Spinoza

Un blog serissimo.

Aula magna [parte seconda]

Alla Camera i numeri parlano chiaro: Berlusconi è ancora ricchissimo.

Il governo ottiene la fiducia con 342 sì, 294 no e 9 “non è abbastanza”.

Nonostante la recente presa di posizione, Fini ha concesso la fiducia al governo Berlusconi. Quindi non c’era nessun bisogno della foglia di fico.

Dalla votazione emerge che il governo non avrebbe la maggioranza senza Futuro e libertà. Il più soddisfatto è Mastella che è riuscito a vendere il suo format.

Berlusconi al Senato: “Governare non è semplice, a volte avrei voglia di lasciare”. Ma no, dai, non fare così.

“Ho passato un compleanno di merda”. Eppure anche quest’anno si è circondato di troie.

Napolitano fa un sospiro di sollievo per le mancate dimissioni del premier. Il Quirinale è tutto in disordine.

Berlusconi salva le banche Usa. Poi Bondi lo sveglia.

Il premier si è vantato di aver salvato le banche americane, evitato la guerra in Georgia, fatto pace con Gheddafi e spostato l’isola.

“L’Italia con il mio governo è molto ascoltata nel mondo”. Specie quando vogliono farsi due risate.

Il premier sfogliava un catalogo di case durante la seduta. Erano nude proprietà.

Diffuso un video in cui Berlusconi bestemmia. Finalmente un po’ di autocritica.

Il fatto risale ai tempi del terremoto in Abruzzo: fu un finanziere a filmare la scena. Poi ha cercato di venderla a Belpietro e sappiamo com’è finita.

“Bisogna saper contestualizzare”, ha dichiarato monsignor Fisichella dall’osteria del Vaticano.

Famiglia Cristiana: “Dal premier esempio di cristianesimo usa e getta” al quale non si può che replicare con un esempio di moralismo usa e getta.

La Cei difende il premier citando il secondo comandamento: “Non decontestualizzare il nome di Dio invano”.

Luca Barbareschi attacca Ciarrapico. Sono sconvolto: c’è il rischio che uno dei due abbia ragione.

Ciarrapico respinge le accuse di antisemitismo: “Pubblicherò video e libri a sostegno del popolo ebraico”. In omaggio con la prima uscita un esclusivo portasapone.

Il premier: “Mi sento israeliano”. Rimane con la forza dove non gli compete.

“Ho avuto amici ebrei”. Poi ha trovato tassi più favorevoli.

Berlusconi: “La sinistra mi dice di andare a casa, ma avendone venti non saprei in quale andare”. Chissà perché non ha raccontato questa, in mezzo agli aquilani.

(Certo avere venti case è un problema se ti mandano a casa. E chissà quante opzioni quando ti mandano a cagare)

* * *

autori: misterdonnie, the genius, serena gandhi, giga, purtroppo, cityman, maelstream, mestmuttèe, smilzoide, milingopapa, layos, ghiro, uazuaz, robydor, venividiwc, supersimo, van deer gaz, oghart, avvocatodemarchis, faberbros, richi selva e cianciafrullo

Commenti

4 ottobre 2010 • 107 commenti

Feed dei commenti a questo post. Sia i commenti che i ping sono chiusi.

107 commenti a “Aula magna [parte seconda]”

5 • Marco dalla Sardegna4 ottobre 2010 alle 20.34

Giovanardi dice:
Non si può far passare per bestemmiatore Berlusconi; è stato dai salesiani, ha una zia suora, la mamma credente e ha contatti di stima e amicizia con molti religiosi .
Un giornalista in tono ironico: Si è scordato, di dire che Silvio, non offenderebbe, mai suo padre; lui ci tiene alla famiglia!
Giovanardi: Giusto, me ne ero scordato!

7 • Marco dalla Sardegna4 ottobre 2010 alle 20.40

Berlusconi: Io mi sento Ebreo; anch’io ho
un giuda, 12 apostoli e tanti credenti, pronti
a credere tutto quello che dico!

