Spinoza

Un blog serissimo.

Ponzio pelato

Approvato il decreto salvaliste. La Beghelli nega ogni responsabilità.

L’articolo 1 del decreto: “Chiamiamo noi quando siamo pronti”.

Il decreto interpreta la legge. Del più forte.

Il Consiglio dei Ministri è durato 35 minuti. Poi la democrazia ha smesso di soffrire.

Napolitano ha firmato poco più di un’ora dopo. Il tempo di far credere di averlo letto.

Poche ore prima di firmare, Napolitano aveva espresso perplessità. Ma si sa che a una certa età, la memoria…

Il Quirinale: “Il decreto salvaliste non è anticostituzionale”. È peggio.

(Avevano detto: “Faremo una leggina”. Se ne andassero affanculetto)

Il decreto è pronto per essere pubblicato sulla Gazzetta ufficiale. Cilena.

Di Pietro: “Ci vorrebbe l’esercito”. Il governo: “Valuteremo”.

“Il governo si dovrebbe fermare con l’esercito”. A festeggiare.

Prime conseguenze del decreto: capodanno slitta al 4 gennaio.

Sospiro di sollievo anche per il Pd. Almeno non dovranno perdere da soli.

L’opposizione si preannuncia strenua: già fondato su Facebook il gruppo “Questa papaia avrà più fan del decreto salvaliste”.

La cosa più assurda di tutto questo? Che qualcuno non credeva che l’avrebbero fatto.

Bersani: “È un trucco”. Fosse stato un po’ più giovane, l’avrebbe stracciato con la fantasia.

* * *

autori: milingopapa, francesco cocco, marissa, fedgross, benze, archi il leone, kra, sasaki fujika, venividiwc, watt e batduccio.

Commenti

6 marzo 2010 • 217 commenti

Feed dei commenti a questo post. Sia i commenti che i ping sono chiusi.

217 commenti a “Ponzio pelato”

1 • fedgross6 marzo 2010 alle 8.28

Satira d’emergenza. Favolose “Chiamiamo noi” e la papaia. Se ci fosse da ridere. Bravo Stark, anche per la levataccia :)

4 • KissOfDeath6 marzo 2010 alle 8.52

Il prossimo decreto legge: art. 1 – In caso di perdita, i voti espressi per il PDL valgono come i goal segnati in trasferta nella Champions League

6 • upndown6 marzo 2010 alle 8.57

Ultimamente Stark è attivissimo.
Post agrodolce e molto bello.
L’ultima e’ veramente geniale… chi l’ha scritta??

Sarà che io ero tra gli alcuni increduli, ma credo che l’ultima sia più che satira, davvero (secondo me è di stark).

11 • serjoka6 marzo 2010 alle 9.39

Grandi ragazzi, complimenti davvero. Ottimo post e soprattutto ottimo tempismo rispetto alla notiza. Talmente tempestivi che non ho fatto in tempo neanche a contribuire al thread.

BRAVI BRAVI BRAVI!!!

13 • l'uomoradio6 marzo 2010 alle 9.47

Beh, per l’ultima mi devo proprio de-lurkizzare per una volta, complimenti all’autore!

14 • Genn6 marzo 2010 alle 9.50

Fantastica! Però, duole dirlo, c’è un errore: in Cile stanno molto meglio di noi…

16 • MOnSTEr6 marzo 2010 alle 9.55

Per i “non quarantenni” l’ultima (bellissima e amara) è una citazione di “Rimmel” di Francesco De Gregori.

17 • PurtroPPo6 marzo 2010 alle 10.00

Non basta essere quarantenni. Chi ha quaranta anni adesso nel 1975 (anno di Rimmel) ne aveva 5. Un po’ pochini. Ma due ventenni(i) fanno un quarantenn* ?

Bravi: questo post lo approvo d’urgenza. Poi ho sessanta giorni per convertirlo in arte.

Ma non si può fare! Certo che si può! Nella casa delle Libertà: facciamo un po’ come ci pare… recitava parecchi anni fa una pubblicità regresso!

19 • Daniela6 marzo 2010 alle 10.17

Non vi preoccupate, anche i venticinquenni riconoscono e apprezzano le citazioni di De Gregori…

22 • blepiro6 marzo 2010 alle 10.27

Post a caldo, rabbioso, necessario.

Complimenti rinnovati a batduccio.

Chi vuole andare sui monti faccia un fischio.

23 • il_gazza6 marzo 2010 alle 10.29

L’ultima è bellissima e mi fa venire in mente che una volta si diceva “La fantasia al Potere”. Infatti al potere c’è un uomo di Fantasia: Il Marchese del Grillo…

Ormai siamo alla satira istantanea! Bravi tutti!

Ps Per capire l’ultima basta amare la musica di qualità, non è necessario essere quarantenni! E’ come pensare che Beethoven lo conoscano solo quelli che hanno 2 secoli! :-)

Quoto Venividiwc… “Per capire l’ultima basta amare la musica di qualità, non è necessario essere quarantenni!”. :-)

Comunque Chapeau a tutto il post, fantastico!

