Spinoza

Un blog serissimo.

C’è chi dice no

Fini: “La Chiesa non si oppose alle leggi razziali”. Del resto erano ebrei, mica embrioni.

Imbarazzo nella Chiesa: “E ora chi votiamo?”

“C’è da chiedersi perché la società italiana si sia adeguata senza alcuna manifestazione di resistenza”. Me lo sono chiesto anche io quando è sceso in campo Berlusconi.

Abruzzo, è débâcle Pd. A chi gli rimproverava di non aver sostenuto abbastanza il candidato Idv Carlo Costantini, Veltroni ha replicato “Costantini chi?”

In manette l’Ad della Total. Si sospetta una tangente di duecentomila euro. Chissà quanti bollini.

Tremonti dice che la disoccupazione sarà il punto debole del 2009. Come fa quell’uomo a vedere così lontano?

Amianto, il Procuratore triestino Deidda assicura: “Le vittime della Fincantieri avranno giustizia”. Qualcuno è ancora vivo, ma da qui alla sentenza…

Il ministro Zaia tuona contro il dilagare dei prodotti d’importazione: “Sciopero dell’ananas”. Caro Zaia, c’è qualcosa che devi sapere.

Parigi, esplosivo ai grandi magazzini. E il prezzo è imbattibile.

Commenti

17 dicembre 2008 • 43 commenti

Feed dei commenti a questo post. Sia i commenti che i ping sono chiusi.

43 commenti a “C’è chi dice no”

1 • Cavallo Razzo17 dicembre 2008 alle 9.40

Esplosivo ai grandi magazzini: in un comunicato stampa la polizia si dice sulle tracce di Benjamin Malaussène.

Colazione con Spinoza, decisamente grandiosa. Caffè sputato a parte alla lettura della prima e delle successive quattro. Bravi ragazzi. Belle tutte comunque ma quella sull’amianto è verità e l’ultima è deliziosa. Ps: sono contraria allo sciopero dell’ananas per ovvi motivi.

5 • maeandro17 dicembre 2008 alle 10.19

W ZAIA, abbasso l’ananas e W le nespole. Che son buone, Vi fan bene e regolano l’intestino pigro. Forse!

7 • Valdorcia17 dicembre 2008 alle 10.30

La nitidezza di pensiero di Tremonti è impagabile o forse impalpabile. Sulla vista non ho dubbi: usa gli stessi occhiali di Zaia.

10 • danpetr17 dicembre 2008 alle 11.20

News: oltre a vari esponenti del PD indagato anche Italo Bocchino di AN.
Vedi cosa succede a prendere pizzini da La Torre?

NON aiutate quelli che non hanno capito quella dell’ananas, mi raccomando, se fate i bravi stasera vi do un indizio :)

15 • danpetr17 dicembre 2008 alle 12.05

stark, ti riferisci ad un certo meccanismo di “trasporto umano” del sapore dolce dell’ananas?

19 • kutavness17 dicembre 2008 alle 14.10

Azz, mi tocca aggiornare il mio post di ieri sera…

Il PD ai minimi storici. Perso anche l’Abruzzo. Pessime previsioni per le Europee. Arrestati per corruzione il sindaco di Pescara, due membri della Giunta Jervolino a Napoli e un senatore lucano, tutti PD. L’autogol della vigilanza Rai. Villari non cede e passa al gruppo misto. Del Turco torna verso il PdL. Litigi con Di Pietro. Litigi con la sinistra. Litigi interni. E, in tutto questo, l’ennesimo inciucio: pare che Veltroni abbia chiesto a Berlusconi di prestargli un nutrito numero di guardie del corpo.

Ricordate quel che urlò Moretti nel 2001, in Piazza Navona? Forse non si era spiegato bene.

Voteremo PdL per disperazione?

gli aiuti sull’ananas fanno ancora più confusione dei non aiuti. io una mezza interpretazione ce l’avrei ma continuo a sentirmi un anima pia!

22 • danpetr17 dicembre 2008 alle 14.39

stark, ho capito che stasera vuoi pubblicare un addendum sull’ananas e mi raccomando:
non scordarti di citare il ministro delle pari opportunità.

25 • Lisina17 dicembre 2008 alle 16.44

Bello questo blog! Ve la spiego io quella dell’ananas come la spiegherei ai Ministro… “Caro Ministro, lo sa anche il te, il caffè, il cacao vengono da paesi extra-comunitatari? e che esistono anche prodotti equosolidali? quelli prodotti nel Terzo Mondo ma dove i lavoratori non sono sfruttatati, dove vengono pagati decorosamente, dove non usano pesticidi etc…e sa che questi lavoratori se stanno bene laggiù…non vengono quassù?” Che direbbe il Ministro polentone (noi veneti veniamo chiamati così…)?? Consumate equosolidale più che potete? ;-)

28 • giacomo17 dicembre 2008 alle 19.23

pronta replica: è il solito italiano opportunista; Herr Priebke, preparare plotone per decimazione ja!

31 • Charles De Goal17 dicembre 2008 alle 20.30

Indagato italo bocchino, se beccassero anche il trio gasparri, cicchitto, bonaiuti e a sacconi, di notte lo spirito di Eluana, tirasse un pochetto i piedi mentre sta dormendo, quest’anno di merda, potrebbe divenire improvvisamente positivo.
San Gennà, faccime ‘a grazia!

32 • giugiulone17 dicembre 2008 alle 21.14

Scusate se sono un’anima candida, ma questa cosa non la sapevo proprio anche perchè non guardo la Tv…
E quindi possiamo dire che c’è un certo legame con la notizia di Bocchino!
Grazie Spinoza, divulgativo oltre che divertente

40 • luisa18 dicembre 2008 alle 13.59

la 7 mi ricorda quella bellissima battuta di non so più chi: beato chi ha fame e sete di giustizia perché sarà giustiziato.