo, floscio…) sono tutti eccezionali, magari non tutti siamo in grado di comprendere tutto!
Alla via così!

65 • lelevup!17 ottobre 2011 alle 18.27

A parte che ora che sono finito in un post di Spinoza posso morire felice :D io il post l’avrei chiamato “Quer pasticciaccio brutto”. :p

67 • Renolto17 ottobre 2011 alle 18.47

Menzione speciale per misterdonnie: nuovo partito e soprattutto confondere con nuovi ordini! :)

71 • MarcoMix17 ottobre 2011 alle 19.46

Stavolta le battute (?) di MdS erano così brutte che nessuno ha ancora avuto la forza per insultarlo :-)
MdS non te la prendere, si scherza… ma seriamente a volte (quasi sempre) fai davvero piangere… Alla prossima!

72 • Indignato17 ottobre 2011 alle 19.47

Ma dai una settimana di avvenimenti e solo della manifestazione ma andate a cag are

74 • raximnec17 ottobre 2011 alle 20.06

Roma, poche centinaia di teppisti causano danni incalcolabili. Votando la fiducia.

fantastica

78 • Enrico Carlo17 ottobre 2011 alle 20.54

scusate, come mai tutte le battute tranne una hanno la metrica “notizia (punto) battuta”? curioso, no?

poi segnalo molto bella la variazione “Incappucciati dentro al ministero della Difesa. “Fratelli!”” della battuta di luttazzi relativa al g8 dove fini condanna duramente i black bloc chiamandoli “camerati”".

79 • negus17 ottobre 2011 alle 21.17

The winner is…. le due dita di MisterD!
Stavolta qualche scelta deludente : es. Mike associato ad ogni cadavere… la minorenne zoccola…. quelli che si bevono sempre tutto(bella battuta, ma quasi uguale ad altre due pubblicate in post recenti)…

magnifiche!!!!!!

Rotta una statua della Madonna. Cercavano Gesù.

I manifestanti se la prendono con una statua della Madonna. Tutta invidia per l’assunzione.

81 • Ulixes17 ottobre 2011 alle 21.54

E’ il più bello che abbia letto e forse quello che avete scritto con più a amarezza.

BRAVI

82 • Apota17 ottobre 2011 alle 21.59

fenomenale il nome dell’autore di quella sulla zoccola… si addice perfettamente alla battuta

84 • jackbass6818 ottobre 2011 alle 0.04

Molte bellissime ma questa, forse, la più sottile:
Berlusconi: “ Non sarò capro espiatorio” . Nessun colpevole lo è. Complimenti a lowerome ;-)

85 • Tronk18 ottobre 2011 alle 1.54

Difficile preferirne una su altre,
però devo dire che quella di Belen mi ha … turbato

87 • Tronk18 ottobre 2011 alle 2.22

Strano che il video di Belen non abbia lasciato conseguenze anche sui membri del parlamento

Quella della polizia che carica è molto graziosa, così come quella della maggioranza mantenuta~

Forse ci sarebbe stato qualcosa di più da dire sui Radicali :( (io almeno me l’aspettavo)

91 • astusin18 ottobre 2011 alle 7.32

leggere Spinoza e come fare l’amore,non sarà mai una volta uguale al’altra ma mi ha sempre dato grandi soddisfazioni e tante endorfine

93 • thegloamingzz18 ottobre 2011 alle 8.44

statua della madonna presa a sassate,
finalmente qualcuno ne ha prese più della maddalena.

95 • bubini18 ottobre 2011 alle 9.12

Complimenti a Mauro Dech e ai suoi fratelli e incapucciati:mi è proprio piaciuta!

98 • Trey Parker18 ottobre 2011 alle 12.16

POST BELLISSIMO!
La migliore secondo me è “Scontri, cariche e lacrimogeni nel centro di Roma. Grande successo per la cerimonia di beatificazione di Cossiga.”
Ma anche “Dai dai dai” è geniale! Inoltre volevo sapere: ma per caso è pure un riferimento a Boris? Perchè “Dai dai dai” è il grido di battaglia di Ferretti quando deve motivare la sua troupe.

101 • Antonio18 ottobre 2011 alle 13.29

Oggi state dando il meglio di voi!!!!!!!!!!!!!!!!
:) ))))))))))))))
Non riesco a trattenermi dal ridere!

Maroni: “Abbiamo evitato il morto”. No, dal 2001 ci siete passati sopra più e più volte.
La più cinica è anche la più bella

103 • GiGio18 ottobre 2011 alle 14.05

Oggi la mia era una giornata di merda. Era.

Grazie

PS
La polizia ha caricato i black bloc. “Dai! Dai! Dai!”
Forse non la più raffinata, ma sicuramente la più efficace!

109 • sgnarocona18 ottobre 2011 alle 15.58

Per tanti la battuta sul video di Belen è la migliore.Per me si tratta di una battuta da bar non degna di Spinoza,come quella su La Russa e il corpo di Mike.

110 • RAEL18 ottobre 2011 alle 17.13

Riguardo all’intercettazione LaVitola Berlusconi sulla “rivoluzione”: l’assedio del Palazzo di Giustizia da parte dei sostenitori di Berlusconi sarebbe un po’ come il rogo del Reichstag, ma con l’attenuante della demenza senile.