26 • Carmelo6 marzo 2010 alle 10.41

Che dire. Bravi voi. Merde loro… :( Il fatto che anche durante la delusione più profonda riusciamo a riderci su non so se mi spaventa.

Nei momenti più tragici esce sempre il meglio. Complimenti a stark per l’inaspettata tempestività, e ai tutti i nottambuli autori;)!

28 • Pio6 marzo 2010 alle 10.50

Di solito non scrivo commenti, ma stavolta devo fare un”eccezzione. L”ultima è davvero bella. Non era necessario che Monster la spiegasse. Bravi.

30 • upndown6 marzo 2010 alle 11.00

anch’io ne ho 32 e gia’ faccio fatica a digerirmi trentenne e a sentirmi dare del lei sul treno, non datemi pure del quarantenne :)
Rimmel credo di averla scoperta guardando Turnè di Salvatores a 15 anni, ed è forse la canzone che mi ha fatto cominciare ad amare De Gregori. Fine OT.

Tempestivi come un il Tg1, in più avete anche informato.
Belle le ultime due (anche se sono nato dopo Rimmel) e l’esercito.

o

32 • Lolls6 marzo 2010 alle 11.12

Bravi tutti e splendida la chiusa.
Profonda incazzatura per tutto il resto.

33 • Branzina al sale6 marzo 2010 alle 11.24

Post spettacolare!
Bravissimi tutti e complimenti di cuore a Batduccio.

(Pdl escluso, ma io non esulterei troppo. Ultimamente butta male con i ripescaggi)

Questa è stata profetica…

Però anche io non me l’aspettavo di trovarvi belli pronti stamattina! Io sono andata a letto senza parole…

41 • Gloria6 marzo 2010 alle 12.28

Io,l’ultima l’avevo capita…dal basso dei miei 24anni…
quella delle leggina e napolitano,spaccano!

42 • creale6 marzo 2010 alle 12.28

Grandi ragazzi, è un post di rara eleganza.

Quella che cita Rimmel è molto bella.

43 • richi s.6 marzo 2010 alle 13.11

Complimenti per la prontezza e la consueta qualità…e che se ne andassero tutti affanculino!!!!

45 • settimiosevero6 marzo 2010 alle 13.23

questo pasticcio elettorale è:
un motivo in più per piangere lacrime amare
un altro buon motivo per uscire allo scoperto
niente altro da aggiungere
perchè
tutto resta ancora da fare.

46 • mrplow6 marzo 2010 alle 13.24

La situazione elettorale è così tesa che i primi contingenti iracheni si stanno appostando intorno ai seggi a Roma.

47 • OperationOne6 marzo 2010 alle 13.28

bravissimi tutti :)

@ blepiro, che vuole andare sui monti: ho lo zaino pronto dal 1994, lo sapevo che prima o poi sarebbe servito.

48 • Devis6 marzo 2010 alle 13.28

Tempismo eccezionale, complimenti!

Decreto salva-liste, l’opposizione va in piazza. Oggi c’è il mercato.

51 • Valerio6 marzo 2010 alle 13.45

DA DOMANI VOGLIO CHE: SE SONO PRESENTE ALL’ UNIVERSITA’ ALLORA HO SOSTENUTO L’ESAME. PERCHE’ NON IMPORTA CONSEGNARE IL COMPITO NELL’ORARIO STABILITO DAL PROFESSORE, L’IMPORTANTE E’ AVERE DEI FOGLI O DEGLI APPUNTI E TROVARSI ALL’INTERNO DELL’ UNIVERSITA’. GRAZIE GOVERNO!!!!

52 • batduccio6 marzo 2010 alle 13.46

bello bello. complimenti stark per i riflessi prontissimi (e grazie a tutti per gli apprezzamenti).

53 • franco mistretta6 marzo 2010 alle 13.53

C’è sempre un Savoia a spianare la strada a un prepotente.

“Il decreto interpreta la legge. Del più forte.” [spinoza]

“Il messaggio è che le regole valgono solo per i deboli, mai per i forti” [Casini]

Non mi torna :P

56 • Gustav Male6 marzo 2010 alle 14.08

Spinoza punto it, il lenitivo definitivo. Una volta di più, grazie a stark e compagnia!

58 • Lampo6 marzo 2010 alle 14.21

Ehi ehi, io ho 25 anni e Rimmel è la mia canzone preferita! E la conosco da una quindicina d’anni! :-)

Comunque, è il momento giusto per portare degli assegni in bianco a Napolitano.

60 • Anna-936 marzo 2010 alle 14.28

Credo che molta gente si dovrebbe ricredere… ho solo 16 anni, e credo che l’ultima sia veramente geniale :) complimenti all’autore!

61 • PurtroPPo6 marzo 2010 alle 15.02

Io ho Duecento anni. Ma davvero conoscete Beethoven anche voi?
@Blepiro: sui monti non c’è la banda larga. Ci tocca stare giù.
@batduccio: continua così: e non spedire le tue labbra puoi spedirle a un indirizzo nuovo.

