Spinoza

Un blog serissimo.

Tutto scorre

Muore la sorella di Berlusconi. Fuochino.

Per il premier è un periodo sfortunato. O forse Dio sta solo cercando di dirgli qualcosa.

(“Vergognati, non si scherza sui morti!”. Però le battute su Veltroni vi piacevano)

Pd, ecco la nuova segreteria. “Non siamo in casa, lasciate un messaggio”.

Testamento biologico, Rutelli si sgancia. Purtroppo da altezza insufficiente.

Lo sfogo di Rutelli: “Sono incavolato, amareggiato, arrabbiato. Ehi, sembro quasi un elettore del Pd!”.

Franceschini al Tg1: “L’antiberlusconismo? Non so cosa sia”. Qualcuno gli faccia un riassunto.

Poi ha chiesto rispetto per le posizioni espresse da Rutelli sul testamento biologico. Gli elettori del Pd voteranno rispettosamente altri partiti.

Pare che Veltroni si stia preparando a tornare in Africa: insegnerà ai bambini poveri come scrivere una prefazione.

La Gelmini risponde al Quirinale sui tagli alla scuola: “Eliminare solo le uscite non necessarie”. Forse voleva dire che starà zitta per un po’.

“Ho le stesse preoccupazioni del presidente Napolitano”. La prostata?

Roma, giovane ubriaco investe e uccide un romeno. Lo sdegno di Alemanno: “È una tragedia. Chissà com’è ridotto il paraurti”.

Ddl anti-fannulloni: al Senato manca il numero legale. Vergognoso. Cazzo aveva da fare, la Levi Montalcini?

La nuova legge rende più restrittivi gli scioperi: potranno aderire solo quelli che hanno un lavoro.

In compenso nasce lo sciopero virtuale. È il primo passo verso la busta paga virtuale.

Si va verso il ritorno al nucleare. Il governo tranquillizza: “Saranno centrali sicure”. A patto di non accendere insieme il fon e la lavastoviglie.

(Bizzarrie della natura: dopo il cane che dice mamma, Scajola che parla di nucleare)

Fiat, non piace il piano di incentivazione. Mi sa che neanche stavolta riusciranno a far fuori le Duna avanzate.

Diffusi i dati del Viminale: il 60% degli stupri è commesso da italiani. Il restante novanta per cento da stranieri.

Di nazionalità italiana anche il 68% delle vittime. Coraggio, maschi italiani, c’è solo un misero 8% da recuperare.

Berlusconi: “Torino-Lione si farà. Esagerato: i granata pensino prima a salvarsi.

Preso il pedofilo di Napoli: era un dipendente comunale. Poco credibile il suo alibi: “Stavo lavorando”.

Lucca, aperta la mostra sulle specie in via di estinzione. Successo del padiglione dedicato al Pd.

Previste per il prossimo autunno le riprese di Ghostbusters 3: Parisi si candida per la parte del fantasma.

Biennale di Venezia, a Yoko Ono un premio alla carriera. Altrui.

Alcuni genitori inglesi protestano contro la decisione della Bbc di affidare un programma per bambini a una presentatrice senza un braccio. La replica della rete: “D’accordo, ma allora rimettiamo il pisello ai Teletubbies”.

Commenti

26 febbraio 2009 • 252 commenti

Feed dei commenti a questo post. Sia i commenti che i ping sono chiusi.

252 commenti a “Tutto scorre”

Angelica, ti ho aggiunto (anche se questa cosa di aggiungere tutti gli autori sta diventando insostenibile, ci metto un’ora).

Teo, capisco le tue riserve: sei liberissimo di dire quel che vuoi, davvero.

5 • Giano Bifronte26 febbraio 2009 alle 13.28

Vespa:”Stasi Colpevole per il delitto di Garlasco?”
Sospetti invece sul KGB per la strage di Erba.

Marcoscan, adesso pongo rimedio, ma sei pregato di firmare le battute col nickname con cui vuoi comparire, o ne va della mia salute mentale :)

15 • Kyosuke26 febbraio 2009 alle 13.40

“Cina-USA, tensione sui diritti umani” – Evidentemente il Texas vorrà di nuovo la leadership delle esecuzioni !

cappellacci: prima di fare le centrali, dovranno passare sul mio cadavere. il premier: effettivamente, è una soluzione ragionevole.

Angelica e Jsv: è un problema al quale sto pensando, però non mi va di abolire le attribuzioni: è giusto attribuire agli autori la paternità della battuta. Purtroppo WordPress non supporta i post multiautore, per cui abbiamo dovuto fare ricorso a un plugin, che però ne rende estremamente laborioso l’inserimento, specie in caso di nuovi autori.

Berlusconi vede la salma della sorella morta e dichiara “E’ di bell’aspetto però deve sbrigarsi ad avere figli perché tra poco inizierà a decomporsi”.

invece che mettere il multiautore si lascia il post come scritto da baruch, e dopo la lista delle notizie del giorno si aggiunge tra parentesi “(fornitori odierni: stark, bisax, angelica, .mau., randomante, kutavness, marcoscan, roberto, chamberlain, watchdogs, falcao, barthleby, bill the butcher, orso, tonii, luke, il metapapero, saurosandroni, jsv, cityman, fratefritto, johnlucca e trampster)”

L’unica fregatura che vedo è che non ci sarebbero più le pagine per autore: ma gliene frega qualcosa a qualcuno?

Gazza! Per la miseria, ciao :-)

.mau., le pagine per autore servono a me per tenere traccia del numero dei contributi individuali (e magari a qualcuno fanno piacere).

@stark: come, “del numero dei contributi”? immagino che a differenza di chi come me arriva con una battuta ogni tanto ci sia gente che ne tira fuori più di una per post. (o no?)

