Spinoza

Un blog serissimo.

School metal jacket

Fini si difende in un video: “Mai coinvolto in inchieste giudiziarie, mai intestato beni a società offshore. E ci stavo insieme solo perché provavo a cambiarlo”.

“Forse ho peccato d’ingenuità” dichiara il padre dei figli di una che stava con Gaucci.

“La legislatura deve continuare”, ha dichiarato Fini dopo aver messo al sicuro i cavoli.

La cultura militare entra a scuola. E fa strage di civili.

Varato il nuovo protocollo scolastico Gelmini-La Russa, ispirato all’addestramento militare. Una novità che tornerà molto utile per la conquista dell’Abissinia.

La Gelmini vuole introdurre la cultura militare nella scuola. Insegnerà personalmente il passo dell’oca.

Nelle scuole lombarde presto prenderà il via un corso paramilitare. Potranno parteciparvi tutti gli studenti che non siano stati gettati dalla rupe da piccoli.

I nuovi corsi risolveranno il problema del bullismo. Trasformandolo in nonnismo.

(Come abbiamo fatto a non pensarci prima? Il bullismo a scuola non è un problema. È la soluzione!)

Pare sia un’idea di La Russa, appassionato di film di guerra. Chissà se amava il porno.

L’accordo mira ad avvicinare i giovani all’esercito. E a tenerli lontani dalle università.

Il corso paramilitare per studenti si chiamerà “Allenati per la vita”: tiro con l’arco, arrampicata, pistola ad aria compressa. Mi sembra ci sia tutto.

(E che nessuno poi si lamenti di non trovare lavoro)

Pistola ad aria compressa nelle scuole. I bidelli cominciano già a muoversi a zig zag.

Il corso “Allenati per la vita” prevede tiro con l’arco e arrampicata. Le ragazze, invece, impareranno a cucinare il mammut.

È prevista una prova finale chiamata “gara pratica tra pattuglie di studenti”. Ottima soluzione al problema del sovraffollamento delle aule.

Veltroni parla del suo ruolo nel Pd: “Sono dentro e fuori”. Il democratico di Schrödinger.

Secondo l’ex segretario “il Pd è come la Jugoslavia dopo la guerra”. Esiste solo sulla carta.

“No, non sono io il Papa straniero” ha risposto Veltroni a un incalzante Fabrizio Frizzi.

Il predicatore islamico Saad Arafat spiega in tv come si picchiano le mogli per ottenere la loro dedizione. Stanotte mi sa che gli tocca il divano.

“L’importante è che non si veda”. Finalmente trovato il punto d’incontro fra religioni.

“Allah ha istituito la punizione delle bastonate per rendere onore alla donna”. Rendiamo onore ad Allah.

* * *

(Ah, casomai non lo sapeste ancora, abbiamo vinto. Grazie a tutti)

* * *

autori: batduccio, capt_yossarian, trovatarli, fedgross, faberbros, blepiro, gan_hope326, dekku, 3civette, inismor, lorberto, misterdonnie, milingopapa, stefanosky, purtroppo, cianciafrullo, clara e il professor morte.

Commenti

97 commenti a “School metal jacket”

9 • Ofelio28 settembre 2010 alle 0.29

Forse un pochino sottotono rispetto agli standard altissimi delle ultime cartate, ma…

Nelle scuole lombarde presto prenderà il via un corso paramilitare. Potranno parteciparvi tutti gli studenti che non siano stati gettati dalla rupe da piccoli.

Il corso “Allenati per la vita” prevede tiro con l’arco e arrampicata. Le ragazze, invece, impareranno a cucinare il mammut.

FINISSIME!

11 • casper28 settembre 2010 alle 0.39

Tra i migliori post di sempre! “Il democratico di Schroedinger” miglior battuta del 2010 :D

12 • Brasiliano28 settembre 2010 alle 0.44

Uno dei post migliori di sempre!!!! Quelle sui mammut, su “allenati per la vita” e le altre sulla scuola sono troppo da ridere! difficilmente riuscivo a dissimulare in ufficio che stavo leggendo voi!!

oggi ho preso due decisioni:
- cercherò di capire chi cacchio è Schroedinger per fingermi colto come voi (che fate il copia e incolla per non sbagliare lo spelling)
- porterò i bimbi a scuola camminando a zig-zag per non farmi beccare dai bidelli

La migliore?

Il corso “Allenati per la vita” prevede tiro con l’arco e arrampicata. Le ragazze, invece, impareranno a cucinare il mammut.