64 • Alberto6 marzo 2010 alle 15.08

Citazione per citazione: E ora il mio voto posso spedirlo a un indirizzo nuovo…

69 • stefano rubini6 marzo 2010 alle 16.51

Decreto salva liste. Pd: “Questo atto cambierà il nostro atteggiamento parlamentare”. A costo di fare opposizione.

70 • Winston19846 marzo 2010 alle 17.07

La buona notizia è che non è più necessario nemmeno morire. Basta trovarsi al cimitero il giorno giusto.

Che bello…sono sul forum da sole due settimane e questa è la prima volta che vengo pubblicato. Sono soddisfatto…e nella merda dove sguazziamo un po’ tutti non è male trovare qualche stronzo da abbracciare…giusto per sentirsi meno soli. (ps la mia è la penultima…e come hanno detto tutti bellissima l’ultima che ho capito anche se ho solo 24 anni; bella anche la terza…semplice ma potentissima)

74 • severino cicerchia6 marzo 2010 alle 19.19

Lunghe file di venditori porta-a-porta dalle parti del colle. Non si tratta di una manifestazione di categoria : si è sparsa la voce che c’è uno che firma qualsiasi cosa.

75 • Silbi6 marzo 2010 alle 19.58

Ragazzi, qui c’è poco da ridere.
Abbiamo toccato il fondo, abbiamo scavato e ora abbiamo cominciato a trivellare…

77 • PrecotterPaolo6 marzo 2010 alle 21.10

Berlusconi:”Napolitano è una persona responsabile,un galantuomo”.Un po’ come Vittorio Emanuele III.

79 • Francesco6 marzo 2010 alle 21.33

Complimenti per il post, ottimo come sempre, anche se questa volta non sono riuscito a ridere, perché l’indignazione e lo schifo hanno avuto il sopravvento.

82 • KIT CARSON6 marzo 2010 alle 22.32

Il danno di un panino di giorno, rimediato com un de cretino di notte!

84 • ggc7 marzo 2010 alle 4.37

bastava spostare di un’ora il fuso orario di Roma, in fondo siamo un paese filo-occidentale

85 • QuestioniDaPorci7 marzo 2010 alle 7.29

Per quanto il gioco di parole non sia nuovo, trovo il titolo del post assai geniale.

E, direi, mi associo ai complimenti per l’ultima battuta. Una delle migliori mai lette qui (e la selezione è asprerrima vista la qualità).

Ad majora.

QdP (emigrato negli Stati Uniti già da un po, ma che si intristisce ancora a vedere quanto ancora può ruzzolare in basso il suo paese natale)

86 • floriana puccini7 marzo 2010 alle 9.39

C’ero quando si cantava “Una risata vi seppellirà”…ma oggi ho riso sconfortata…

Visto che ho postato male 3 volte (ter =insania), sono rossa per l’imbarazzo e il rosso mnon mi sta bene, sarà meglio dire adieu. Non trovo le caselle che vorrei, tipo ‘aggiungi messaggio’, o ‘chiedi allo staff’, non ho tempo per fare altre prove e sono cronicamente maldisposta alle procedure complesse, tipo libretto per le istruzioni del forno elettrico. Avete presente il fantasma di Canterville con la cuffia audio? Così, per non bruciare altri arrosti, mi ritiro nel mio armadio. Mesdames et messieurs, faites vos jeux.

88 • Claudiuzzo7 marzo 2010 alle 10.55

post bellissimo
l’ho letto con un po di tristezza, ancora amareggiato per quello che è successo, e non ce la facevo a godermelo appieno
ma letta l’ultima battuta sono quasi caduto dalla sedia per ridere
una delle più belle battute di sempre

89 • Felix7 marzo 2010 alle 11.22

la Gazzetta Ufficiale Cilena ha detto che non lo pubblica, si vergognano!

90 • spallino7 marzo 2010 alle 11.52

L’ultima è una genialata allo stato puro.Perchè non scrivete più spesso? Non riesco a stare senza di voi per più di 2 giorni!!!

92 • ilkeiser7 marzo 2010 alle 12.04

Silvio B, dopo la bocciatura del Lodo Alfano, disse di Napolitano “..si sa da che parte sta!!!” Aveva ragione. L’abbiamo visto anche stanotte da che parte sta!!!

95 • nigo7 marzo 2010 alle 12.48

(Avevano detto: “Faremo una leggina”. Se ne andassero affanculetto)

voto 10..

Apple rifiuta la pubblicazione di iHitler all’autore di iMussolini, iGhandi e iSilvio. Per non creare doppioni nel catalogo.

99 • Alessioc217 marzo 2010 alle 15.06

Il Tempo: “Il Capo dello Stato non si tocca”.
Le Ore: “Non sa cosa si perde!”

100 • ggc7 marzo 2010 alle 15.16

ehm… ehm… sarà che ho i capelli bianchi… ma…
io l’ultima battuta, (Bersani: “È un trucco”….), quella alla quale sono stati fatti i più tanti complimenti, MICA L’HO CAPITA.
Aiutatemi per favore… ci ho gia il complesso di essere alto 1,68… cioè esattamente come il Banana..

