Spinoza

Un blog serissimo.

La verità sull’acceleratore di particelle del CERN

La verità sull'acceleratore di particelle del CERN

Commenti

11 settembre 2008 • 21 commenti

Feed dei commenti a questo post. Sia i commenti che i ping sono chiusi.

21 commenti a “La verità sull’acceleratore di particelle del CERN”

Fa impressione, pensare a quanto fosse avanti una ditta che usava come copertura la produzione di automobiline e invece progettava “Il piccolo dio”.

3 • kutavness11 settembre 2008 alle 11.11

Off topic ma la notizia è fresca:

La Carfagna, con il suo nuovo decreto legge, prevede pene severe anche per le prostitute. Ma con quale ipotesi di reato? Concorrenza sleale?

Spero abbiano migliorato il sistema d’aggancio alle piste. Quando giocavo con mio cugggino, uscivo sempre in curva e lui mi sfotteva. Non vorrei mai che l’antimateria facesse altrettanto. Quantomeno per non dare motivo a mio cugggino di sfottere quelli del CERN.

7 • danpetr11 settembre 2008 alle 11.53

Si, ma dello scontro tra fasci ne vogliamo parlare?
Fini e Gasparri da una parte e Alemanno e La Russa dall’altra.
Storace non ha superato la soglia di sbarramento.

8 • the mad flyhalf11 settembre 2008 alle 11.53

Ma c’è scritto Polistil!!!!!

Come le piste elettriche per le macchinine!!!

XD :D :D

15 • Gian Carlo12 settembre 2008 alle 13.23

Ecco a cosa servivano i piccoli magneti sotto le macchinine. ed io credevo fossero per tenerle ancorate alla pista.

17 • furion15 settembre 2008 alle 18.07

il bello di tutta la storia, sta nel fatto che gli scienziati del cern o LHC hanno dichiarato che i buchi neri si formeranno, ma non trovando materia da risucchiare si vaporizzeranno.

primo quesito.
nel caso peggiore se un buco nero inghiotte altri buchi neri e prende forza con quali tecnologie saranno in grado di fermarlo, si perché bisogna preventivare una cosa del genere no si parla di una bomba atomica , se esplode fa 1 milione di morti ma la terra rimane dov’è.
Risposta non si ha nessuna contromisura in caso si formi un buco nero e prenda forza.
bè il pianeta non appartiene solo a loro.

secondo quesito.
vaporizzazione, bene si conosce cosi poco dei buchi neri che si sa con certezza che si vaporizzeranno, ho sentito un fisico su L7 dichiarare la terra viene attraversata ogni secondo da particelle piccolissime neutrini, a grandi velocità , avvengono ogni secondo milioni di collisioni, e non si è mai formato un buco nero.
prima cosa ancora nessuno è riuscito a catturare una particella proprio perché sono talmente piccole che attraversano qualsiasi atomo .
Poiché il neutrino interagisce debolmente, quando si muove attraverso la materia le sue possibilità di interazione sono molto piccole. Occorrerebbe un ipotetico muro spesso un anno luce in piombo per bloccare la metà dei neutrini che lo attraversano.
quindi sulla terra non avvengono collisioni di particelle, grazie a madre natura altrimenti noi saremmo già tutti morti o deformi. immaginate un esposizione tutta la vita a miliardi di particelle al secondo che viaggiano a velocità della luce, che collidono con il tuo corpo.

terzo quesito.
si è detto che il buco nero non trovando materia non può prendere forza, ma ci avete presi per fessi, ma le particelle che dovete fare collidere di cosa sono fate non sono materia i tubi del LHC dove si formano i buchi non sono materia , ma allora qualcuno sta giocando alla roulette russa non con un proiettile ma bensì con 4 proiettili su 5 , cioè un solo posto libero.

non dovrebbero chiedere il permesso a tutto il mondo prima di giocare con la loro nuova macchina della polistil.

poi per non parlare della particella x , che sarebbe quella che ha dato origine all universo, quanto può essere grande l energia di una singola particella se dovesse crearsi, considerando l universo infinito presumo che una sola particella vada ben oltre l energia di una bomba atomica, tutta questa energia come verrà controllata anche solo per un istante , proprio perché dura un istante e genera un enorme energia è impossibile controllarla .

speriamo che come le piste polistil si rompano le spazzole alla macchinina

scusate ragazzi,ma temo di non averla ben capita,qualcuno me la spiegherebbe meglio? Grazie.

La Polistil è (era) una famosa marca di piste per automobiline elettriche. L’acceleratore di particelle altro non è che un gigantesco circuito (a spiegarla fa meno ridere, eh).

Prima di dare false notizie di cessato pericolo dovreste guardarvi questo presente nella piana del fucino:

http://2.bp.blogspot.com/_m7PAWeQyak4/SNkPbWI9SwI/AAAAAAAAAcw/dEBrcyY9IIY/s1600-h/il+gran+Dragone.jpg

poi con pazienza per verificare se è vero con Google Eart dovreste andare a cercarvelo la dove è descritto.

poi dovreste andare a leggervi il mio articolo qui:
http://viaveritavita-rasthafari.blogspot.com/2008/10/fantasia-o-realt.html

E infine leggere tutto il mio blog:

http://viaveritavita-rasthafari.blogspot.com/

Saluti da Rasthafari

Io questo commento qua sopra l’ho scovato e tolto dallo spam, eh, ché in fondo in fondo è pertinente, datemene merito