Spinoza diventa sempre più divertente.
E man mano che il materiale -vero- da cui prendere spunto aumenta resto sempre più atterrito.

Schrödinger è un fisico moderno; la battuta si riferisce sicuramente all’esperimento di Schrödinger durante il quale un gatto in una scatola aveva il 50% di possibilità di morire.
Si supponeva così l’esistenza di due realtà una col gatto morto e una con il gato vivo.
(Aspetto comunque che passi qualcuno con istruzione scientifica a precisare).

24 • creale28 settembre 2010 alle 9.25

Su Schrodinger hanno già detto tutti. Aggiungerei l’incalzante Frizzi.

Bella roba, sempre.

25 • paolina28 settembre 2010 alle 9.40

Secondo l’ex segretario “il Pd è come la Jugoslavia dopo la guerra”. Esiste solo sulla carta.
puhahahaha…mai descrizione fu piu’ appropriata!!!

“No, non sono io il Papa straniero” ha risposto Veltroni a un incalzante Fabrizio Frizzi

post sottotono ma questa innalza notevolmente il livello!

27 • Kaustiko28 settembre 2010 alle 9.53

Bossi:”Sono Porci Questi Romani”.
Un paterno Calderoli offeso:”Una porcata sì, terrona no!”.

28 • Daniele28 settembre 2010 alle 9.56

Pare sia un’idea di La Russa, appassionato di film di guerra. Chissà se AVESSE AMATO il porno.
(scusate, ma proprio non si può sentire “amava”).

…Pare sia un’idea di La Russa, appassionato di film di guerra. Chissà se amava il porno.
Superlativa…..

@ PurtroPPo: scusa se mi permetto, ma mi ha fatto ridere quella cosa che hai detto sul fingersi colti. Il paradosso del gatto (vivo e morto) di Schroedinger l’ho sentito citare molte volte in radio, in tv, nei film… anche senza conoscere nello specifico l’esperimento, si coglie subito l’idea e la battuta risulta efficace.
Questo non significa che tutti debbano sapere chi sia Schroedinger… ma chi conosceva il rifermento e ha commentato, lo ha fatto perché la battuta è divertente e riuscita, senza darsi nessuna aria da erudito (secondo me).
Ciao

Commutata la pena di Sakineh, la donna trovata colpevole di aver ucciso il marito. Dopo aver inizialmente rinunciato alla lapidazione in favore dell’impiccagione, le autorità iraniane hanno accolto le rimostranze provenienti da tutto l’occidente. L’iniezione letale verrà somministrata in Virginia.

37 • Umberto Caluri28 settembre 2010 alle 11.08

Sakineh non sarà lapidata per adulterio.Sarà impiccata per omicidio.E’ una soddisfazione anche questa.

39 • fontamas28 settembre 2010 alle 11.48

mammuth batte tutte !

su schrodinger ammetto una cosa.
non ricordavo che fosse lui quello del gatto imburrato, ma su wikipedia ho letto che in suo onore gli hanno dedicato una meteora.
al che ho capito la battuta.

devo concordare con Daniele. “chissà se amava”, non si può proprio sentire. cambia il senso della frase (o magari sono io a non aver capito il senso). è comunque sempre un piacere leggervi

48 • bianca m28 settembre 2010 alle 13.06

ma le lezioni di cultura militare si svolgeranno di sabato ed indossando la camicia nera?

50 • Stephan28 settembre 2010 alle 13.27

Domanda: Qual’ e` la santa patrona dei giornalisti Feltri e Belpietro?

Risposta: E` Santa Lucia!

51 • Gianni28 settembre 2010 alle 13.36

Quella dei Bidelli!
Meravigliosa!!!

PS Allenamenti paramilitari a scuola? Ma allora dategli proprio le pistole in mano ai bulli! Sono secoli che picchiano quelli come me a mani nude…gli si rovinano le nocche!

@Ila (commento #35)
Sono pienamente d’accordo con te. Adoro le battute colte e ricercate. Ironizzavo sulla MIA ignoranza: stamattina mi sono documentato e adesso so tutto su Schroeder e sul suo cane. Non era assolutamente una critica alla battuta :-)

@Gianni (commento #51)
Caffé pagato. Ma se per te è lo stesso te lo offro al bar, non in bidelleria…

53 • Jonotespere28 settembre 2010 alle 14.01

La Gelmini vuole introdurre la cultura militare nella scuola. Quindi si potrà fare obiezione di coscienza alle interrogazioni?