102 • tomahawk7 marzo 2010 alle 16.06

Se il presidente è stato costretto a votare così… si vede che non poteva fare altrimenti…. è ricattabile.. in qualche modo.. dossier MITROKIN di antica memoria ???….spero che questa classe politica e i suoi rincalzi crepino tutti schiacciati sotto una montagna di risate

104 • elicol7 marzo 2010 alle 17.52

cazzi vostri quando dovrò pagare le tasse: chiamo io quando c’ho i soldi…

106 • napo7 marzo 2010 alle 19.07

Il terremoto in Cile ha spostato l’asse terrestre e accorciato il giorno. Il decreto ha rimesso tutto a posto.

107 • Tenshi Heiso7 marzo 2010 alle 21.12

“Il Consiglio dei Ministri è durato 35 minuti. Poi la democrazia ha smesso di soffrire.”

Ma è tutto il post che è un capolavoro.

かんぱい!

108 • Gallo7 marzo 2010 alle 21.24

Post più bello fino ad ora x me…FAVOLOSO!

migliori: affanculetto e il capodanno del 4 gennaio

109 • mix7 marzo 2010 alle 21.56

Favoloso, amaro, emozionante. Un ghignante requiem per la democrazia. La satira come dev’essere.
Un profondo inchino agli autori e al direttore d’orchestra.
E si va avanti.

112 • Roberto Zube8 marzo 2010 alle 0.48

Anvedi che ho trovato un sito web che vi fa un baffo per barzellette; al confronto sembrate Bondi quando fa la ramanzina al comunista di turno.

E’ la carta dei valori del PDL;
lo scrivono pure “Noi crediamo che la società e lo Stato debbano servire la persona ed il bene comune.”

Son commosso; provate ad immaginare in quale condizione e con quale convinzione un emerito scriba abbia dovuto vergare cotanta luce di civiltà. Per la salvezza di questo poverino almeno legalizzino l’uso indiscriminato di droga con un altro descreto interpretativo.

(http://www.ilpopolodellaliberta.it/notizie/arc_15346.htm)

Il gruppo Facebook della Lega di Marcheno (BS) minaccia i giudici della Corte d’Appello di Milano: “Giudice non mi vuoi far votare? E io comincio a sparare…Okkio!!!” scrive in bella mostra. la Lega di Brescia si dissocia. Questo significa che prima erano nel pieno delle loro facoltà???!

115 • luca8 marzo 2010 alle 9.05

Il Re Sole era veramente basso, portava tacchi altissimi e odiava che si accennasse alla sua altezza; ma non è mai intervenuto sulle libere elezioni delle assemblee locali (tutto vero).

116 • fontamas8 marzo 2010 alle 9.44

la più graffiante: chiamiamo noi quando siamo pronti.
la più simpatica: se ne andassero a fanculetto.
l’ultima è adorabile, ma sconta il fatto che dopo trent’anni non ho ancora capito la storia dei quattro assi di un colore solo.

117 • La Haye Sainte8 marzo 2010 alle 10.10

@ggc: è parte del testo di “Rimmel” canzone di De Gregori che pare piaccia molto a Bersani, soprattutto per “Pezzi di vetro” che ha eletto a sua canzone preferita (e chi se ne frega…)

118 • mrplow8 marzo 2010 alle 11.08

“l’Iraq in massa alle urne le elezioni sono un successo” possiamo quindi dire che l’esportazione della democrazia è stato più o meno un baratto.

119 • LelioSocini8 marzo 2010 alle 11.08

Prima repubblica: “Fatta la legge, trovato l’inganno”. Seconda Repubblica: “Fatta la legge, trovato l’inganno”.
Terza Repubblica (?): “Trovato l’inganno, fatta la legge”.

120 • mrplow8 marzo 2010 alle 11.32

Scientology, le denunce degli ex adepti: “Ci facevano lavorare sette giorni su sette per una miseria, eravamo picchiati e umiliati”. Una lezione di umanità per confindustria.

121 • Branca8 marzo 2010 alle 13.37

il partito di plastica del fare (tardi) ha inventato la nuova modalità di voto: il List Minute, l’elettore vota, poi il ministero degli interni si prende la responsabilità di associare il voto alle liste create a posteriori.

125 • Arsenio8 marzo 2010 alle 15.57

Mitica “chiamiamo noi quando siamo pronti”…
se posso dire due cose,
o questi hanno delle risme in bianco già prefirmate da Ponzio o con l’inganno arriva il nano di Arcore travestito da postino e gli dice che ogni volta che c’è da firmare una raccomandata…

128 • ayrin8 marzo 2010 alle 16.07

quando ho letto l’ultima mi sono ribaltata dalla sedia!!! fenomenale!

130 • Oscar De Caz8 marzo 2010 alle 16.51

DECRETO INTERPRETATIVO

Questa seconda Repubblica ci ha abituato a tutto
e al contrario di tutto.

Con l’approvazione del decreto interpretativo si
è veramente toccato il fondo,badate bene non
entro nella questione di merito,cioè se è giusto
o non è giusto che gli elettori del PDL abbiano
o no il diritto di esprimere il loro voto.