8 • DanieleBergamo4 ottobre 2010 alle 20.40

-“Ho passato un compleanno di merda”. Eppure anche quest’anno si è circondato di troie.-
Ormai siamo in uno stato così pietoso che pure quelle che sono nate come battute ormai sono un insulto pesante, svegliamoci gente, per favore.

13 • lorenzo4 ottobre 2010 alle 20.52

ragazzi, sono bellissime.
inoltre vorrei conoscere quella mente superiore che partorisce i titoli..

15 • richi s.4 ottobre 2010 alle 20.59

yeah!

“Il premier si è vantato di aver salvato le banche americane, evitato la guerra in Georgia, fatto pace con Gheddafi e spostato l’isola.” rotfl!
(anche l’osteria del Vaticano mi ha fatto molto ridere!)
(e anche le altre)
:)

17 • creale4 ottobre 2010 alle 21.22

Ecco. Mi chiedevo quando sarebbe arrivato.

Bella roba, sempre. Vince – ma solo perché amo quei due – Barbareschi/Ciarrapico.

18 • Telegrafic.INFO4 ottobre 2010 alle 21.33

@lorenzo “quella mente superiore che partorisce i titoli” temo che sia sulla riga superiore al tuo commento.
Ed i titoli non li “partorisce” :-)
(intendo dire che li emana)

19 • Gmack4 ottobre 2010 alle 21.36

Berlusconi: “La sinistra mi dice di andare a casa, ma avendone venti non saprei in quale andare”. Chissà perché non ha raccontato questa, in mezzo agli aquilani.

Probabilmente perchè gli avrebbero fatto immediatamente levare le tende.

20 • Marco dalla Sardegna4 ottobre 2010 alle 21.42

Gesù cristo:scegli me o mammona!
Il vaticano:Va bene, se scegliamo la terza
il Papi!

Sono molto, molto preoccupato.
Cosa e quanto dovremo sganciare a mammona vaticano per la bestemmia del nostro ineffabile e fine condottiero.

minchia il portasapone è la migliore in assoluto in quanto super cinica!!

Propongo di cantare tutti insieme l’osteria del vaticano da dove, come si sa, esce il papa col cazzo in mano…

24 • ilPazzodeiGatti4 ottobre 2010 alle 23.22

(Certo avere venti case è un problema se ti mandano a casa. E chissà quante opzioni quando ti mandano a cagare)

da piccolo avevamo solo la latrina di fuori, poi abbiamo ristrutturato la casa(nell’86) da oggi a quelli che mi mandano a cagare potrò rispondere “in quale delle due?”

27 • Anziani5 ottobre 2010 alle 3.30

Il premier si è vantato di aver salvato le banche americane, evitato la guerra in Georgia, fatto pace con Gheddafi e spostato l’isola.

Da Lostiano.. geniale!!

28 • Beccoblu5 ottobre 2010 alle 7.28

rido amaramente sul “chissà perché non questa all’aquila”. dopo le sabbiature al convegno (se non erro) sull’AIDS, non era scontato al 100%.

finale col botto, dopo un inizio con qualche inciampo.
(“Poi Bondi lo sveglia” è un tormentone da seconda elementare, dai)

Berlusconi: “La sinistra mi dice di andare a casa, ma avendone venti non saprei in quale andare”. Chissà perché non ha raccontato questa, in mezzo agli aquilani.

….e davvero riesce a dirlo.
@ Beccoblu: hai ragione. Stiamo parlando di Berlusconi. Tutto è possibile da uno che consiglia ad una escort come raggiungere il piacere.

31 • Tuo Kuggino5 ottobre 2010 alle 8.52

Braverrimi assai. “Non abbastanza” e il format di Mastella sono passate un po’ inosservate ma sono sicuro che v4erranno rivalutate dai critici tra vent’anni (quando il premier sarà Marina Berlusconi, per intenderci).

33 • Burz5 ottobre 2010 alle 9.03

L’intervento di Tremaglia m’ha commosso. Ho ritrovato in lui i veri valori cristiani.

“Governare non è semplice”…sarà per questo che in tutti questi anni ha preferito farsi i cazzi suoi…è questo, fra le altre cose, che mi fa diventare una bestia…che magari lui ci crede anche di aver fatto qualcosa per questo paese!!