27 • DanieleMD26 febbraio 2009 alle 14.20

La Levi Montalcini era assente causa precedente impegno con fotografo per le foto della prossima copertina di Wired…

grande Marcoscan :)

.mau., per “numero di contributi” intendevo dire il numero dei post ai quali ognuno ha contribuito (che pignoleria, sarai mica un matematico? :D )

@ stark: onorato per la pubblicazione…secondo me conviene fare come già suggerito…metti la lista degli autori senza link…non so voi ma io non mi ero nemmeno accorto che erano dei link :-)

@ teo: per meglio comprendere la prima battuta (secondo me bellissima prova a pensare che il premier ci sta distruggendo il paese…noi, alla fine, scherziamo solo sulla sua sorella morta….mica festeggiamo…quello lo faremo quando a lasciarci sarà lui (non di morte violenta perchè altrimenti lo fan santo)…

Ho sentito che vogliono mettere una bella centrale nucleare a Vittoria, cioè in una zona sismica.

Io do qui due idee:
- Nel colleggio elettorale di Scajola, visto che l’hanno votato, saranno d’accordo con le sue idee.

- Da che mondo e mondo si mettono alle frontiere, così, se si rompono il problema diventa europeo. Quindi, uno davanti la Svizzera, uno davanti alla Slovenia e due dalle parti della Francia.

Io, comunque eviterei le zone sismiche. Davvero.

Oddio sto male !!! XD XD XD XD XD XD
Grazie per la pubblicazione Stark, con la modifica funzica decisamente meglio :D

Antitrust multa il cartello della pasta «Intesa illegale per fissare i prezzi». E’ sempre il solito magna-magna.

41 • watchdogs26 febbraio 2009 alle 14.53

Multa salatissima per i produttori di pasta. Protestano i consumatori: “Ora diventerà immangiabile”

sorry…

Malore nella notte morta Etta, sorella di Berlusconi. Aveva 65 anni. Ma non è giusto. Il fratellone ne ha 72, diamine. C’era prima lui.

Giallo a Novi Ligure: uccisa coppia di giovani cinesi. Noir ad Abbiategrasso: uccisa coppia di giovani senegalesi. Rosso a Cerveteri: uccisa coppia di giovani Apaches.

BELLISSIME!!
La prima (fuochino) è eccezionale.
Come deve essere una bella battuta: irriverente, lapidaria, caustica.
Complimenti. E grazie, veramente.

La laurea per piantare le viti. A Conegliano c’è un solo iscritto. Erano due, ma uno ha cambiato facoltà e s’è iscritto al corso di laurea per piantare chiodi.

Nucleare, la Sardegna: “Da noi niente centrali”. Bresso: il Piemonte ha scelto energie rinnovabili. Ci sarebbe un posto perfetto, ad Arcore…

SCIENZA – Stakanovisti più a rischio di demenza. Che gran lavoratore che deve essere stato Bossi in vita sua…

Nucleare scatta la caccia al sito. Arrivano i primi «no». Forse perché “www.nucleare.it” è già occupato?

(Angelica, se clicco sul tuo sito l’antivirus mi mette in guarda dicendo che c’è contenuto infetto: dagli una controllata)

58 • laser26 febbraio 2009 alle 15.41

Lo chiamano ddl “sul fine vita”: l’avessero chiamato ddl “sulla morte” poteva sembrare che volessero imporci loro quando possiamo morire… che razza di Paese… io emigro!!
=(

59 • OperationOne26 febbraio 2009 alle 15.42

update su Holer:

Quello che s’e trasferito al corso di laurea per piantare chiodi, appena arrivato ha scoperto che nel suo corso c’è anche Tremonti.

(dalle mie parti, piantare chiodi = lasciare debiti)

Gioia Tauro – Nei container della nave Hudson battente bandiera degli Emirati Arabi vi erano 15 tonnellate di sigarette di varie marche. Il capitano ai marinai: “ma quanto cazzo fumate??”

63 • irene26 febbraio 2009 alle 15.51

@looka: perchè pessima? nemmeno la macchina sfasciata hanno fatto vedere..se era straniero sapevamo persino il nome del medico che lo ha fatto nascere.
ottime tutte.

In Senato la legge sul testamento biologico sui soggetti che finiscono in stato vegetale slitta a dopo le Europee. La motivazione: “Così dopo potremmo pensare anche alla sinistra italiana.”

67 • Gianmarco26 febbraio 2009 alle 16.09

La prima è copiata da unabattutaalgiorno, che la fece uguale quando arrestarono la moglie di mastella..

69 • cincinnato26 febbraio 2009 alle 16.09

E’ morta la madre di berlusconi, è morta la sorella di Berlusconi…esiste una legge sulla ricomposizione familiare?

70 • cincinnato26 febbraio 2009 alle 16.12

La legge sull’alimentazione obbligatoria a dopo le Europee.
Per adeguare le scorte di olio…(di ricino)!

71 • Michele26 febbraio 2009 alle 16.13

Muore la sorella di Berlusconi. Fuochino.

Questa e’ la battuta in assoluto migliore di spinoza.it.

E’ la battuta del secolo.

Mi inchino a voi tutti!

75 • Menonani26 febbraio 2009 alle 16.45

anche se oggi è una giornata di merda mi avete fatto tornare il sorriso…vado a farmi un giro…
fuochino….eheheheheh grandi!

76 • tonii26 febbraio 2009 alle 16.53

L’attesa di vita sale anche per gli uomini: 78,8 anni: raga ci toccano altre due legislature piene!

Mi associo ai cori…è una battuta bastarda davvero. Per quello la adoro. Chi l’ha detta? Datemi il suo IBAN che gli faccio un bonifico.

81 • wuming726 febbraio 2009 alle 17.35

Sulla prima anche io avrei una cosa da dire: una prece.
Anzi, un’altra: il fratellone neanche un raffreddore, eh?

83 • Mary6326 febbraio 2009 alle 18.15

Vi seguo da un pò….e oggi dopo aver letto la battuta “è morta la sorella di Berlusconi. Fuochino!” voglio dirvi che siete MERAVIGLIOSAMENTE MERAVIGLIOSI!