54 • radiocity28 settembre 2010 alle 14.03

Daniele (28), hai pienamente ragione, in effetti la battuta mi era parsa debolissima, con la tua giusta correzione decolla.
la più divertente, anche per me (come per qualcun altro, vedo) è quella sui bidelli, mentre TZ (47) coglie nel segno, a proposito di Veltroni, e dirò di più: bisogna insistere a bastonarlo, ha fatto più danni lui del B., e so di non esagerare!
quindi ottima anche quella di serena gandhi, lassù..

55 • radiocity28 settembre 2010 alle 14.14

mi sono deciso a fare un giro su Wikipedia (versione inglese), per consultare la pagina “Erwin Schrödinger”.
ebbene, qualcuno non mi crederà, ma nella foto che compare in alto a destra, nella sezione dei dati personali, il fisico austriaco somiglia un po’ a Veltroni.. soltanto, il suo sguardo è moooolto più intelligente.

“(Come abbiamo fatto a non pensarci prima? Il bullismo a scuola non è un problema. È la soluzione!)”

E’ la più amara, ma per questo la più bella.

Per non parlare di Schroedinger… :P PPPPPP

57 • radiocity28 settembre 2010 alle 15.55

ancora a proposito di Veltroni, siccome oggi ho il dito caldo,Veltroni detto ‘il genio’ (non vi dico da chi, troppo facile..): questo nuovo esemplare di farabutto, ultimo a spuntare dal mucchio, il Calearo, che sta correndo in soccorso del premier, dritto dritto dalle file del Pd, indovinate chi è che lo aveva scelto, nel 2008, come capolista del Veneto? indovinate chi!

59 • Gloria28 settembre 2010 alle 16.12

“No, non sono io il Papa straniero” ha risposto Veltroni a un incalzante Fabrizio Frizzi.

applausi!

61 • federico28 settembre 2010 alle 17.07

Addestramento paramilitare nelle scuole? E’ la soluzione al bullismo: renderli bulli tutti…

grande (e colto) il paradosso quantistico del gatto vivo-morto di Schroedinger.

Addestramento paramilitare con esame finale di tiro. Gelmini: “soluzione finale al problema dei precari: assunti come bersagli mobili a tempo (de)terminato”

62 • Francesco28 settembre 2010 alle 17.17

Uno dei post migliori che abbia letto. Il passo dell’oca l’ho già copincollato su fb (con la fonte, con la fonte…)!

Avete vinto solo perchè io non mi abbasso a partecipare a queste farse per gente che si spompina vicendevolmente.
Lo farò l’anno prossimo.

65 • Marco dalla Sardegna28 settembre 2010 alle 18.47

Salustri:Ho un dossier: pure sui vizi dell’
onorevole Bocchino!
Berlusconi: Pure vuoi, parlare, dei miei
festini, lurido traditore!

66 • Vittorix28 settembre 2010 alle 18.48

“L’importante è che non si veda”. Finalmente trovato il punto d’incontro fra religioni.

“Allah ha istituito la punizione delle bastonate per rendere onore alla donna”. Rendiamo onore ad Allah.

FANTASTICHE!

67 • Simone28 settembre 2010 alle 19.26

Io ho conosciuto Schrodinger grazie ad un bellissimo libro. Si chiama “Cosmix Banditos”.

68 • Marco dalla Sardegna28 settembre 2010 alle 19.26

Marco dalla Sardegna • 28 settembre 2010 alle 18.47
Salustri:Ho un dossier: pure sui vizi dell’
onorevole Bocchino!
Berlusconi: Pure tu vuoi, parlare, dei miei
festini, lurido traditore!

71 • cagnazz28 settembre 2010 alle 19.52

Il corso “Allenati per la vita” prevede tiro con l’arco e arrampicata. Le ragazze, invece, impareranno a cucinare il mammut.

:D

Chi Spinoza mangia le mele!

72 • sirboneddu28 settembre 2010 alle 23.48

Io invece denuncio la mia ignoranza colossale xkè quella di Schrödinger non l’ho capita nemmeno documentandomi, solo con qualche spiegazione è risultata più chiara. A giudicare comunque dagli applausi che si è presa, merita il premio di n.1!
Bellissimo post, personalmente muoio nel pensare ai bidelli sotto tiro nei corridoi :D ciao a tutti :)

73 • Claudiopo29 settembre 2010 alle 1.43

Oggi è il compleanno di Berlusconi.

Napolitano ha firmato gli auguri a Silvio, che verranno promulgati e diverranno legge tra 15 giorni.