Comunque la pensiate,non si può non convenire
che questo decreto sconvolge alla base le istituzioni
democratiche del Paese.

La classe politica, si arroga il diritto di fare leggi
incomprensibili,con lacci e lacciuoli,che dicono
e contraddicono un certo principio,vere porcate,
e poi farne una interpretazione del tutto personale
quando queste norme vengono applicate a loro
sfavore.

In altre parole, se la compongono.se la cantano
e se la suonano e pretendono di vincere il Festival
di San Remo.

Qui ,non solo non è prevista nessuna separazione
tra i Poteri,ma nemmeno il controllo paritetico
dell’uno sull’altro,nella indipendenza dei ruoli.

Tutto ciò non scaturisce da un golpe ma in assoluta
democraticità, Il Governo si impossessa del BANCO
e da inizio alla partita, col chiaro intento di vincerla
a tutti i costi, se incappa in qualche ostacolo, lo supera
come? BARANDO ! ! !

In sintesi,con questo decreto si da palesemente
ai giudici la patente di DEFICIENTI, annullando
completamente l’utilizzo delle conoscenze tecniche
ad esprimere un giudizio di merito che è l’unica sua
prerogativa e agli avvocati sia della difesa che della
accusa, lancia un subdolo messaggio: si agli studi
giuridici,ma meglio avere in tasca la tessera di Partito.

Ma dimentica che i cittadini onesti che credono nella
democrazia e nelle istituzioni hanno in mano la carta
vincente e che l’ultima mano tocca a loro e che se ben
giocata, farà saltare il BANCO.

CITTADINI COMPATTI DISERTATE IL VOTO
Ricordate che il voto è l’unico diritto che Vi è stato
lasciato. Perche?? per coprire col manto della
democraticità i loro crimini.

132 • blepiro8 marzo 2010 alle 18.47

@ Oscar De Caz (bel nick): dici “CITTADINI COMPATTI DISERTATE IL VOTO”, ma fatico a trovare un senso in questo appello. Se fossi un sostenitore pdl, forse scriverei una cosa del genere, sperando che ci caschi qualche fesso di sinistra :D

Dimmi la verità: Sandro, sei tu? (cit.)

133 • PurtroPPo8 marzo 2010 alle 20.15

@Blepiro: per me non è Sandro ma vista la fantasia del nome potrebbe essere l’economista Giannino.
Di destra, fantasioso, brillante: Oscar sei tu?

134 • ciccio8 marzo 2010 alle 22.59

Mancava l’idiota che scrivesse che non ha capito l’ultima.
Eccomi!

136 • nicopizza8 marzo 2010 alle 23.57

ATTENZIONE!!!
Quirinale.it sta facendo concorrenza sleale a Spinoza.it (vedi articolo “Il presidente risponde ai cittadini”).

Condivido tutti i commenti positivi, con due aggiunte:

- molto belle anche numerose battute all’interno dei commenti (che sono anche un bel segno di collaborazione creativa);
- io ho riso per lunghi minuti (con grossi problemi per riuscire a completare la lettura della battuta a mia moglie e a mia figlia, comunque aduse ad alcuni miei problemi di ilarità irrefrenabile e altre amenità) per quella sui Teletubbies!!!!

Dimenticavo: geniale la risposta di ironia nonviolenta (o nonviolenza ironica) e attivismo politico informatico sulla mancanza di banda larga per chi avrebbe voglia di andare in montagna.
Magari a volte ci sono anch’io tra quelli, però dovremmo finalmente capire una cosa:

la versione “reale” del famoso slogan di 42 anni fa è questa:
sarà una risata che alla fine vi seppellirà.
Magari non da sola, servirà anche altro, ma il ruolo della risata è e sarà fondamentale.
E alla fine sancirà il cambiamento, per cui… esercitiamoci!

Ri-bravi a tutti!

138 • luca9 marzo 2010 alle 0.23

Il capo dello stato”gli Italiani hanno rispetto della costituzione”……loro !!

Napolitano paventava la “marcia dei cazzoni”, va capito.

Un esercito così composto: sciure / sciure col barboncino odioso / teste rasate / povia / cazzari da bar / moccia / anziani malvissuti / bocconiani che pippano / maurizio lupi.

Chiunque si sarebbe spaventato

142 • Lucio9 marzo 2010 alle 9.58

Da Rimmel per tutti i dubbiosi o infraquarantenni:
“Chi mi ha fatto le carte…” (frutto di collaborazione tra governo e Quirinale)
“mi ha chiamato vincente…” (gli piace vincere facile?comunque si rigioca finchè non vince)
“ma è uno zingaro e un trucco” (dunque carte truccate, per violazione dell’art.72 Cost, macchisenefrega; zingaro però no, come vi permettete di seminare l’odio?)
“e un futuro invadente, fossi stato un pò più giovane” (invadente è invadente; per la gioventù in fondo basta il Cialis e altre macchinette)
“l’avrei distrutto con la fantasia” (ora è il concetto di fantasia che si fa interessante, perchè fantasia ce n’è, dipende da che parte la si guarda),
“l’avrei stracciato con la fantasia” (qui è il rimpianto che si fa forte,dalla bicamerale al processo breve, in fondo sono tutte cose servite su un piatto d’argento e non inventate da “lui”!)