86 • giugiulone26 febbraio 2009 alle 18.31

“Sarkozy afferma che il nucleare dev’essere una questione europea, essendo la chiave dello sviluppo….della Francia!”

Berlusconi annuncia:avremo 4 centrali. Maldini non si tocca (letta su City di ieri)

Previsti nuovi incentivi per il settore automobilistico:con 1500 euro di sconto puoi acquistare un’automobile nuova ed adottare un cassaintegrato FIAT come autista (vitto e alloggio esclusi)

http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=331655
Bene, finalmente capisco La Russa e Frattini cosa fanno nel tempo libero: qui c’è scritto che sono uno ministro della difesa e l’alltro ministro degli esteri.

(ma dico….l’Aermacchi che li paga a fare i vari amministratori delegati, responsabili commerciali ecc ecc.??!)

E comunque la busta paga virtuale la stanno già sperimentando nella mia azienda

89 • sashimi26 febbraio 2009 alle 19.22

Berlusconi, folla oceanica al funerale della sorella. Secondo la questura era la cugina.

90 • vince26 febbraio 2009 alle 19.30

La battuta fuochino è buona, nulla da dire, anzi ottima. Il fatto però che tutti la esaltino in questo modo vuol dire soprattutto una cosa. Abbiate fede e pazienza, ragazzi, questo non è mica immortale come Andreotti: appena quello lassù aggiusta la mira, festeggiamo.

chiedo a holer di smetterla di scrivere battute nei commenti: sembrano quelle della settimana enigmistica. orribili.

92 • Cityman26 febbraio 2009 alle 20.28

Russia shock, bimba non parla ma abbaia.
Non so se lo faccia già da bimbo, ma in Italia un certo Silvio quando parla RAGLIA.

sorry….

Il Papa: “Dietro al crollo delle banche c’è il ritorno del Demonio”. Io l’ho sempre detto che Marcinkus non era morto per davvero.

95 • danifree26 febbraio 2009 alle 20.51

Notato disappunto generale per la morte di Donna Maria Antonietta Berlusconi invece di quella del fratello. Ma, ragazzi, davvero vorreste perdervi l’eventuale futuro spettacolo d’un nuovo Piazzale Loreto?

96 • sarasonica26 febbraio 2009 alle 20.53

Morta Maria Antonietta Berlusconi. Per una volta che al posto del pane aveva mangiato una brioches.

Gabbiano si scontra con un aereo. Problemi nella compilazione del CID.

Aereo uccide un gabbiano che si schianta sulla pista dell’aeroporto di Capodichino. I passeggeri, dopo aver constatato che il pilota non era romeno, rinunciano al linciaggio.

Istat: siamo oltre 60 milioni. Meno di 30 milioni per la Questura.

101 • tonii26 febbraio 2009 alle 23.18

Muore la sorella di Berlusconi. Franceschini: “non seppellitela, potrebbe fare dei figli!”

(ok, sogno, per un attimo ho pensato che esistesse una opposizione morale alla barbarie)

(@tutti: ma manca anche a voi Cuore eh?!)

103 • Cityman27 febbraio 2009 alle 6.42

Muore la sorella di Berlusconi.
Mi dispiace davvero tanto, quanti anni aveva Emilio Fede?….

scusate, ma data l’ora…..

104 • OperationOne27 febbraio 2009 alle 8.00

una citazione dritta dritta dallo spettacolo di ieri sera del Maestro:

“Notizie brevi: ossimoro ucciso dal fuoco amico” (cit.).

Il papa: “Dietro la crisi economica c’e’ il demonio”.
E se fosse un piano del Dottor Destino?
(Io non tralascierei neppure la pista Roswell).

Il governatore Cappellacci: “Nessuna centrale nucleare in Sardegna. Silvio dovrà passare sul mio corpo”.

Berlusconi: “Ecco, lo sapevo che in Sardegna dovevo mandarci la Mara.”

Ancelotti dopo l’eliminazione: “E’ presto per farmi fuori”.
Oddio, il suo aspetto non è mai stato un granchè, e in quanto ai figli…

Sospetti sul disastro aereo di Amsterdam: l’aereo era stato riparato due volte in pochi giorni. E il pilota assomigliava tantissimo a Veltroni.

Il papa: “Dietro la crisi economica c’è il demonio”.
Tremonti: “La cura per la crisi non è nei libri di economia, ma nella bibbia”.
Già pronte misure di sostegno per il mercato delle indulgenze.

ARGH!
troppo buona.
no, no.
fuochino resta nella storia.
di sicuro nella mia testa foreva.

troppotroppotroppo.
buona

Cappellacci sostiene che dovranno passare sul suo corpo prmia di costruire una centrale nucleare in Sardegna. Berlusconi replica: “Cappellacci chi?”

No al nucleare, sì alle biomasse: con tutte le cagate che spara Berlusconi ne abbiamo per anni.

(sempre che non ci lasci anche lui)

Il soffice rotolo che uccide le foreste “Nessuno vuole carta igienica riciclata”. Diciamo che nessuno ha lo stomaco di riciclarla?

125 • Bill The Butcher27 febbraio 2009 alle 11.05

Il piano di Obama: più tasse ai ricchi. Ed in Italia? Berlusconi: “ecche, son mica scemo!”

la prima (insieme con la terza) è tra le migliori ascoltate e lette nell’ultimo anno. Standing ovation.

127 • Bill The Butcher27 febbraio 2009 alle 11.07

Il consiglio dei ministri ha approvato il disegno di legge che regolamenta le agitazioni nel settore dei trasporti. Mentre si guida ci si potrà ancora agitare quanto si vuole, ma sempre stando seduti.

130 • Luke27 febbraio 2009 alle 12.08

Nessun calo, PD stabile al 30%. Al 30% di quelli che lo voterebbero.

Ryanair: forse bagni a pagamento sui voli. Tranquilli, eravamo abituati a cagarci addosso.