76 • Abdel Al Muktar29 settembre 2010 alle 3.50

emmmm…errrrrr…quella su allah?!?!?!
tutte bellissime. vi seguo da un pò. ma quella su allah?!?!?
forse dopo aver detto “Allah ha istituito la punizione delle bastonate per rendere onore alla donna” sarebbe stato meglio dire: “rendiamo onore agli imam” visto che sono loro che interpretano la “parola di allah”, le sacre scritture, e sono alcuni di loro che andrebbero bastonati per certe ignoranze…ma ammetto che la questione possa essere alquanto controversa e che potrei prendere questa battuta un pò troppo sul serio (trà l’altro trovo divertentissimo il fatto di poter prendere a bastonate dio)….scusate. se fossi stato ateo nn mi sarei mai posto il dilemma, e mi sarei fatto delle grandi risate. ma sono agnostico. il che potrebbe essere una fortuna per questo blog (visto le reazioni avute in tutto il mondo islamico dopo che un cretino ammeregano a dichiarato di voler bruciare il sacro corano, e nn sò se mi sono spiegato a sufficenza). pace. e rispetto.

78 • michela29 settembre 2010 alle 7.25

La cosa piu’ bella e’ che finalmente, dopo essermi sorbita al liceo e poi all’universita’ e poi dovunque ‘sto paradosso di Schrödinger, finalmente ho visto il gatto!!! Sono anni che cercavo di capirlo… grazie per avermi illuminato.

Veltroni e’ la spiegazione che mi mancava, il chiarificatore.
Ora penso a Veltroni e capisco il paradosso di Schrödinger.

79 • blepiro29 settembre 2010 alle 8.39

Pace a te Abdel.

(se avessimo scritto “rendiamo grazie agli imam” la battuta non sarebbe tornata, e ci avrebbero dato lo stesso degli infedeli :D ma il senso è quello)

@Abdel (76)
Pace a te (i tuoi saluti finali meritano la mia standing ovation). Condivido quello che dici, ma il RITMO è un ingrediente importantissimo di una battuta.
E la precisione è nemica del ritmo.

sì, ok, il democratico dentro/fuori come il gatto vivo/morto… carina, ti strappa anche un sorriso, ma non possiamo certo definirla un capolavoro… viene quasi il dubbio che molti di quelli che l’hanno applaudita l’abbiano fatto per far vedere che l’hanno capita e che quindi sono colti… solo un dubbio eh…

82 • Abdel Al Muktar29 settembre 2010 alle 9.49

@ PurtroPPO (80)

“il RITMO è un ingrediente importantissimo di una battuta.
E la precisione è nemica del ritmo.”

molto interessante, grazie. =)

In effetti secondo me su Veltroni stava meglio il principio di indeterminazione di Heisenberg. Anzi, non escludo che fosse proprio quello il senso iniziale, “gatto sì gatto no” non mi convince… Se dice che non sa dov’è, ci sta meglio il buon Heisenberg.

etnatracker: secondo me è azzecatissimo Schroedinger e non Heisenberg, perché qui non si intende il “non sapere dov’è”, ma l’essere in due stati opposti contemporaneamente… :-)

87 • Mary6329 settembre 2010 alle 22.19

Grandissimi come sempre…..ho riso tantissimo anche su quella di Schroedinger che all’inizio non avevo capito ma che poi , documentandomi e leggendo i commenti, son riuscita ad apprezzare….la migliore comunque è quella sui bidelli che si muovono a zig-zag….

89 • uitko30 settembre 2010 alle 9.54

“Di Pietro: stuprata la democrazia!” Ma no, Tonino: credeva solo che fosse una escort. Come tutte le altre.

92 • darkstar30 settembre 2010 alle 12.14

@blu: credo si riferisca allo stato delle cose se non definite da un osservatore: fin quando non si apre la scatola non si può dire se il gatto è vivo o morto. In tal senso Veltroni sarebbe… indeterminato!!!

A me ha fatto scompisciare quella sulle ragazze che cucinano il mammut!

Scarsa adesione alle “ronde lombarde”,
nelle scuole lombarde sarà istituito un corso
paramilitare!!!!!!

premetto che alcuni dei miei migliori amici sono del PD, e una volta li ho inviatati a cena per generosità…

La cosa piu’ bella e’ che finalmente, dopo essermi sorbita al liceo e poi all’universita’ e poi dovunque ‘sto paradosso di Schrödinger, finalmente ho visto il gatto!!! Sono anni che cercavo di capirlo

Lascia un commento

*