111 • manji18 ottobre 2011 alle 17.17

Quella delle dita che fondano il partito profuma di Gogol.
Ma confesso di essermi beato della trivialità di quella di Belen.

Splendido post.

Per apprezzarlo meglio qualche buonanima mi spiega quella dei minuti di recupero?
Altrimenti impazzisco!
La mia mail è nel link del mio nome
Graciassssssss

119 • Laroby18 ottobre 2011 alle 23.55

Commenti eleganti come quello di manji mi ripagano del fastidio per quelle capre che dicono sempre le due stesse stronzate superficiali tipo “post un po’ sottotono”. (Adesso che ci penso, io commento sempre e solo i commenti.) ogni volta che vi leggo, rifletto su quanto è impalpabile, sottile, raro, invidiabile, il talento di fare una bella battuta.

vabbé peró un post ogni 10 giorni non va bene.
un blog serio come il vostro che ha vitno il premio blog dell anno per svariati anni di fila dovrebbe pubblicare qualcosa almeno una volta al giorno.
E non è giusto, manco il metadone si aggiorna da una settimana!!!

125 • Adriano19 ottobre 2011 alle 12.24

Grandi Fantastici Mitici! Il miglior post di sempre! Vi amo!
Queste non sono stronzate superficiali?

127 • Giovanni19 ottobre 2011 alle 15.21

Forse è il migliore che abbia mai letto. Pur essendo, forse, il meno cattivo di sempre

129 • Maestro Wallace19 ottobre 2011 alle 19.10

L’ultima, sulla primavera è davvero azzeccatissima e molto sottile! ;) Complimenti!

132 • Laroby19 ottobre 2011 alle 22.37

Sì Adriano, lo sono al pari degli altri. Mi piacciono le cose sofisticate, se no mica starei a leggere spinoza. Detesto invece le robe “un po’ tirate via”, come la tesi di laurea della Gelmini secondo la deliziosa descrizione del Prof che fu suo relatore.

134 • Boomkowski20 ottobre 2011 alle 1.54

I manifestanti hanno battuto le mani ai poliziotti. Volevano confonderli con nuovi ordini.

Manifestante di Sinistra e libertà perde due dita. Che fondano un nuovo partito.

Ahahahah misterdonnie sei un grande.

Notevole anche quella sugli incappucciati!

135 • Tyreal20 ottobre 2011 alle 9.13

Pare che l’UE abbia in serbo un asso nella manica per salvare la Grecia: schierare 300 agenzie di rating alle Termopili.

136 • Alessandro20 ottobre 2011 alle 10.16

A quanto pare Dio ha aggiornato il suo cellulare a ios5… ed ha attivato iCloud su Roma :|

137 • apelle20 ottobre 2011 alle 13.25

Roma va a fuoco sabato. L’acqua per spegnere gli incendi arriva solo dopo cinque giorni

139 • Geims20 ottobre 2011 alle 14.18

Marco dalla sardegna… non fai altro che prendere l’inizio di una battuta e cambiarne la fine… Ma quando ti arrenderai?

140 • anonymous20 ottobre 2011 alle 14.47

Ha gridato invano “non sparate”. Ecco gli effetti di giochi violenti come “Acchiappa la talpa”…

142 • anonymous20 ottobre 2011 alle 14.56

per 138 cagnoleo: non è detto: “non sparate…sono un sosia”, ma non ha potuto terminare!

Leggo questo oggi:
Berlusconi mantiene la maggioranza dei parlamentari. Ormai è l’unico modo. (Spinoza.it)

Ormai è l’unico modo? Benvenuti nella democrazia parlamentare, teste di cippo! Questo è l’Unico modo da SEMPRE!!!!!

144 • giuseppegaribaldi20 ottobre 2011 alle 17.59

@Riccardo: semmai “benvenuti in italia”…xké nn credo sia un’usanza molto diffusa “nelle democrazie europee” quella di comprare gli avversari politici con denaro e posti da sottosegretari…ma cmq sia…si…è questa la democrazia.

145 • asponzy20 ottobre 2011 alle 19.20

Finalmente arrestata l’acqua piovana a Roma. La difesa “Stavo solo cercando di spegnere l’incendio!”

146 • viviana20 ottobre 2011 alle 19.58

Berlusconi non andrà al funerale di Gheddafi
Ha detto: “Meglio non disturbarlo”

Suppongo e spero che il commentatore n° 143 non abbia capito il doppio significato del verbo “mantenere”, nella battuta, e il suo commento sia derivato da questo… altrimenti voleva fare il genio, la persona sveglia della situazione, che sa tutto di tutti e conosce ciò che succede in ogni parlamento, perché ce lo ha detto suo cuggino.

S.B. ha scoperto che”popolo della libertà” non funziona, e perciò cambiarà il nome con uno più appropriato, suggerirei “FORZA STRONZI VOTATEMI ANCORA”!