131 • Trampster27 febbraio 2009 alle 12.11

@tutti quelli che si complimentano per il “fuochino”: grazie, davvero, troppo buoni. Per dirla alla Benigni, vi bacerei tutti. Ma mi accontenterò di fornire l’iban a chi lo ha richiesto :)

@chi dice che la battuta è copiata: non è vero. Però, se serve, mi scuso.

132 • tonii27 febbraio 2009 alle 12.12

“Eluana, è omicidio”. Englaro indagato
Il cardinale: “Se ha ucciso è un assassino”.
Dura presa di posizione del primate Barragan.

Oltre al primate Barragan anche il macaco Ratzinger e il lemure Ruini hanno espresso commenti simili. I darwinisti hanno una spiegazione per l’incredibile fenomeno.

Sondaggio sull’Unità: “Quale pensi che debba essere la priorità per il neo-segretario del Pd Dario Franceschini?”. Convincere la mamma a votare come il babbo per raddoppiare gli elettori del PD.

141 • uastasi27 febbraio 2009 alle 13.15

Vandali in classe danno fuoco al crocifisso. “Pensavamo fosse un barbone” – affermano – “la barba lunga e il viso smunto ci hanno tratto in inganno”.

142 • piermiri27 febbraio 2009 alle 13.24

Roma: coprifuoco per cornetti e gelati. Prossimi nel mirino anche i venditori di pasta fresca,in particolare gli strozzaPREVITI.

siete fantastici!

152 • Claudio Stimula27 febbraio 2009 alle 15.55

Grande.. State raggiungendo livelli qualitativi spaventosi.. Ho riso troppo.. =)

156 • neldibondo27 febbraio 2009 alle 16.41

….forse viene meglio col padre….

Barragan: “Chi uccide è un assassino”

Abramo: “Barragan: ma vaffanculo!”

157 • unwiredbrain27 febbraio 2009 alle 16.48

Muore la sorella di Berlusconi. Fuochino.

Testamento biologico, Rutelli si sgancia. Purtroppo da altezza insufficiente.

Franceschini al Tg1: “L’antiberlusconismo? Non so cosa sia”. Qualcuno gli faccia un riassunto.

Roma, giovane ubriaco investe e uccide un romeno. Lo sdegno di Alemanno: “È una tragedia. Chissà com’è ridotto il paraurti”.

Alcuni genitori inglesi protestano contro la decisione della Bbc di affidare un programma per bambini a una presentatrice senza un braccio. La replica della rete: “D’accordo, ma allora rimettiamo il pisello ai Teletubbies”.

Credo di amarvi. :)

158 • neldibondo27 febbraio 2009 alle 16.54

Vaticano: ‘Non bastano scuse di Williamson’

In effetti anche a me quando mi confessavo chiedevano sempre una donazione in denaro…

160 • vince27 febbraio 2009 alle 17.18

@ danifree: è vero, vuoi mettere vedergli da sotto la pelata guardandolo all’ombra delle sue grandi orecchie?

161 • vince27 febbraio 2009 alle 17.27

A Berlusconi l’”Oscar della volgarità”. Finalmente riconosciuto il valore di quest’uomo.

L’associazione “Vita e Verità” Invia al procuratore di Udine una denuncia a Beppino Englaro e ai dipendenti della clinica di Udine per omicidio volontario di Eluana. Il legale degli Englaro “Era un atto atteso. Non ci siamo dimenticati che viviamo in Italia.”

(La denuncia è di ben 13 pagine. Di cui le prime 12 in latino.)

Il Cardinale Barragan “Il padre di Eluana ha disobbedito al quinto comandamento. Quello di non uccidere.”. Ecco un’altro atto di avvicinamento tra la Chiesa e Berlusconi. Tutti e due non tengono conto della Costituzione.

(e questo fatto allontana i 2 ancora di più a Beppino Englaro..)

Maroni “No a ronde finanziate con imprese pubbliche e usate come difesa personale. Dovete capire che le ronde servono per difendere solo noi che siamo al Governo.”

165 • Cityman27 febbraio 2009 alle 18.51

Rizzoli: «Dopo 26 anni esco pulito».
Mi auguro non fosse diarrea…..

scusate ancora….

166 • Cityman27 febbraio 2009 alle 18.55

Negazionismo, Williamson si scusa
«Chiedo perdono a Dio e al Papa»
Berlusconi: non so il Papa ma io accetto le scuse.

167 • cincinnato27 febbraio 2009 alle 19.35

Il cardinale barragan: “Mills ha disobbedito all’ottavo comandamento. Quello di non dire falsa testimonianza”.
Sì, ma i soldi ricevuti servivano per comprare l’indulgenza plenaria.

168 • cincinnato27 febbraio 2009 alle 19.41

Al giornalista MarcoTravaglio è stato conferito il “premio per la libertà di stampa” dall’Associazione dei Giornalisti Tedeschi.
emilio fede si lamenta con mara carfagna.

171 • Menonani27 febbraio 2009 alle 20.21

BOMBA!

http://www.youtube.com/watch?v=LbkUw0Bopmw

é importante. sta per iniziare la resa dei conti. tutto assume un sapore epico. non è un’esagerazione. bisognerà essere compatti, e sostenere quest’uomo, Gioacchino Genchi, e tutta la gente che come lui ha del coraggio da vendere, sono esempi che innalzano il valore dell’uomo. A paragonare Genchi o Salvatore Borsellino con questi omunculi che ci governano Darwin avrebbe seri dubbi sull’appartenza alla stessa specie.

172 • Charles De Goal27 febbraio 2009 alle 20.29

Nell’anno celebrativo del 200 anniversario della nascita di Darwin, un tremendo interrogativo scuote gli scienziati di tutto il mondo: Bonanni della CISL, è nato stupido oppure, lo è divenuto successivamente, dopo essere caduto dal seggiolone?
Fosse ancora vivo il padre della teoria dell’evoluzione, ci avrebbe perso il sonno, senza venirne a capo.