38 • uazuaz5 ottobre 2010 alle 12.03

Scusate, non è per fare il presuntuoso (è più che altro una curiosità), ma leggendo la battuta:

Diffuso un video in cui Berlusconi bestemmia. Finalmente un po’ di autocritica.

ho notato che è molto simile alla mia, sempre nel thread apposito del laboratorio (si trova qui: http://forum.spinoza.it/forum/viewtopic.php?p=329683#p329683 ).
Poi ho provato a cercare chi poteva aver preso spunto nelle pagine successive del thread, e ho constatato che tra gli autori delle battute pubblicate qua sopra, non ce n’è neanche uno di quelli che hanno scritto nel laboratorio una battuta simile. Se mi era consensito, volevo chiedere umilmente un chiarimento. Grazie
Ps: complimenti a tutti! ;)

41 • capitan alcol5 ottobre 2010 alle 13.05

Berlusconi bestemmia. Un vero gentleman a non prendersela con la donna di Famiglia.

47 • Marco dalla Sardegna5 ottobre 2010 alle 20.36

Anche brunetta, si era candidato, per
fare: il ministro dello sviluppo economico!
Ma non è stato nominato: per palesi carenze
allo sviluppo!

50 • Cesare6 ottobre 2010 alle 8.12

Fini:”auspico che il governo arrivi a fine legislatura, ma dobbiamo tenerci pronti a tutto” Memento votare Semper

51 • Cesare6 ottobre 2010 alle 8.21

False firme per Formigoni: Il PDL ha
concesso che la somiglianza poteva attribuirsi al fatto che tutti i supporter azzurri “hanno usato la stessa penna”, resta ancora da capire come hanno usato la stessa mano.

52 • Florio6 ottobre 2010 alle 11.31

Se gli chiedono di andare a casa dice che ne ha venti e non saprebbe in quale andare. La prossima volta lo mandassero affanculo, almeno di quello dovrebbe averne uno solo….

55 • Marco dalla Sardegna6 ottobre 2010 alle 13.25

Il direttore di libero: che pare abbia subito
un attentato a monte di pietà, e che nel suo
giornale; ha parlato della casa a Montecarlo, che
probabilmente è del cognato, di colui che
lavora a Montecitorio!
L’indizio principale, è il monte!
1)Sarà una montatura?
2)Visto il luogo: il sicario ha avuto, un monte di pietà?
3)Le montagne di fango: possono avere delle controindicazioni?
4)Ci sarà ,uno squilibrio mentale, a monte?

57 • Ioram6 ottobre 2010 alle 18.38

Berlusconi: tra due settimane CDM sulla giustizia.
E CMD sta per casino della madonna.

il premier manda a dire alla sinistra che ne ha 20.
Poi hanno spiegato all’anziano uomo che avevano detto pRigione, non pigione.

61 • Antonio6 ottobre 2010 alle 23.06

Il premier: “Mi sento israeliano”. Rimane con la forza dove non gli compete.

Ragazzi, siete dei geni!

62 • dani62ita7 ottobre 2010 alle 9.06

@Marco dalla Sardegna -commento 55 (ed altri)-
Trovo, che, i, tuoi, commenti, siano, difficili, da, leggere, o, interpretare, perché, mi, sembra, che, utilizzi, troppi, segni, di, interpunzione, inutili.
[ non arrabbiarti :-) ]

un ultimo post del mio blog ispirato da voi. Grazie di esistere..

Berlusconi: basta con la politica delle chiacchere! Strano, perchè è da più di un mese che siamo fermi a parlare di una caxxo di casa a montecarlo..

Berlusconi: entro due settimane via al CDM sulla Giustizia. Secondo me crede sia l’acronimo di Camion Di Mazzate o Cumuli Di Merda.

Pranzo della Pace tra Alemanno e Bossi a base di polenta e code alla vaccinara, con imboccatrice d’eccezione Renata Polverini. La Renata poteva dirlo subito che la sua vocazione era quella di assistente agli invalidi.