Dal Mio Blog: La Sfinge di Bumbury

Questa storia del decreto Salva-liste è, come si è da subito presentata a chi abbia un poco di senno e altrettanto senso dello Stato, della Democrazia e attenzione e rispetto alla Costituzione, la solita buffonata all’italiana.
E, in questo povero Paese, le buffonate governative sono sempre condite di una quantità industriale di arroganza, protervia e autoritarismo prevaricatore dei diritti democratici e delle regole costituzionali.

E’ di poche ore fa la decisione del Tar del Lazio che ha respinto il ricorso presentato dal Pdl confermando l’esclusione delle liste del Premier Berlusconi in questa Regione. La motivazione, in via breve perchè il pronunciamento definitivo si avrà solo il 6 maggio a elezioni già avvenute, è di una semplicità folgorante: La materia elettorale, hanno sottolineato i giudici, è tra le competenze delle regioni e, partendo appunto da questo dato normativo, la Regione Lazio ha approvato nel 2008 una legge che ha disciplinato questa materia. Lo Stato non può ora invadere questo spazio, sostituendo con proprie norme quelle legittimamente approvate dal Consiglio regionale. Il decreto, in conclusione, non è applicabile nel Lazio.

Ora viene da chiedersi: di che Federalismo vanno cianciando gli esponenti di questa destra cialtrona e approssimativa se ritengono di far intervenire il Governo Centrale su questioni che la legge e la Costituzione assegnano alle Regioni stesse e sulle quali si danno proprie normative e leggi regionali? Può il Governo (e perchè?) entrare nel merito, con decreti innovativi o di “interpretazione autentica” che siano, di leggi e regolamenti che la Regione si è data da sè in osservanza e su mandato di regole Costituzionali?
Già a suo tempo hanno abolito l’Ici, che è l’imposta più federalista in assoluto visto che è pagata dai cittadini sul proprio territorio e che sul proprio territorio rimaneva, salvo appunto coprire il “buco” economico dei Comuni con dei trasferimenti statali verso i terroritori. C’è qualcosa di più centralista di questo?
Ora, ed è solo un altro esempio, il Governo centrale interviene con un Decreto elettorale in materia specificamente regionale, federalista, contro il Regolamento elettorale che la Regione si era dato in materia e contro una stessa legge dello Stato (Legge 23 agosto 1988, n. 400) che vieta espressamente il ricorso alla legislazione tramite Decreto Legge in materia elettorale.

Insomma, anche su questo aspetto l’atteggiamento del Governo si trasforma in un boomerang. Ed evidenzia tutta l’arroganza, il disprezzo per le regole e per la legge di questa maggioranza che ha trasformato la “Cosa Pubblica” in “Cosa Nostra”.

Inoltre, continuiamo a chiederci: Presidente Napolitano, da chi è consigliato? di quale Costituzione è garante? che parte ha in questa storia? e qualunque sia, perchè ne ha preso parte?

144 • Manuel S9 marzo 2010 alle 10.54

‘Non era sostenibile che potessero non parteciparvi nella più grande regione italiana il candidato presidente e la lista del maggior partito politico di governo’.

(G. Napolitano, 7 marzo 2010)

http://www.quirinale.it/elementi/Continua.aspx?tipo=Notizia&key=5587

Povera Italia.

Cristo si è fermato a Eboli.

Voltaire e Montesqiueu, si sa, le Alpi non le hanno mai valicate.

Ma dopo questo intervento di Napolitano, anche Kelsen e gli altri filosofi liberali sono stati fatti oggetto di respingimento dalla Penisola.

145 • fedgross9 marzo 2010 alle 11.48

@teleny: questo è uno spazio per i commenti ai post, per pubblicizzare i propri blog c’è GoogleAds.

147 • PrecotterPaolo9 marzo 2010 alle 16.33

Nella banlieu Nord di Parigi un’icona ortodossa della Madonna da metà febbraio “piange” olio.Sicuramente extravergine.

148 • tar9 marzo 2010 alle 17.34

MIRACOLO MIRACOLO MIRACOLO! Una madre finalmente dopo tanto pregate tutti i santi
per un figlio che aveva perduto un gamba in un icidente sul lavoro,ha visto ricrescere una nuva gamba, ma al figlio gamello che ora ne ha tre. MIRACOLOOO!

“Kathryn Bigelow vince l’Oscar ai danni dell’ex marito James Cameron. Non conosco il suo avvocato divorzista ma deve essere un genio.”
(Dr. Van Harper)

151 • gangaibc9 marzo 2010 alle 19.04

Bravi tutti, se non ci fosse da vergognarsi con il resto del mondo. E se importassimo un po’ di democrazia dall’Iraq?
“Una risata CI seppellirà!” Almeno crepo ridendo.

152 • markogts9 marzo 2010 alle 23.29

Il governo prepara la manifestazione al Campidoglio. Applicando il decreto interpretativo, la questura conterà come manifestanti tutti gli abitanti di Roma.

