Spinoza

Un blog serissimo.

Legionari

Regionali, cala l’affluenza alle urne. La crisi è così forte che molti voti sono rimasti invenduti.

(la manifestazione di piazza San Giovanni deve aver prosciugato i fondi)

In ribasso le percentuali nel Lazio. Ma tanto c’è tempo tutta la settimana per votare.

Ieri alle 12 aveva votato il 15% degli illusi.

Forti i sospetti di brogli: stamattina al seggio mi hanno dato una macchina fotografica.

Crolla l’affluenza a L’Aquila. Anche quella l’avevano costruita a cazzo di cane.

(Forse gli aquilani temevano di non reggere all’emozione di trovarsi in un luogo chiuso)

Di Pietro: “Gli elettori devono fare una scelta di campo”. In base al concime migliore.

Berlusconi valuta il dato sull’affluenza: è molto basso. E anche il dato.

Al seggio, Bersani è apparso sorridente e rilassato ai giornalisti che gli chiedevano chi fosse.

Il segretario del Pd è andato a votare con moglie e figlia. Per ricordarci che anche lui tiene famiglia.

Bersani: “Ho dormito benissimo”. E per tutta la campagna elettorale.

Bersani: “Abbiamo fatto quello che potevamo”. Niente.

La Polverini è andata a votare presto. Per paranoia.

Emma Bonino è arrivata al seggio da sola. Come da due mesi a questa parte.

La Bonino è andata a votare con la stessa giacca che indossa nei manifesti. Temeva di non riconoscersi.

Troppo spazio alla maggioranza, l’Agcom multa Tg1 e Tg5. Al Tg4 ormai ci ha rinunciato.

Il pagamento verrà bonificato dallo stesso conto.

Felipe Melo segna il gol decisivo della Juventus, Max Biaggi vince una gara in Superbike: la vittoria del Pd non sembra più così impossibile.

Polemiche sulla validità delle preferenze per politici non in lista. Rassegnatevi, Gramsci non lo potete votare.

Per vigilare sul voto, il Pdl schiera i gladiatori della libertà. 50 euro a foto.

Vittorio Sgarbi è ottimista sull’esito delle elezioni. Spera gli vengano assegnate le schede in cui sono scritti degli insulti.

Berlusconi si è trattenuto a lungo nel seggio. Voleva dargli un’ultima occhiata.

Berlusconi si è trattenuto a lungo nel seggio. Poi sono finite le schede.

Berlusconi si è trattenuto a lungo nel seggio. Non trovava lo sciacquone.

Berlusconi si è trattenuto a lungo nel seggio. Ogni volta devono rispiegargli tutto.

Berlusconi si è trattenuto a lungo nel seggio. Sappiamo quanto ami prendersela comoda davanti a una fessura.

Il premier è andato a votare tenendo in mano un ramoscello d’ulivo. In fiamme.

Nella notte la scheda depositata da Berlusconi ha tenuto sveglie tutte le altre.

* * *

autori: blepiro, cani & porci, venividiwc, bardx, faberbros, uomomordecane, docmax, misterdonnie, puccio di luce, alexfor, mestmuttèe, demerzelev, lorberto, giovanni cerro, stark, batduccio, van deer gaz e serena gandhi.

Commenti

29 marzo 2010 • 46 commenti

Feed dei commenti a questo post. Sia i commenti che i ping sono chiusi.

46 commenti a “Legionari”

Spinoza –
nie imię to dziewczyny!
Spinoza –
to nie z importu lek!
łeb!

Trad:
Spinoza –
mi onora in questo splendido post!
Spinoza –
come farei senza!
Autoreferenzialità!

5 • richi s.29 marzo 2010 alle 12.51

ahaha….grande uomo!
ed è giusto così: un bel post prima dei risultati elettorali…e uno dopo.
ma per il dopo, chissà se ci sarà ancora da ridere.

una meglio dell’altra!!!!
non ci provo neanche a scegliere la migliore
e adesso (per 3 anni?) non si vota più: LA RICREAZIONE E’ FINITA……

“Al seggio, Bersani è apparso sorridente e rilassato ai giornalisti che gli chiedevano chi fosse”

“Il premier è andato a votare tenendo in mano un ramoscello d’ulivo. In fiamme”.

ahahah

Non ho capito l’ultima sulla scheda di Berlusconi che tiene sveglie le altre.

Affluenza in calo di 8 punti. Il ministro dell’interno corre ai ripari: alle prossime elezioni si potrà esprimere la preferenza col televoto. E saranno presentate da Maria De Filippi.

Scoperto, nel napoletano, un esponente del Pd che comprava voti. Inappuntabile il commento di Bersani: “Che volete farci, siamo disperati!”

17 • gonzovich29 marzo 2010 alle 14.51

quella del ramoscello in fiamme è spettacolare…
e poi che ha fatto??ha dettato le tavole del (fuori)legge?

20 • Dav29 marzo 2010 alle 16.11

Lombardo, indagato per mafia, replica: “solo spazzatura”.
Cammarata ha le mani dappertutto, evidentemmente.

Pdl: ne usciamo rafforzati
Pd: ne usciamo rafforzati
Udc: ne usciamo rafforzati
Radicali: ne usciamo rafforzati
Idv: ne usciamo rafforzati

Gli unici a perderci sempre siamo noi.