Berlusconi: diminuire le tasse alle famiglie numerose! Forse ha trovato il modo legale per pagare meno tasse, con 5 figli e due ex mogli all’attivo….

Berlusconi: Bisogna sempre interpretare il ministro Bossi: io ho la chiave interpretativa… Intanto grazie per ricordarci sempre che Bossi è ministro, di che tra l’altro? delle cazzate a gratis? E finalmente sappiamo perchè Bossi dice sempre cagate: la colpa è dell’interprete..

Troppi Fardelli, non possiamo crescere come gli altri paesi. Cazzo, è tornato il sosia di Silvio che dice una tantum una cosa triste ma vera, ridateci subito quello originale burlone e ottimista che ci diceva che nella crisi meglio di noi non c’era nessuno!

65 • edgardo falzone7 ottobre 2010 alle 12.10

quella del portasapone è bruttissima, ma geniale!

“e chissà quante opzioni se ti mandano a cagare!!!”

ahah, meravigliosi

66 • danpetr7 ottobre 2010 alle 12.21

Moffa: “Non c’è alcun documento di Hitler che dicesse di ‘sterminare tutti gli ebrei’”.
Aveva solo chiesto la maggioranza qualificata.

67 • danpetr7 ottobre 2010 alle 12.25

Carabinieri del Nucleo operativo ecologico perquisiscono “Il Giornale”. Alla ricerca della fonte dei fanghi tossici di Kolontar.

68 • Marco dalla Sardegna7 ottobre 2010 alle 13.41

Per dany62ita:

Si lo ammetto, ho esagerato, con la punteggiatura;
ma i concetti sono chiari! Se no li capisci; è solo
un problema tuo!

70 • gianp7 ottobre 2010 alle 16.36

E che è?
con tutto quello che succede sono passati 3 giorni e ancora nessun nuovo post?dai que sto in crisi d’astinenza spinoziana.

71 • Molder7 ottobre 2010 alle 16.51

Feltri sul caso Marcegaglia “non abbiamo fatto niente di strano”. Effettivamente…

72 • Molder7 ottobre 2010 alle 16.55

Marcegaglia insospettita da una serie di telefonate con rantoli incomprensibili. Il buongiorno di Bossi.

74 • Giona e la balena7 ottobre 2010 alle 17.03

La morte di Sarah annunciata in diretta tv. Si apre la stagione di caccia agli sciacallarelli.

75 • Molder7 ottobre 2010 alle 17.04

Fini: privatizziamo la Rai e lasciamo fuori i partiti.
Ma non abbiamo già privatizzato i partiti?!

77 • Molder7 ottobre 2010 alle 17.18

Catturato a Palermo, dopo 15 anni di latitanza, il superboss Brancaccio. A tradirlo lo smarrimento del codice utente dell’abbonamento Sky.

79 • Molder7 ottobre 2010 alle 17.37

Legge elettorale, basta ipocrisie, Schifani pronto a cambiarla. Intanto il re sarà incoronato dal Papa.

80 • Molder7 ottobre 2010 alle 17.49

Berlusconi regala il federalismo alla Lega.
Bersani si era presentato con uno spumantino.

82 • Marco dalla Sardegna7 ottobre 2010 alle 19.00

Un giornalista: Lei si è indignato;
per i fumogeni e per le uova?
Bonanni: Ha dimenticato, la vernice!
Una persona dalla piazza: A giornalista non
lo sai, che in quel sindacato, il rosso stona
da anni!

83 • Marco dalla Sardegna7 ottobre 2010 alle 19.13

I fumogeni: devono essere evitati,
perché pericolosi! Ma se un sindacato:
non difende i diritti dei lavoratori
nel modo corretto, secondo me è lecito;
lanciare una sana frittata di uova, un
po’ di pomodori e della vernice rossa nella
loro sede!

85 • Fabio7 ottobre 2010 alle 19.26

Gianfranco Fini: “fuori i partiti dalla Rai”
Gianmarco Tulliani: “Minchia, e ora come pago la benza per la Ferrari per arrivare a Montecarlo?”