173 • Charles De Goal27 febbraio 2009 alle 20.35

e grazie a un paio di imbecilli, questa sera mentre cenavo, mi hanno telefonato, per propormi di passare ai loro servizi: due aziende telefoniche e una ditta che vende olio d’oliva. Fanculo a te, che hai ridato il via a questa giostra!

CARTELLO “Adesso, pasta. Non se ne può più. Di chi è la colpa? Finitela di giocare a scaricabarilla! Con la pasta state affamando i poveri!”

176 • casper27 febbraio 2009 alle 21.27

Chiarito ogni equivoco. La frase che il presidente Berlusconi ha detto sottovoce al presidente Sarkozy era semplicemente “Moi je t’ai donné Alitalia”.

177 • ilaria27 febbraio 2009 alle 21.43

Cesare Battisti in delirio d’onnipotenza acclama al congresso in Brasile:”Sono innocente, non potrei mai uccidere: la vista del sangue mi ha fatto sempre impressione”
Giuliano Ferrara teme la fuga di Beppino Englaro in Brasile ma lancia anche un appello accorato ai medici “Impiantiamo un sondino nasogastrico irremovibile a tutte le anoressiche”
La prima pagina del New York Times ospita un lungo editoriale di Kate Moss dal titolo: “Eluana, una di noi”

178 • ilaria27 febbraio 2009 alle 21.49

Agostino Saccà a radio24 riceve gli elogi di Giuliano Ferrara. Prossimamente su radio EmmaGumma la vera storia di Hiroshima: “Non fu la bomba atomica ma un colpo di tosse”

Suggerisco per il prossimo: fate prima a indicare i *non* autori ;)

Ormai ogni infornata è un’informata ottima! Complimenti a tutti! (anche ai visitatori per il buon gusto)

# Holer – 27 Febbraio 2009 – 11.00

# Milano, vandali in classe “E ora bruciamo il crocifisso”.
# Vandali?

Beh ragazzi siete fortissimi, ma questa qui sopra mi ha fatto un po’ girare le palle… non e’ che anche nei “commenti” si e’ obbligati a scrivere TUTTE quelle che vengono in mente…

Alla prima e a quella di Alemanno-paraurti mi sono abbastanza sganasciato. La notizia della presentatrice senza braccio non la sapevo. Che roba!

Sciopero virtuale.
Se ci avessero pensato 40 anni fa, Pannella peserebbe come Giuliano Ferrara.

189 • Cityman28 febbraio 2009 alle 10.21

Carfagna: “In nove mesi di attività l’Esecutivo guidato da Silvio Berlusconi ha approvato l’inasprimento delle pene per i reati di violenza sessuale, le pene contro la prostituzione, le pene di quà, le pene di là….”
Mara, non cambia mai, sempre con “le pene” in bocca.

sorry….

190 • Cityman28 febbraio 2009 alle 10.45

Contraffazione: sequestrati in Italia 10 mila rosari falsi.
Fatti in Romania, riconoscibili per l’ immagine di Dracula.

Nessun commento del Ministro delle Pari Opportunità alla battuta maschilista del premier con Sarkozy. Ma la Carfagna è una persona educata e rispetta i precetti di sua madre: mai parlare con la bocca piena.

(Lo so, scusate, si va sempre a parare lì…)

196 • unaacaso28 febbraio 2009 alle 11.29

C’era una volta un re
seduto sul sofà
che disse alla sua serva:
“Fede, spara una stornzata”
E Fede cominciò

e Gasparri si scusò
e Mara disse “anch’io anch’io…”

per fortuna c’è Spinoza, e ci siete voi tutti!
grazie

197 • cincinnato28 febbraio 2009 alle 11.43

Il cardinale barragan sul caso Englaro:
-Abbiamo un comandamento, il quinto che dice non uccidere…….
Considerato che abbiamo anche il settimo – NON RUBARE, l’ottavo non dire FALSA TESTIMONIANZA, il nono non desiderare LA DONNA d’altri e il DECIMO non desiderare LA ROBA d’altri deduco che DIO non ce l’aveva con Englaro, ma con berlusconi.
O Mosè era un inviato della propaganda di sinistra?

199 • neldibondo28 febbraio 2009 alle 12.48

Berlusconi: “non ho detto che Obama è abbronzato: ho detto che ho studiato a Staford”

202 • vince28 febbraio 2009 alle 14.18

Sharon in coma da tre anni, si chiede che lasci il letto agli altri. Berlusconi:”Potrebbe fare figli!”

203 • vince28 febbraio 2009 alle 14.22

La famiglia di Sharon si oppone al trasferimento del leader politico dall’ospedale in una clinica per lungo degenti, ma i medici sono decisi. Si sono rivolti all’esercito israeliano perchè intervenga con le ruspe.

scusate, ma leggo solo ora i vari commenti: a propositi dell’idea di eliminare le pagine per autore, non sono d’accordo. Per ora la situazione mi piace così com’è.

Poi, una preghiera personale, un po’ buttata lì così: io sarei interessato anche a leggere i commenti ‘negativi’. Cioè, fa chiaramente piacere che si dica “ottimo, meraviglioso, sublime, il migliore di sempre” etc, ma il commento del tizio, lì, che ha detto “Pessima la dodicesima”, è stato comunque interessante. Anche per crescere, dico. Quindi non penso di creare incidenti diplomatici se invito chi commenta a parlare anche delle battute che NON sono piaciute.
Sempre che ci fosse bisogno di questo invito ;)

E chiaramente rischiando che diano della ‘solenne cagata’ proprio alle mie battute :D

In ogni caso, se serve mi scuso (ovviamente). :)

208 • vince28 febbraio 2009 alle 14.58

Concordo con Randomante: senza peli sulla lingua, per chiunque. Ecchè, pigliamo per il culo tutti meno quelli che scrivono qui?
Io, ad. es, non sono d’accordo con Dan che critica quella sui vandali che bruciano il crocefisso. Per me non è affatto male, anzi … Se Dan spiega perchè gli girano addirittura le palle, ne discutiamo .

vince, giusto: nessuno è obbligato a parlare sempre bene, se no ce la cantiamo e ce la suoniamo :)

Già che ci sono specifico una cosa, per evitare che sorgano polemiche: la battuta “Fuochino” è stata fatta da Bisax – che l’ha successivamente inserita nel suo blog – qualche tempo prima che Trampster la scrivesse nei commenti al post precedente, per cui direi che possiamo attribuirla a entrambi, dando per scontato che Trampster ci sia arrivato per conto suo.