28 • J. Sue Ellen B.29 marzo 2010 alle 20.26

se non hai capito tutte le battute magari non tentare di farne una.

Bravi e belli, come sempre.

29 • v.s.gaudio29 marzo 2010 alle 20.45

Mia nonna non fu mai vista trattenersi a lungo nel seggio

di V.S.Gaudio

Mia nonna, Maestra dello Zen dell’Arancia, che non aveva mai potato gli ulivi che c’erano nella nostra Orangerie Parrot,e che, sino all’ultimo giorno che passò su questa terra, nessuno l’aveva mai vista sorridere, né raccontare barzellette, era decantata dai vicini per la semplicità della sua vita, e però non fu mai veduta con un ramoscello d’ulivo in mano; mia nonna era la grande monaca del deserto del Saraceno che discendeva dai grandi maestri dell’antica arte dell’irrigazione. La regione del “Giardino dell’Arancia” non fu scelta a caso: era una immensa regione desertica tutta pietrosa; lei, per raggiungere l’ Illuminazione, avrebbe dovuto rimuovere tutte le pietre,non intrattenersi nel seggio a lungo, piantare gli aranci e disporre gli altri alberi in modo che l’armonia del mondo fosse visibile, ma non dette credito e pubblicità all’Amore: il suo esercizio era questo:perdersi nell’opera al di là di se stessa, del dolore e del gaudio,né si trattenne a lungo nel seggio;né doveva ritenere necessario mortificarsi imperocché si sarebbe concesso un eccesso di cura; la preghiera e la pietra, nel silenzio in cui si accetta il destino nella forma del momento presente, né mai e poi mai fu vista trattenersi a lungo nel seggio, come gli aquilani temeva forse di non reggere all’emozione di trovarsi in un luogo chiuso :semplice contemplazione del nulla per trovarsi di casa nel mondo. Mangiando una nespola,non certo trattenendosi nel seggio, scrisse un giorno questa poesia:

Lasciami solo quel poco
con cui possa chiamarti il mio tutto.
La mia gioia è questa, attendere e guardare
il bordo dell’aranceto, dove l’ombra
insegue la luce, e la pioggia cade
nella vigilia dell’estate.

Dall’alba fino all’imbrunire
siedo qui sotto il nespolo
e laggiù ci sono gli ulivi
che senso ha strappar loro un ramoscello
e trattenersi a lungo nel seggio?

La migliore? “Berlusconi valuta il dato sull’affluenza: è molto basso. E anche il dato”.
Che cosa scrive V. S. Gaudio quando non si fa pubblicità?

In alcuni post qua sotto avevo messo in evidenza quanto il PdL si fose danneggiato da solo e quanto PD, Santori, Luttazzi e grillini vari lo stessero aiutando. Non so come staranno le cose a bocce ferme, ma mi viene in mente una espressione americana: “snatch defeat from the jaws of victory” (afferrale una sconfitta dalle fauci della vittoria).

To snatch defeat from the jaws of victory: to lose when winning is an absolutely sure thing. See John Kerry’s bid for the U.S. Presidency in 2004.
In 2004, John Kerry became the ultimate example of how to snatch defeat from the jaws of victory.

34 • LUIGI VENTURINI30 marzo 2010 alle 9.57

Sul serio, bravi belle battute, veramente. Senza di voi non avremmo vinto, continuate cosi’ a crogiolarvi nel vostro simpatico intellettualismo sterile, che noi vinciamo a mani basse tutte le elezioni. Oddio,penso, come faremmo se non ci foste? Senza la gente dei salottini radical chic come voi, in che modo potrebbe la gente normale e seria decidere di non votare questa insulsa sinistra? Vi prego non vi fermate. Compliments

35 • zzod30 marzo 2010 alle 10.46

Ti prego Luigi, tu continua a votare cosi! Se no non potremo piu leggere queste battute!

36 • Axelia7130 marzo 2010 alle 11.03

Caro Luigi, voi nn esistete, siete inutili. Siete tutto ciò che nn vorrei mai essere.

38 • gianpi5930 marzo 2010 alle 13.16

trovate schede elettorali nei bagni di un locale……..e si e proprio vero che ultimamente la politica fa c…..

Appena noti i risultati elettorali Canale 5 ha annunciato la seconda serie di Squadra Antimafia. Tutto come prima, ma adesso sono loro i cattivi.

42 • Misterdonnie30 marzo 2010 alle 19.11

Oh, che bello!è la prima volta che scegliete una mia per la home page. E la prima volta non si scorda mai!
Bravi tutti, cari ologrammi!

Thanks

Dopo le dichiarazioni di Bonaiuti e Tremonti, la Lega Calcio riconosce la vittoria del Milan nel derby di ritorno perso “solo” per 2-0, visto che all’andata era finito 4-0.

“J. Sue Ellen B. : se non hai capito tutte le battute magari non tentare di farne una.”

Vuoi impedire alla gente di fare le battute? Forse Berlusconi ha un posto per te nella commissione di vigilanza della Rai. Però prima devi dimostrare di capire le sue barzellette.

Grande scoperta, questo sito. Mi rallegrate la giornata al lavoro.