86 • Fabio7 ottobre 2010 alle 19.27

Fini: “fuori i partiti dalla Rai, è ora di privatizzarla”
Già in fibrillazione le società off-shore di Santa Lucia

88 • Nino7 ottobre 2010 alle 21.12

@Marco dalla Sardegna

Non è futurismo, ma normale correttezza.
A parte il “rumore” visivo, immagina di leggere ad alta voce alcune frasi: se ad ogni virgola fai una pausa diventano pesanti se non incomprensibili, e ammetterai che è un peccato.

Penso alla famosa scena di Totò e la lettera: “Punto e punto e virgola! Ché poi dicono che noi siamo provinciali, siamo tirati…”

OCCHI0, OCCHIO:
I segugi che dopo avere cercato d’incastrare Fini, hanno cercato di ricattare la Marcegaglia, ora non sanno a chi rompere le palle e potrebbero rompere le nostre.
Nel reame de ricatto, il letame si spalma su tutto,per proteggere Arpagone Paperone.

90 • Marco dalla Sardegna7 ottobre 2010 alle 23.01

per Nino

Totò la dettava! Se ti metti a leggere:
le virgole e i punto e virgola, sono cavoli tuoi!

91 • Marco dalla Sardegna7 ottobre 2010 alle 23.41

per Nino:

Sono incomprensibili, per chi non
conosce l’italiano!

92 • Spencer8 ottobre 2010 alle 0.02

Perquisiti il direttore e il vicedirettore di “Repubblica”: fabbricavano dossier contro Berlusconi.
La sinistra indignata: “Accuse deliranti! Attentato alla libertà d’informazione!”

Ah, no, scusate, era “Il Giornale”. Tutto bene, allora.

93 • radiocity8 ottobre 2010 alle 8.39

a proposito del bizzarro stile di Marco dalla Sardegna, è davvero ‘futurista’ (parafrasando il suo stesso commento 87).
io credevo lo facesse apposta, a mettere la punteggiatura in quel modo folle, ma pare che secondo lui sia il modo giusto..

94 • Michele8 ottobre 2010 alle 10.13

ma chi era “libero”, “il giornale”, “Emilio” che diceva che Saviano non era credibile perché ancora vivo?

96 • Marco dalla Sardegna8 ottobre 2010 alle 13.47

Per Radiocity:

Metti la lettera maiuscola, all’inizio, della frase
e cosi sarai perfetto! Per due errori, mi
state facendo un processo; degno dell’ accademia della
crusca! Guardate i contenuti, e forse; vi farete una
risata, o mi contesterete, perché, non vi è piaciuta una mia battuta!

97 • radiocity8 ottobre 2010 alle 14.00

marco dalla Sardegna, ma ci fai o ci sei? o lo fai apposta a mettere virgole e punti e virgole in un modo assurdo (e questo avvalorerebbe la tesi del ‘futurismo’, forse..) oppure ti è toccato di avere, per tua sventura, una pessima maestra, alle elementari.

98 • Florio8 ottobre 2010 alle 14.22

Secondo me a Marco non funziona la tastiera. Prova a scrivere con la chitarra elettrica.

99 • Marco dalla Sardegna8 ottobre 2010 alle 14.51

Quanto siete simpatici!
E’ grazie alle persone come voi: che
guardano alla forma e non alla sostanza;
che quelli come Berlusconi, vincono le
elezioni!

101 • Marco dalla Sardegna8 ottobre 2010 alle 16.25

ta na na na ta na ta na na na(Hai ragione Florio:
è meno cacofonico, delle mie virgole!

103 • Dorian_G8 ottobre 2010 alle 23.41

quella dell’osteria del vaticano è un capolavoro assoluto.

decisamente nella top ten dell’anno

105 • paolo11 ottobre 2010 alle 22.40

pensate com’è messa la politica in Italia. sono due ore che rido come un pazzo. e sono di destra.

106 • plasticovivo22 ottobre 2010 alle 13.08

Berlusconi: “Non ho mai chiesto il lodo”. Io stavolta gli credo, lui sicuramente aveva chiesto “la Lodo”.