“Berlusconi disprezza la vita. E’ vero, meglio le tette.”

“Nessun commento del Ministro delle Pari Opportunità alla battuta maschilista del premier con Sarkozy. Ma la Carfagna è una persona educata e rispetta i precetti di sua madre: mai parlare con la bocca piena.”

“George Bush in giro per discorsi a 150 mila dollari a botta.
Quanto è che invece prendeva la Carfagna a botta?”

“Efficaci precisazioni di Palazzo Chigi: “Non ha detto donna ma Sorcona”"

A me queste battute sembrano tutte uscite dalla penna del Presidente del Consiglio: non fanno granchè ridere e ricalcano l’immagine che della donna ha il nostro premier, che, per carità: è un mio parere – formatosi dopo millanta viaggi in treno, letture di migliaia di blog, recensioni, editoriali – mi pare sia quella che la maggioranza degli italiani (sia che lo abbiano votato sia che lo detestino) ha.

Casa Bianca : Sembra Obama voglia prendere un cane il cui pelo sia anallergico. Sfumata l’ipotesi Berlusconi, cagnolino della vecchia presidenza, siccome il pelo artificiale che si è trapiantato pare possa fare allergia a Malia, pare che il neo presidente stia valutando di prendere un il cao de agua portoghese.

Staminali, si ricerca nei testicoli. Ma siccome siamo coglioni non potremmo avvalerci delle cure che troveremo.
http://ansa.it/opencms/export/site/notizie/rubriche/altrenotizie/visualizza_new.html_902899141.html

Vaticano. polemica sulla lettera di scuse di WIlliamson, secondo Padre Lombardi la lettera di scuse era “generica ed equivoca”, il testo della lettera pare sia “Se serve, mi scuso”.
http://ansa.it/opencms/export/site/notizie/rubriche/altrenotizie/visualizza_new.html_902836614.html

@Souffle
Una delle 4 riportate è mia e terrei a precisare.
1) Evidentemente non tutte le battute fanno ridere, si procede per tentativi altrimenti che senso avrebbe ripubblicare le migliori.
2) Trovo che ci sia una evidente differenza tra una battuta che prende di mira i presunti comportamenti della Carfagna (o di qualunque altra donna) e una battuta che giochi sull’idea che Berlusconi ha delle donne.
Se non cogli la differenza, non la coglierai neanche nel caso della maternità della Englaro. Anche in quel caso tutte le battute che sono seguite erano di scherno ad Eluana o pensi che servissero solo a evidenziare il delirio del Premier?

215 • blepiro28 febbraio 2009 alle 16.52

Belle le discussioni sulla satira. Non è una battuta.

Una battuta spinosa (spinoza) tocca i limiti che ci portiamo dietro, segna confini, fa emergere resistenze insospettate. Sfonda preconcetti.

Per questo (citando il Maestro) la satira fa il ca*zo che le pare.

Per esempio, a me la battuta di ilaria su Battisti in delirio d’onnipotenza non ha fatto ridere. Ho in mente altri tipi di deliri di onnipotenza. Quei deliri che si vantano di aver studiato alla Sorbona, per intendersi.
Con questo non dico “poteva evitarsela”. Anzi, l’esatto contrario. So che tantissimi ridono a battute simili. Complice forse l’informazione. E la cosa mi interessa.

@vince e @blepiro: in effetti la discussione puo’ proprio partire da li’. La satira fa il c***o che le pare?
Non sono d’accordo fino in fondo, è un punto di vista un po’ difficile da spiegare. In generale noto (non in questo blog, e ve ne do atto) che se uno dice che una battuta, una vignetta gli ha dato fastidio per qualche motivo, immediatamente si invoca il diritto alla liberta’ di satira e ai rischi di censura. Non c’entra nulla! La censura e’ un problema ma qua si parla di altro, si parla di scegliere se una cosa e’ stupida o non stupida, se e’ lecito o no mancare di rispetto a valori umani fondamentali ecc. Per esempio esiste Mr. Wiggles, molto spesso fa ridere, e’ l’idolo dei giovani. Ma quando scherza su temi di pedofilia, o religiosi ecc., la scusa e’ sempre la stessa: “tira fuori gli istinti inconfessabili piu’ riposti delle persone ed aiuta ad esorcizzarli”… facile fare cosi’, pero’, alla fine diventa tutto lecito.

Forse pero’ la cosa diventa troppo complicata, ed è meglio partire dal tema specifico.
La battuta sul crocifisso mi fa girare le palle, perche’ confonde una battaglia per una scuola laica (in se’ legittima anche se ci sono diversi punti di vista in questo) con un gesto violento che coinvolge tra l’altro la sensibilita’ religiosa intima di una persona.
Io sono Cristiano e cattolico, e credo di avere diritto a fare battute sui cardinali che giocano a tennis con videla, a incazzarmi con il Papa quando si comporta in modo reazionario e contemporanemante e chiedere il rispetto per la mia fede.
Se qualcuno (si’ anche il Maestro) per fare “satira”, prendesse la foto di vostro padre, magari ucciso ingiustamente, e ci cagasse sopra, sosterreste ancora “la satira fa il c***o che le pare”?