154 • antonikkku10 marzo 2010 alle 11.01

Lo scientifico Keplero di Roma fa da capofila: al liceo il distributore di condom. Il Vaticano: no alla banalizzazione della sessualità. E’ troppo banale nei licei, mettiamoli negli asili.

156 • truman10 marzo 2010 alle 12.56

Lapo ruba la palla al giocatore Nba. L’atleta dichiara: “Insisteva per avere anche l’altra”.

Si mormora che Silvio stia preparando un decreto interpretativo per quando arriverà il momento del suo trapasso: se i medici (comunisti) dichiareranno che è morto, il decreto interpretativo darà al Tar facoltà di farlo risuscitare.

158 • blepiro10 marzo 2010 alle 13.18

@Stefano R: vieni pure! Così come chiunque altro voglia collaborare. Venite nel nostro forum http://forum.spinoza.it/, leggete le regole, andate nel Laboratorio Permanente di Satira e… buon divertimento ;)

(se lasciate le vosre battute in coda ai commenti ai post, per quanto belle possano essere rischiano di rimanere inosservate. Siete avvertiti ;) )

160 • Rob10 marzo 2010 alle 17.03

Qualcuno l’avrà già detta, ma suggerisco comunque:

Si avvia alla fine la tragedia di Berlusconi: il mio regno per un cavillo.

161 • PrecotterPaolo10 marzo 2010 alle 18.01

Giornalista contestatore “placcato” da La Russa.Agli schiaffi ci ha pensato George Ratzinger.

162 • PrecotterPaolo10 marzo 2010 alle 18.01

Di Pietro gela Bersani:”Sabato dico quello che voglio”.E senza dizionari.

163 • stefano rubini10 marzo 2010 alle 18.30

L’esorcista Padre Gabriele Amorth: “C’è il diavolo in Vaticano”. Ecco spiegato il ghigno.

164 • Purtroppo10 marzo 2010 alle 21.12

@Stefano R: come vedi c’è spazio per tutti.

Come diceva lo strillone del circo: “venghino signori venghino: Più gente entra più bestie si vedono”

165 • tar10 marzo 2010 alle 22.14

Siamo arrivati alla DIFESA AT PERSONAM con il relativo ministro, scortato da una squadraccia, ha provveduto a proteggere il nostro sublime presidente (eroe senza macchia e senza paura), riparatosi dietro la Polverini,
dopo il proditorio attacco di un girnalista che lo colpiva con domande e pretendeva pure le risposte.
NON SI FA NO NO NON SI DEVE.

169 • Manuel S10 marzo 2010 alle 23.59

Manchester – Milan 4-0
‘Ho un diavolo per capello’, ha sbottato Berlusconi dopo il pasticcio PdL delle liste nel Lazio. Ma da stasera, oltre ai capelli, non c’è più nemmeno il Diavolo.

170 • Roberto Zube11 marzo 2010 alle 2.00

“Farò una conferenza stampa da Palazzo Chigi per spiegarne l’assoluta costituzionalità del decreto intepretativo.”

Nella stessa occasione stupirà il mondo con ulteriori rivelazioni fattegli in sogno direttamente da Itzcóatl re atzeco: il terzo segreto di Fatima, la formula della coca cola, l’assassino di JFK, la vera identità di Paul McCartney, la pietra filosofale, addirittura ripeterà l’unica frase pronunciata da Sgarbi senza parolacce (suona cosi’ “mamma”).

Per restare sul filo dei racconti dell’impossibile sarà mostrato il filmato con i quattro autogol di Rooney & c. di mercoledi’ sera, un bilancio in attivo con la firma autografa di Treconti, la foto della triste cuccia del Fido Fede ormai troppo piccola ad ospitare pure Scodinzolini.

Dopo una breve pausa per permettere a Gasparri di intrattenere la platea con un appassionato saggio epistemologico sulla critica della ragione pura, il presdelcons terminerà lo show con la declamazione di una poesia di Bondi consigliata dai migliori pediatri per agevolare il naturale vomito di vostro figlio, e dai migliori veterinari per la diarrea al vostro cane; solo i comunisti potranno cosi’ affermare che il governo non è utile neppure per l’espletamento delle funzioni corporali di base.

sto governo del non fare, ricorre alla piazza per salvare la faccia del capo, fanno pena,quando la sinistra
va in piazza criticano,a loro tutto e permesso.

sto governo del non fare, ricorre alla piazza per salvare la faccia del capo, fanno pena,quando la sinistra
va in piazza criticano,a loro tutto e permesso. questa è par condicio

173 • Luigi11 marzo 2010 alle 11.07

In un momento di così grave crisi democratica e istituzionale, sono proprio necessarie tutte queste critiche a Napolitano? Qualsiasi sempliciotto sa che in realtà il Presidente della Repubblica puo’ fare ben poco in questa situazione…

174 • Bill The Butcher11 marzo 2010 alle 11.10

Il governo prepara un decreto interpretativo per l’UEFA e gli spettatori: Art.1 “se guardate bene, il milan ieri sera era quello con la maglia rossa, dunque ha vinto 4-0″

175 • rossana11 marzo 2010 alle 12.19

Berlusconi grida al sopruso: è come se Erode piangesse l’infanticidio!