150 • blabla20 ottobre 2011 alle 22.38

“Scilipoti deve restituire tutto quello che ha avuto”
Sic transit gloria mundi

151 • blabla20 ottobre 2011 alle 22.41

Berlusconi: “Non sarò capro espiatorio”. Nessun colpevole lo è.
(non sapevo che tu loico fossi)

153 • viviana21 ottobre 2011 alle 6.57

ce lo voglio vedere l’imbecillotto di casa nostra a Bruxelles che fa cucù alla Merkel
.. e a Sarcozy che gli aveva promesso di levare il Bini Smaghi che gli dirà? Gli racconterà una barzelletta su Bankitalia? O gli farà le corna con la manina?

154 • viviana21 ottobre 2011 alle 6.57

C’è chi non gradisce la battute su Gheddafi

L’imbecille è uggioso, ripetitivo, prevedibile, meccanico, automatico.
E’ senza fantasia, senza intelligenza, senza humor, senza variazione.
Non ti sorprende mai, non ti stupisce mai, non ti fa pensare, non dice qualcosa di nuovo, ma ti tedia inalterabile col suo scarso vecchio.
E’ così scontato che quando lo hai sentito una volta, lo hai sentito tutte le volte, e te lo aspetti in modo automatico come una fatalità tediosa sempre uguale, come ti aspetti che se pesti una cimice esca la puzza.
Non aggiunge nulla alla variabilità e alla ricchezza del mondo, è una malattia che si ripete con monotonia come il Parkinson.
L’imbecille è un orologio che segna sempre la stessa ora ma che non riesce nemmeno per scommessa a segnare l’ora giusta.
Morto Gheddafi, è impazzita la satira perché è scattato un senso di liberazione generale.
Era un dittatore ridicolo che ha reso il nostro dittatore ancora più ridicolo, una figura da baraccone, un pallonaro, un bieco narciso, ma anche un massacratore spaventoso, un despota che finché è vissuto ha seminato rovina e morte ed era odiato con cieca disperazione.
Il mondo intero respira più liberamente dopo la sua fine.
C’era da aspettarsi un oceano di battute nel generale senso di sollievo per la fine della sua mortifera resistenza.
Ma eccallà l’imbecille, scontato come la morte, col suo tedio a manetta… 5-4-3-2-1..eccolo che arriva, esattamente come te l’eri immaginato, non una parola di meno né una di più, l’imbecille che dice, tutto sussiegoso e inevitabile con la sua morale di giornata, che è ‘volgare’ fare delle battute su un morto.

L’imbecille è irreparabile, come gli acidi con i neuroni. L’imbecille è la scoreggia striminzita del buco di culo dell’universo.
..
.. come diceva Funari: “La volgarità è nell’occhio di chi scoreggia”

155 • viviana21 ottobre 2011 alle 6.58

50 star
Vi prego ditemi che al funerale di Gheddafi NON manderete le Frecce Tricolori.

156 • viviana21 ottobre 2011 alle 7.05

Al funerale pochi intimi
Berlusconi si è scusato ma ha un’udienza.
..

Berlusconi: “Gheddafi chi?”

158 • AleP21 ottobre 2011 alle 8.03

La curia: “Offeso il sentimento religioso dei romani”. E proprio nei minuti di recupero.Questa é favolosa!!!

159 • allegretto7021 ottobre 2011 alle 9.10

Ragazzi vi siete davvero suoperati! Per me é il migliore dell’anno, finora! Ma so che vi supererete ancora… Grazie per come mi permettete di ritornare a seguire le notizie italiane dall’estero! E’ come la vasellina, il vostro cinismo mi rende sopportabile continuare a leggere dell’Italia… Gio

Morto dittatore di Paese economicamente sottosviluppato e dalle infrastrutture inesistenti affacciato sul Mediterraneo. Fonti attendibili dichiarano che a lui non piaceva essere chiamato dittatore, ma semplicemente “capo dell’esecutivo”, malgrado il tipo di governo era, in termini politologici, “un regime autoritario, con la presenza di una leadership forte, un’ideologia incompiuta e la mancanza di pluralismo” (cit. Wikipedia).
Sempre citando Wikipedia, diversi “segretariati” avevano funzione ministeriale, ma con responsabilità scarsamente definite.
In questo Paese da più di vent’anni sono stati messi a tacere sia i movimenti operai e i sindacati, che i giornalisti non in linea col regime.
Il suo leader è stato accusato più volte di partecipazione ad attività illecite, ed è stato via via emarginato dai rappresentanti degli altri Stati.
Con la morte del dittatore forse si aprirà una nuova epoca di democrazia e apertura al confronto. Staremo a vedere.

Fonte: il mio blog

164 • loiuga21 ottobre 2011 alle 20.31

Matteo Renzi: “Big Bang per un nuovo partito”. Forza Italia invece nacque grazie ad una “Big gang bang”

166 • Manuel30 ottobre 2011 alle 11.06

Preoccupazione di Berlusconi per il nuovo antagonista alla leaderchip del partito, dopo le dichiarate ambizioni del rottamatore Matteo Renzi.

“Berlusconi: “Non sarò capro espiatorio”. Nessun colpevole lo è.”
La battuta è di un anno fa, ma sempre più che mai attuale, specialmente oggi!