La satira deve avere una funzione sociale di fustigare i potenti, ed esistono infiniti modi per scherzare sul clero di Roma e per contestare l’assurda ingerenza. E questi modi possono essere allo stesso tempo efficaci e rispettosi dell’umanita’ di chi ascolta o legge…
Non c’entra niente la censura, credo solo sia una questione di intelligenza.

Esposto a Prato uno striscione di un chilometro (“Prato non deve chiudere”) contro la crisi del tessile. Il difficile non è stato confezionarlo, quanto tradurlo dal cinese all’italiano.

@ Souffle: anch’io sono parte in causa. Mi rendo conto che infierire sulla Carfagna è ormai noioso, se non fosse che ormai in Italia vi è una situazione paradossale in cui proprio l’attuale Ministro per le Pari opportunità è una delle primissime beneficiarie del maschilismo di Silvio. Senza dimenticare il ridicolo di cui si è già ricoperta con quelle famose conversazioni, che in qualsiasi altro Paese le sarebbero costate il posto. E’ un cane che si morde la coda: la Carfagna esiste (e occupa quel ruolo) perché l’idea che ha il nostro premier delle c.d. “pari opportunità” è questa. Qualcosa che riporta ai peggiori stereotipi maschilisti, che però evidentemente alla ministra non solo non fanno schifo, ma fanno pure comodo.

221 • Luke28 febbraio 2009 alle 17.46

Ottima idea! a questo punto la giusta evoluzione è chiudere i commenti ai post (oppure autoregolarsi noi tutti commentatori, cosa di cui secondo me pochi sono capaci) e lasciare che le migliori battute si facciano strada senza dover subire una miriade di variazioni e specificazioni.

223 • blepiro28 febbraio 2009 alle 18.04

grande stark :)
vedi che l’evoluzione è imprevedibile

@ dan: ottimo spunto. Ne parliamo di là, magari. Sottolinei punti interessanti (per esempio, cosa è satira, cosa comicità, o semplice sfottò, etc..) di non facile risoluzione. Ma, ribadisco, senza semi spinozi questi moti d’istinto magari non sarebbero emersi. In questo ribadisco la libertà della satira. [il resto, nel forum :) ]

Stark, allora è un via libera per il forum? Scriviamo lì?

Fino al via libera esplicito, scrivo ancora qui:

Francia, cittadina vuole cambiar nome per apparire più in alto tra i risultati di Google. Tra i nomi proposti “Horny Latina” e “XXX Ebony Facial”.

Berlusconi si difende dalle accuse di sessismo sull’ultima gaffe: non avrebbe detto “Ti ho donato la tua donna”, ma “me la sono scopata alla Sorbona”.

Scrive su Facebook “Il mio lavoro è noioso”, licenziata. Lavorava per Facebook.

Franceschini: “Un assegno a tutti coloro che perdono il posto”. Eccetto gli ex-presidenti di vigilanza.

Perde il cellulare, lo ritrova funzionante in un merluzzo. A me, quando al liceo dicevo che un pesce gigante aveva ingoiato i miei compiti, non mi credeva nessuno.

(e comunque ci sono scuse migliori se non vuoi rispondere a tua moglie mentre sei al baretto)

Ryanair, per fronteggiare la crisi presto si pagherà per andare in bagno.
- Quant’era?
- Circa due chili.
- Fanno 1 euro e 60 centesimi

USA, il fondatore di Playboy compra una tomba vicino a quella di Marylin Monroe. Per continuare a fare la mano morta anche tra qualche anno.

Piero Angela scopre un ritratto di Leonardo da Vinci in un Codice del genio toscano. Risalirebbe alla fine del XV secolo, quando Piero Angela aiutò Leonardo in un compito in classe.

@ Dan: capisco la tua posizione, cerco di rispettarla, ma non la condivido assolutamente.
Il concetto di satira per offendere i potenti è giusto. Il mio umorismo, evidentemente, si discosta dal concetto “classico” di satira. Sono dell’idea che si possa scherzare su tutto, finchè manca l’animus offendendi.
Nietzsche diceva che non si puo scherzare su tutto, ma ci si puo provare. Anche sul proprio padre morto ammazzato.
Troppi sono i limiti che pone la civiltà moderna e soprattutto italiana (in quanto cattolica). Non si puo scherzare sulla religione, non si puo scherzare sui diversamente abili, meglio evitare battute maschiliste, razziste, contro i meridionali. Il problema è che codesti limiti li pongono persone che personalmente non rispetto: persone che fanno leggi razziste, persone che nei fatti sono razziste, persone che parlano di carità cristiana e non rispettano gli omosessuali o che ritengono babbo Englaro un assassino.

scusate il delirio, spero sia capito

Luke, chiudere i commenti non ha senso, chi visita occasionalmente il sito deve poter lasciare la sua opinione. Diciamo che mi piacerebbe che, pian piano, gli utenti si abituassero a postare sul forum le battute, in maniera da separare quel che è effettivamente un “commento” dalle idee e i contributi per i post futuri.

Dan, non hai parlato troppo, anzi: quel che dici merita, per l’appunto, una discussione più approfondita, per questo dicevo che questa striminzita colonnina forse non è la sede migliore ;)

229 • ilaria28 febbraio 2009 alle 18.31

@blepiro
“Per esempio, a me la battuta di ilaria su Battisti in delirio d’onnipotenza non ha fatto ridere. Ho in mente altri tipi di deliri di onnipotenza”
Sono d’accordo con te blep.
Infatti non era una battuta, erano parole autentiche pronunciate da Battisti in al congresso.
Le ho citate per dimostrare che la coltivazione del senso del ridicolo è ormai in via d’estinzione.

230 • blepiro28 febbraio 2009 alle 18.49

@ ilaria: non sono d’accordo neanche su questo :) perché ho una personale opinione sul “caso Battisti” (che seguo dal 2004) diversa dal dipinto unanime affrescato dai media a una voce. Dai per scontata l’immagine di un assassino sporco di sangue, colto nell’atto di sferrare la pugnalata, che si volta e ci dice “Non è come sembra, posso spiegarvi tutto…” Se questa immagine non mi appartiene, non rido.