176 • nomansland11 marzo 2010 alle 15.25

Finalmente s sono trovati i responsabili del pasticcio delle liste: Bertolaso,Balducci e Anemone. Erano impegnati in una megafesta protrattasi troppo!

178 • matteo11 marzo 2010 alle 17.48

Fra una risata e l’altra, a queste elezioni ricordiamoci di andare a votare.

180 • GIANFRANCO11 marzo 2010 alle 19.41

Liste, Berlusconi all’attacco
“Dietro esclusione nel Lazio
c’è un disegno ben pensato”.
MA VAI AFFANCULO!!!
non fa ridere ma dovevo dirlo a qualcuno

181 • stefano rubini11 marzo 2010 alle 20.20

Megan Fox: “Ho fatto sesso solo con due uomini”. E dopo l’asilo?

182 • tar11 marzo 2010 alle 21.32

VOGLIAMO FARE L’ITALIA FORTE COME IL MILAN???
SIIIIIIII…….
(CI SIAMO RIUSCITI FINALMENTE)

Manchester UTD-Milan 4-0. Pronto un decreto interpretativo per ammettere il Milan ai quarti di Champions League. Pare che gli 11 uomini che lo hanno eliminato sul campo fossero comunisti che, spostando continuamente il pallone, hanno impedito ai rossoneri di segnare entro il 90’.

185 • ziokurta12 marzo 2010 alle 10.01

Paura a Manchester.Il Consiglio dei Ministri sta studiando un DL interpretativo per consentire il passaggio del Milan ai quarti di Champions

190 • gangaibc12 marzo 2010 alle 19.43

“Trani: Berlusconi, Innocenzi e Minzolini indagati”
Allora è un vizio!
No, per quello ci si vede poi a palazzo Grazioli….
Che tristezza, meno male che c’è Spinoza.

194 • Roberto Zube13 marzo 2010 alle 10.24

I parlamentari PDL in manifestazione tutti insieme? All’antimafia dovranno fare gli staordinari quel giorno; era dai tempi del Padrino III che la commissione non si radunava cosi’ spettacolarmente.

20 marzo Giornata Contro le Mafie, manifestazioni in tutta Italia. Anche il PdL il 20 marzo scenderà in piazza (per la par condicio occorreva un contraddittorio)

196 • Mary13 marzo 2010 alle 12.49

A SkyTG, Berlusconi definisce la manifestazione di piazza dell’opposizione “Un’ammucchiata stravagante”. E se lo dice lui…

197 • Buzzaldrin13 marzo 2010 alle 15.31

Falso allarme bomba su aereo Berlusconi. Gasparri è andato a controllare: anche questa era ad orologeria.

198 • Nik13 marzo 2010 alle 22.51

Manifestazione del centro-sinistra a Roma. Berluscono “Incredibile ammucchiata”…se lo dice lui…

199 • Nik13 marzo 2010 alle 23.11

Manifestazione del centro-sinistra a Roma. Berlusconi irritato “Stravagante ammucchiata”…voleva partecipare anche lui…

201 • Roberto Zube14 marzo 2010 alle 1.48

“Non sono indagato, mi vogliono dimezzato”

Dimezzare zero? Un’operazione inutile! Ehi, pensandoci bene è credibile: è quello che fa di solito il PD!

202 • Nik14 marzo 2010 alle 8.31

Minzolini “Mi vogliono imbavagliare”…finalmente al Tg1 ascolteremo notizie vere…

203 • Nik14 marzo 2010 alle 8.40

Lavinia Borromeo in un’intervista ad Io Donna: “sto con mio marito da quando avevo 20 anni. Per lui ho cambiato città e sono diventata juventina…” …a lei esprimiamo tutta la nostra solidarietà…

Emilio Fede colto da malore.
Berlusconi: “Emilio io e Augusto siamo solo amici”

Emilio Fede colto da malore.
Minzolini: “Emilio non ti preoccupare il posto al mausoleo è tuo.”

Emilio Fede colto da malore.
Oggi leccaculo a mezz’asta

Sallustisferatu: “Ero conscio di far parte di una categoria così così, ma non pensavo fino a questo punto.”
Il campione si sottovaluta?

scusate se cambio argomento, ma ho letto un articolo interessantissimo.

SESSO: DISPAURENIA. per un italiana su sette, il sesso è sinonimo di sofferenza. per almeno altre 5, invece, è solo sinonimo di pena e autocommiserazione.

211 • tar15 marzo 2010 alle 16.11

Caro benedetto voi avete raggiunto dio attraverso i bambini, noi lo cercheremmo volentiri attraverso VOI!!!

213 • Winston15 marzo 2010 alle 18.23

Meravigliosi come sempre.

Tremonti ha denuciato un reddito di 39.000 euro.
Vorrei aggiungere qualcosa ma già così non è male.

214 • Nik15 marzo 2010 alle 21.58

Inchiesta di Trani. Ghedini: “violata la legge”. Finalmente se n’è accorto pure lui.