231 • vince28 febbraio 2009 alle 18.51

Non ho capito dove devo scrivere, e perciò scrivo qui.
Dan, non ti capisco: avresti dovuto maledirci, allora, per le battute sul caso Englaro? In quel caso, a chi abbiamo mancato di rispetto? (Non so più a chi rispondere, ho perso la lista dei commentatori).

Comunque Dan, avevo immaginato che ti eri infastidito in quanto credente: quindi, per il caso della battuta sui vandali ed il crocefisso, il fatto che le religioni mi provochino un fastidioso prurito all’ano, devo dire che quella mi è proprio piaciuta, in quanto non darei mai del vandalo ad uno che brucia un crocefisso. Ci sarebbe anche il vecchio discorso, poi, del rispetto verso chi cattolico non è e che quindi di vedere uno inchiodato alla croce gli può pure dare fastidio (pensa che noi miscredenti non vediamo altro che simboli religiosi ovunque, sai come girano le palle a noi?), e che quindi possa anche sbeffeggiarlo ed irriderlo.

Credo che la stizza di Dan sia dunque dovuta all’offesa che crede abbia ricevuto la sua fede, non alla battuta.

232 • ilaria28 febbraio 2009 alle 19.09

@blepiro
avevo capito quale era la tua idea su Battisti.
Come vedi anche tu hai il tuo personale crocifisso.
La mia “battuta” (ma è sua, di Battisti) su Battisti non ha niente a che vedere con la sua innocenza o colpevolezza (figuriamoci poi con l’immagine da grandguignol che ne fanno i giornali).
Ha a che vedere con la visione di una persona che, in questo caso, si comporta in modo, ripeto, ridicolo.
A me il grottesco della situazione stupiva, ad altri no.

234 • blepiro28 febbraio 2009 alle 23.01

@ilaria: sì, penso che si capisse quale era la mia idea :)
a ognuno le sue croci. E infatti è esattamente il motivo per cui amo la satira: ti fa scoprire pesi che non sapevi di portare. Peace.

235 • almitra328 febbraio 2009 alle 23.33

# Holer – 27 Febbraio 2009 – 11.00

# Milano, vandali in classe “E ora bruciamo il crocifisso”.
# Vandali?

Beh ragazzi siete fortissimi, ma questa qui sopra mi ha fatto un po’ girare le palle… non e’ che anche nei “commenti” si e’ obbligati a scrivere TUTTE quelle che vengono in mente…

@Dan
sostituisci il “crocifisso” con il “barbone”…ti girano di più o di meno le palle?

almitra, la discussione si è spostata sul forum. Comunque tirar fuori questa cosa del barbone, dal mio punto di vista, non ha alcun senso. Che c’entra?

ilaria, non vedo deliri di onnipotenza nelle parole di Battisti, quanto piuttosto il – legittimo – desiderio di un uomo (sulla cui colpevolezza esistono molte ombre, se ci si informa un minimo) di proclamarsi innocente. In questo senso la tua battuta non mi sembra così felice: non che non si possa scherzare sull’argomento (esempio: “Ho orrore del sangue. Ci vuole così tanto a farlo venire via”), ma che lo si può fare in maniera più raffinata.

(spostiamoci sul forum, se vi va. Dialogare qui è quasi impossibile)

237 • almitra328 febbraio 2009 alle 23.54

Suore liberate:drammatico racconto :E’ stato durissimo. Siamo state trattate come vegetali: ci hanno detto mangiate bevete e non pensate a niente……Mi ricorda qualcosa…….

238 • almitra31 marzo 2009 alle 0.22

Scusa stark non riesco a fare il login per il Forum..ci proverò domani . brevemente: indigna anche me vedere bruciare il crocifisso…anzi ..ma ho associato questa azione a quell’evento. E mi indigno sempre di più ogni volta che ci penso.Tutto qui. …Se serve mi scuso! ..Grazie perchè siete davvero grandi!

241 • ilaria1 marzo 2009 alle 9.30

Mi sposto sul forum perchè questa faccenda di Battisti mi sembra valida.
Mi pare di capire che comunque il punto contestato sia “delirio d’onnipotenza”, che non fa ridere. In questo sono d’accordo. Sull’intoccabilità di quello che dice Battisti in vari contesti, no.
Tanto per chiarirsi, sulla vicenda Battisti per me vale sempre il ragionevole dubbio.
Ma, se serve, mi scuso.

242 • mmac1 marzo 2009 alle 10.13

questa e’ fichissima complimenti jsv

“Passa il ddl Brunetta: “I bravi non avranno nulla da temere”. Per Don Rodrigo c’è il lodo Alfano.”

245 • danifree1 marzo 2009 alle 13.48

Clamorosa intervista a Gioacchino Genchi che proverà il coinvolgimento di servizi segreti e politici con le stragi mafiose di Capaci e Via D’Amelio. Vaso di pandora scoperchiato, resa dei conti in Italia. Notizia del secolo.
Una cinquantina di milioni d’italiani in coro: “Gioacchino chi?”

Penso che, semplicemente, siamo arrivati ciascuno per conto proprio alla stessa battuta.
D’altronde non è difficilissima, si tratta di una parola sola messa al posto giusto nel momento giusto.

Bisax, l’hai detto: è una parola, non è la Divina Commedia, può starci che l’abbiano pensata più persone, senza per questo che nessuno abbia deliberatamente copiato. Ho troppa stima di chi legge e scrive qui (e poco tempo) per andare ogni volta a sfrucugliare la rete per verificare che qualcun altro non abbia scritto la stessa battuta cinque minuti prima. Può succedere.

250 • Trampster2 marzo 2009 alle 18.23

Beh, non posso che confermare la versione di Bisax e Stark.
Abbiamo pensato la stessa cosa a distanza di poco tempo, con la differenza che io passavo di qui e l’ho scritta nei commenti. Spero non mi se ne voglia…